Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Ex-cheerleader Brooke Skyler Richardson evita di tempo in prigione in caso di infanticidio

Un ex Ohio high school cheerleader che è stato accusato dell'uccisione di sua figlia appena nata e seppellire il bambino nella sua famiglia di cortile ha evitato di tempo in prigione.

Un giorno dopo Brooke Skyler Richardson, 20, di Carlise è stato cancellato dei più gravi riscossi contro di lei, Giudice Donald E. Aps venerdì ha deciso di risparmiarle ogni tempo dietro le sbarre.

"volevo solo dire come mi dispiace è stato", ha detto Oda prima ha pronunciato la sua sentenza. "Io a volte può essere egoista, ma mi piace pensare che ho sempre migliore. ... Io sono per sempre mi dispiace."

Richardson è stato condannato venerdì a tre anni di libertà vigilata e sette giorni di reclusione con il credito per il tempo servito, il che significa che lei è stato permesso di tornare a casa venerdì. Il giudice ha fatto la sua condanna, tuttavia, e sei a 12 mesi di carcere se ha violato la sua libertà vigilata.

Kareem Elgazzar/Piscina foto via AP Brooke Peter Richardson spalti durante una pausa durante il procedimento giudiziario, Sett. 11, 2019, a Warren County Common Motivi Giudice, in Libano, in Ohio. Richardson è accusato di uccidere e seppellire il suo neonato figlia nel cortile di casa sua.

"penso che le vostre scelte prima della nascita, durante il parto, e dopo la mostra del grottesco disprezzo per la vita. E penso che quando guardo questo caso, per me, è ciò che offende la comunità sensibilità. Ma a causa di decisioni politiche che vanno oltre la mia competenza, la giuria non è stato permesso di pensare a quelle cose," Oda ha detto. "E nemmeno io."

Nel 2017, Richardson, 18 anni, ha consegnato il suo bambino, da solo e a casa, e poi sepolto il bambino rimane nel suo cortile di casa, secondo le autorità. Quando Richardson è andato da un medico per il controllo delle nascite due mesi più tardi, ha detto medici, quello che aveva fatto e hanno chiamato la polizia.

(di PIÙ: 'Sconvolto' papà trova il bambino, la figlia adolescente di morti in garage; la polizia dice che la mamma è un sospetto)

Durante il suo processo, il pubblico ministero ha sostenuto che non voleva essere un 18-anno-vecchia madre single così, quando ha dato alla luce, pochi giorni dopo aver frequentato il suo ballo di fine anno, ha ucciso il bambino e la seppellì-mai dire un'anima.

Ma, i suoi avvocati della difesa hanno sostenuto che il bambino, che è stato nominato Annabelle, era già morto al momento della consegna.

“”penso che le vostre scelte prima della nascita, durante il parto, e dopo la mostra del grottesco disprezzo per la vita.
Kareem Elgazzar/Piscina foto via AP Brooke Skylar Richardson, a destra, parla con il suo avvocato dopo la sua condanna, Sett. 13, 2019, in Libano, in Ohio. Richardson, assolto il giorno prima dell'omicidio di un neonato, ma condannato per abuso del cadavere, è stato condannato a tre anni di libertà vigilata.

Nell'interrogatorio di polizia video presentato in tribunale, Richardson potrebbe essere visto raccontare gli investigatori nel luglio del 2017 che lei non ha sentito un grido o un lamento e che gli occhi del bambino sono stati chiusi.

Oda ha detto che venerdì ha creduto di Richardson versione dei fatti.

"In tutto questo pasticcio che abbiamo con questo caso, penso che quello che spesso viene trascurato, Miss Richardson, è solo quanto è preziosa la vita. La vostra vita. Annabel vita. La vita è preziosa e deve essere protetto. E dovrebbe essere custodito in tutti i punti di vista", disse in seguito.

giovedì a Warren County giuria ha trovato Richardson non colpevole di omicidio aggravato, omicidio involontario e messa in pericolo bambino. È stata giudicata colpevole di abuso di cadavere.

Ha affrontato fino ad un anno di prigione con la convinzione che.

La famiglia del padre del bambino, Trey Johnson, aveva cercato i resti di Annabelle. Essi hanno invece dato di Richardson famiglia.

Il giudice ha detto che entrambe le famiglie dovrebbe essere permesso di visitare Annabelle luogo di sepoltura.

Kareem Elgazzar/Piscina foto via AP Tracy Johnson, il bambino, la nonna materna e madre del padre del bambino di Trey Johnson, piange dopo la consegna di una dichiarazione durante Brooke Skylar Richardson condanna dell'udito, Sett. 13, 2019, in Libano, in Ohio.

"duro Come ho provato a trovare la parola giusta per descrivere -- rotto, frantumato, distrutti, nessuno di loro sembra per adattarsi alla quantità di dolore che ho provato," Trey Johnson, la madre di Tracy Johnson, ha detto alla corte il venerdì durante la condanna dell'udito.

Lei ha ricordato alla corte che non solo aveva perso il suo primo nipote, ma che suo figlio aveva perso il suo primo figlio.

(di PIÙ: giocatore di baseball di serie la moglie, bambino, madre-in-law, uccisi nella loro casa di: Sheriff)

"E, Skyler non aveva alcuna intenzione di lasciarsi mai ci fa sapere," ha detto. "Trovo fuori dal guardare le sue interviste con i detective e i suoi genitori, che non solo sapeva fin dall'inizio che Trey era il padre, ma anche che ha cercato di proteggere i suoi resti e il piano, seppellendo il suo senza mai sapere," ha detto. "I miei amici e la famiglia vi dirò mi sono ritirato, tagliato in un guscio di uscita persona che sono sempre stata."

Tracy Johnson ha detto venerdì che avrebbe preso il bambino e cresciuto il suo "senza domande."

"Invece, riesco a inviare due palloncini al cielo, con note dicendole quanto il suo papà la ama, quanto l'amo," Tracy ha detto Johnson.

ABC News affiliato WCPO-TV in Cincinnati hanno contribuito per la segnalazione di questa storia.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.