Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Come sopravvivere al Miracolo sull'Hudson' incidente aereo che ha cambiato la mia vita: COLONNA

On Jan. 15, 2019, si celebra il 10 ° anniversario del "Miracolo sull'Hudson" volo che ha portato la speranza di una nazione coinvolta nella Grande Recessione.

il 155 passeggeri e l'equipaggio, così come le centinaia di soccorritori, ci dà un momento per riflettere sull'impatto che questo evento ha avuto sulle nostre vite. Come la maggior parte delle persone, figli e nipoti nati, c'erano i matrimoni e i funerali per chi amiamo, matrimoni e divorzi, e semplicemente la vita.

La differenza è che noi in qualche modo sopravvissuto a questo incredibile, un evento senza precedenti. Siamo grati ogni giorno per questo bonus di una seconda vita. "Al di là della morte," un giornalista ha chiamato.

Molti dei passeggeri dire che si stanno rivolgendo a 10 anni, il Gen. 15 nella nostra seconda vita. Ci riferiamo all'altro, come una seconda famiglia. Ci sono da tutte le parti del nostro polarizzata società e convinzioni politiche, ma siamo sempre lì per l'altro. Non avremmo mai incontrato. Si dimostra che la decenza umana e aiuto vincerà alla fine.

Barry LeonardBarry Leonard è visto dopo la dedicazione di una biblioteca per bambini Masai, Ago. 2013.

il Mio racconto è uno dei 155 sorprendente conti riflettendo sugli ultimi 10 anni. Con me, c'era un'urgenza in seguito per creare la mia lista di secchio e perseguire aggressivamente ogni elemento della lista. Praticamente tutte le voci sono state composta di esperienze – nessuno coinvolto ricchezza o trofei.

Mio figlio e ho scalato il Monte Kilimanjaro e andò in safari. Ma il punto più alto del viaggio è stata l'assunzione di una Jeep su alcuni di mucca e di capra sentieri per una scuola da qualche parte in Tanzania. Avevamo contribuito a donare una biblioteca per i bambini della tribù Masai. Lo sguardo sui loro volti è stato il punto più alto di questo viaggio, e la mia vita.

Mia figlia e ho camminato parte del Camino de Santiago in Spagna a novembre, quando siamo stati per lo più da solo. E ' stato un legame, viaggio spirituale per entrambi noi. E mia moglie e ho soggiornato in un santuario degli elefanti per diversi giorni sempre a vivere nell'ambiente di questi straordinari mammiferi. Solo confermato il mio amore per gli elefanti e di cosa abbiamo bisogno per proteggere loro.

Mi torna è diventato un mantra per la mia vita. C'è molto che ho fatto con l'aiuto di altri e tanto più che ho intenzione di fare. Un modo per ottenere questo è di avere una riunione annuale/festa a New York City per i passeggeri, dell'equipaggio e di primo intervento. Ci ha fornito un forum per parlare di come il Volo 1549 continua ad influenzare la nostra vita, come solo noi; a brindisi per la vita e per coloro che amiamo.

Quest'anno i partecipanti saranno costituiti da passeggeri con alcune delle loro famiglie, il controllore del traffico aereo e di primo intervento, come il medico che ha curato per molti di noi, al terminal dei traghetti e in ospedale, così come il traghetto capitani, un subacqueo, new york, vigili del fuoco, un fotografo e Captain Sully (da telefono cellulare).

Barry LeonardBarry Leonard e suo figlio Matteo si vedono dopo escursionismo Mt. Kilimanjaro, Ago. 2013.

Nei prossimi mesi, la mia famiglia si è recata in India per incontrare il Dalai Lama, un viaggio che è stato cinque anni fa. Sto anche andando a conquistare una delle mie più grandi paure, saltando da un aereo di circa 12.000 piedi. L'unica altra volta che ho saltato da un aereo è di cinque piedi sopra il Fiume Hudson. La mia possibilità di sopravvivenza era molto meno.

ho iniziato a scrivere un libro sulla mia vita. Ero così ispirato da J. D. Vance libro "Hillbilly Elegia" che ho voluto scrivere un simile conto della mia vita. Ho anche comprato il mio pregiato chitarra e voglio scrivere alcuni testi e metterli alla musica. Mia moglie sta per insegnare in Cina per un mese questa estate e quindi si sta andando a viaggiare intorno ad alcuni luoghi di questa bella e antica del paese.

Il motivo che mi può passare così tanto tempo nella mia lista di secchio è che ho fatto una promessa a me stesso dopo il volo per andare in pensione prima ho compiuto 65 anni. Ho raggiunto questo più di un anno fa.

voglio ringraziare tutti coloro che abbracciano il 10 ° anniversario del "Miracolo sull'Hudson." E ci tengo particolarmente a ringraziare la mia mamma, che è stata per me ogni giorno per gli ultimi 10 anni. Forniamo una spalla su cui piangere o un abbraccio e sorriso quando necessario. Mia madre capisce meglio di chiunque altro il 10-bonus anno di vita i miei compagni di sventura e mi è stato dato. Grazie, Maw!

Barry Leonard è stato uno dei 155 passeggeri e l'equipaggio a bordo del Volo US Airways 1549 il Gen. 15, 2009. L'aereo è stato costretto ad effettuare un atterraggio di emergenza nel Fiume Hudson. Tutti i passeggeri e l'equipaggio sono sopravvissuti.

Guarda “Good Morning America” Tuesday, Jan. 15, alle 7 del mattino ET per Amy Robach intervista esclusiva con il Capitano Chelsey “Sully” Sullenberger.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.