Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Apple Scheda indagato per presunta discriminazione di genere dopo virale tweet

Una stringa di virale tweet di sabbiatura di Apple la nuova carta di credito per presunta discriminazione di genere ha portato ad un'indagine da New York Dipartimento dei Servizi Finanziari.

Il gigante tecnologico carta di credito, lanciato, in collaborazione con Goldman Sachs inizio di quest'anno, utilizza un algoritmo per assegnare i limiti di credito, e molti online sottolineato che possono favorire gli uomini rispetto alle donne.

(di PIÙ: Apple Card, la nuova carta di credito è esaurito. Sarà un grande affare?)

David Heinemeier Hansson, un danese, un ingegnere del software, ha espresso la sua frustrazione alla fine della scorsa settimana, dopo aver ricevuto un limite di credito la carta di Apple che è stato 20 volte superiore a quello di sua moglie, anche se hanno "depositato comune d'imposta, a vivere in una comunità-di proprietà dello stato, e sono stati sposati per un lungo periodo di tempo", ha scritto su Twitter.

In una serie di tweet che rapidamente è andato virale, Hansson ha scritto che sua moglie punteggio di credito è superiore al suo e che Apple Scheda di supporto clienti colpa loro algoritmo.

Kyodo News Stills via , FILE di Apple Inc. ufficiale, spiega Apple, Carta digitale, carta di credito disponibile per gli utenti di iPhone, in occasione di un evento a Cupertino, in California., 25 marzo 2019.

Interessati a Apple?

Aggiungi Apple come un interesse per rimanere aggiornato sulle ultime Apple news, video e analisi da ABC News. Apple Aggiunge Interesse

"noi Abbiamo semplicemente detto, 'Questo è solo come è e bisogna solo accettare che,'", ha detto a ABC News' "Good Morning America".

decine di persone su Twitter ha risposto a Hansson tweet dicendo la stessa cosa è successa a loro-tra cui Apple co-fondatore Steve Wozniak.

Wozniak ha risposto a uno dei Hansson, tweet, scrivendo: "La stessa cosa è successa a noi", e ha continuato a dire che lui e sua moglie sono "separate conti bancari o carte di credito o beni di qualsiasi tipo," ma è stato dato un 10 volte superiore il limite di credito sulla sua Carta di Apple rispetto a sua moglie.

Goldman Sachs portavoce ha risposto alle accuse in una dichiarazione, dicendo: "Come con qualsiasi altro individuo carta di credito, la tua domanda è valutata in modo indipendente."

"guardiamo un individuo di reddito e di merito di credito di un individuo, che include fattori come punteggi di credito personali, quanto debito hai, e come tale debito è stato gestito. In base a questi fattori, è possibile che due membri della famiglia a ricevere significativamente diverse decisioni di credito," la dichiarazione aggiunto. "In tutti i casi, non abbiamo e non prendere decisioni in base a diversi fattori, come il sesso."

Apple non ha risposto immediatamente alla ABC News' richiesta per il commento e deve ancora rispondere pubblicamente alle rivendicazioni di discriminazione di genere.

(di PIÙ: Apple per il lancio del servizio di streaming, news sottoscrizione app, carta di credito con Goldman Sachs)

Linda Lacewell, il sovrintendente di New York e del Dipartimento di Stato dei Servizi Finanziari (DFS), ha confermato l'indagine come risultato di virale tweet in un Mezzo blogpost.

"sabato mattina, ho letto su Twitter filo da un Apple Scheda utente — tech imprenditore David Heinemeier Hansson — dettagli come la sua carta di credito, il limite è stato notevolmente superiore a venti volte superiore a quella di sua moglie, nonostante la sua moglie con un più alto punteggio di credito," Lacewell scritto. "Ho risposto, annunciando che il New York State Department di Servizi Finanziari (DFS) per esaminare se l'algoritmo utilizzato per fare questi limite di credito decisioni che violano le leggi statali che vietano la discriminazione sulla base del sesso."

Lacewell aggiunto che la "scatola nera", il problema è un problema ", in cui i consumatori hanno una scarsa visibilità come una decisione che è stata fatta, o perché sono stati rifiutati."

chiamò qualsiasi consumatore che ritiene di aver subito maltrattamenti o discriminati per condividere le loro storie con il New York DFS.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.