Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Gli esseri umani consumano l'equivalente di una carta di credito vale la pena di plastica ogni settimana: Report

Il consumo di plastica, è diventato imprescindibile negli ultimi anni, ma un nuovo report dimostra quanto gli esseri umani sono l'ingestione su una base regolare.

le Persone consumano circa 5 grammi di plastica ogni settimana, che è l'equivalente di una carta di credito, secondo un'analisi dal World Wildlife Fund e condotto dall'Università di Newcastle, in Australia.

(di PIÙ: gli Oceani' materie plastiche problema non sta andando via, ma ecco cosa si può fare per aiutare)

Che equivale a circa 21 grammi di plastica al mese e poco più di 250 grammi all'anno, afferma il rapporto.

STOCK PHOTO/Shutterstock bottiglie di acqua di Plastica sono visibili in questo stock photo.

La più grande singola fonte di plastica ingestione è attraverso l'acqua, sia in bottiglia e di rubinetto, l'analisi ha evidenziato. Altri materiali di consumo con il più alto registrato in plastica livelli includono crostacei, birra e sale.

Mentre i numeri sono realistici in gamma, il consenso tra gli esperti è che ulteriori studi necessari per ottenere una stima più precisa, afferma il rapporto.

(di PIÙ: Nonostante la guerra in plastica, studio mostra solo 3 stati hanno vietato i sacchetti di plastica

Nello studio condotto in australia, i ricercatori hanno combinato più di 50 studi sull'ingestione di microplastic dall'uomo per comprendere ulteriormente l'impatto della plastica dell'inquinamento sulla salute umana. I risultati aiuteranno gli scienziati a determinare i potenziali rischi tossicologici per gli esseri umani ad andare avanti, ha detto il Dottor Thava Palanisami, microplastic ricercatore presso l'Università di Newcastle, in una dichiarazione.

Gli effetti a lungo termine di ingestione di grandi quantità di plastica non sono chiare, ma gli studi sono in corso, secondo il rapporto.

STOCK PHOTO/Shutterstock bottiglie di acqua di Plastica sono visibili in questo stock photo.

Il problema può essere risolto solo da affrontare la causa principale di inquinamento di plastica, ha detto WWF Internazionale, il Direttore Generale Marco Lambertini, in una dichiarazione.

“Questi risultati devono servire come una sveglia per i governi", Lambertini, ha detto. "Non solo sono le materie plastiche inquinanti nostri oceani e corsi d'acqua e l'uccisione di vita marina-e' in tutti noi e di cui non si può sfuggire consumo di materie plastiche. Un'azione globale è urgente ed essenziale per affrontare questa crisi".

(di PIÙ: Composizione delle plastiche biodegradabili in oceano 'estremamente lento,' rapporto delle nazioni UNITE afferma)

a partire Dal 2000, più di plastica è stato prodotto in tutto il mondo, che tutti i precedenti anni insieme, e circa un terzo di plastica finisce in natura, secondo il rapporto.

Il WWF sollecita il pubblico a firmare una petizione per un trattato giuridicamente vincolante sulla marina di plastica inquinamento. La petizione ha raccolto oltre 700.000 firme finora.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.