Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Attrice di giocare un assassino in un film horror addebitato nella vita reale per l'uccisione di zio

attrice, che interpreta un assassino in un low-budget film horror, è accusato di vita intimidatorio arte mentre si attende la prova per le riprese del suo zio a morte.

Asling "Tucker" Moore-Reed è stato rilasciato su cauzione dopo che lei è stato arrestato per le riprese del suo luglio 2016 un omicidio di Shane Moore in Jackson City, Oregon. Moore-Reed è andato a un provino per il ruolo da protagonista di "il Buio", sotto lo pseudonimo di "Wyn Reed."

Moore-Reed, 30, atterrato il ruolo di Valerie Faust nel “rurale omicidio-thriller” su una guida turistica dell'ultimo giorno di lavoro, nelle montagne isolate dove le cose vanno male. Nel film Faust spara anche a qualcuno di morte.

Siskiyou Produzioni Aisling Tucker Moore Reed è visto sul set di "Il Buio".

Come per il film che stava girando da aprile 2018 a luglio 2018, l'inchiesta, il 63-year-old man morte continua. Moore-Reed team di difesa consegnato il suo cellulare con un video che ha registrato l'incontro con Moore in modo da fornire le prove di auto-difesa, secondo il Washington Post.

Dopo la sparatoria, Moore Reed-gridò istericamente "non intendevo sparato in petto", secondo la più di tre minuti di video originariamente inviato da The Oregonian.

(di PIÙ: l'Attrice condannato di mentire alla polizia dell'ex-fidanzato di duplice omicidio supplica innocenza in un interrogatorio, nastri)

Moore-Reed mamma, Kelly Moore, è un ex avvocato della California e ha detto al Washington Post figlia agito per legittima difesa.

Siskiyou Produzioni Aisling Tucker Moore Reed è visto sul set di "Il Buio".

Oregon-based società di produzione, Siskiyou Produzioni, dice ABC News che hanno scoperto la sua vita reale di un caso di omicidio il 23 luglio, 2018, il giorno dopo hanno avvolto su "la fotografia principale."

(di PIÙ: Aspirante Attrice Morti in SoCal Mistero di Omicidio)

a Causa della mancanza di produzione di fondi di una società, Moore-Reed non è stato pagato per la sua partecipazione al film e non effettua alcun controllo di background su di lei.

La società di produzione ha detto che "riteneva che la sua storia e feltro, per il suo profondo" quando hanno sentito la sua auto-difesa reclamo. Ma, una volta che hanno visto il cellulare riprese che ha causato gli oneri per ottenere l'upgrade a un omicidio, la società di produzione "prospettive cambiato."

Jackson County Sheriff Aisling Tucker Moore-Reed è visto in una foto prenotazione da Jackson County Sheriff.

Un trailer per Il “Buio” è stato pubblicato il Ott. 31 dopo che la società di produzione affrontato le notizie su Moore-Reed.

“Abbiamo bisogno di fare chiarezza su alcune voci che sono state andando in giro,” Siskiyou Produzione dice ABC News. “La nostra attrice protagonista è attualmente di fronte a una battaglia legale che non siamo stati messi a conoscenza di fino a dopo le riprese aveva avvolto. Da allora abbiamo lottato con il modo di avvicinarsi a questa spiacevole situazione.”

Moore-Reed è attualmente detenuto senza cauzione e la sua prova è fissato per dicembre.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.