Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Baltimore museum acquisire solo opere di donne nel 2020

Il Baltimore Museum of Art, ha detto solo di acquisire opere femminile-identificazione di artisti nel 2020, di un ampliamento della propria "Visione 2020", un anno di mostre e programmi di messa a fuoco di contributi da parte delle donne.

"Il museo vede questa come un'opportunità per estendere questo impegno, mentre anche lavorando per spostare la bilancia all'interno delle sue collezioni, riconoscendo che le donne e gli artisti sono ancora sottorappresentate in campo museale e all'interno di collezioni del museo," la BMA ha detto in una dichiarazione. "Speriamo che questo possa servire come un modello e un primo passo verso una migliore rappresentanza all'interno del nostro campo."

Di 95.000 opere nella collezione permanente del museo, solo il 4% sono donne, secondo Il Baltimore Sun.

(di PIÙ: l'Opera ha l'uguaglianza di genere è un problema. Questo programma sta cercando di risolvere il problema)

in tutto il paese, a partire dal 2008, l ' 11% di tutte le acquisizioni, al 26 di spicco musei Americani erano di brani di artisti di sesso femminile, secondo un'analisi congiunta "In Altre Parole," una pubblicazione, e artnet Notizie pubblicate nel mese di settembre. "In Altre Parole" è un progetto editoriale lanciato dall'Art Agenzia, Partner, un'arte di consulenza acquisiti da Sotheby's nel 2016.

"La percezione è che c'è stato molto di più di cambiamento che c'è stato un" Charlotte Ustioni, executive editor di "In Altre Parole" e uno degli autori dell'analisi, ha detto a ABC News.

Molti dei musei, dal quale sono raccolti i dati che pensavano di fare passi avanti nella presentazione di un lavoro da donne, ma è apparso "scioccato" quando hanno appreso le basse percentuali di artisti di sesso femminile rappresentato, Burns ha detto.

Steve Ruark/AP, FILE Il Baltimore Museum of Art di Baltimora, Sett. 29, 2006. (Di PIÙ: la parità di Genere nelle scienze è in miglioramento, ma è necessario fare di più)

"È stato il più emozionante conversazione su quello che le persone sentono che stanno facendo di ciò che si sta effettivamente facendo," ha spiegato. "C'è un senso di compiacimento a che le persone si sentono che stanno facendo un sacco di progressi."

Secondo l'analisi, il numero di opere da parte di donne acquisito dal 26 musei Americani, incluso il suo picco nel 2009 e ha stabilizzato dal.

anche se Brucia è cresciuta meno ottimistiche, in quanto a studiare i dati e dati sulla rappresentanza di artisti Afro-Americani, ha detto che la BMA decisione è quello di essere applaudito in quanto richiede un approccio di "radical", piuttosto che "graduale" cambia".

(di PIÙ: i rapporti di Studio per bambini televisione raggiunge la parità di genere)

In tal modo, la BMA sta seguendo le orme di altre istituzioni, come la Pennsylvania Academy of Fine Arts, che ha venduto un Edward Hopper pezzo per 40,5 milioni di dollari nel 2013 e utilizzato i proventi per diversificare la propria collezione-e il San Francisco Museum of Modern Art.

"L'unico modo per raggiungere con decenni di negligenza è quello di essere troppo aggressivo nel presente," Christopher Bedford, direttore della BMA, è stato citato come dicendo nel settembre di analisi.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.