Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Notte di festa finisce con un omicidio, l'uomo resta in carcere nonostante rovesciata convinzione

Quasi 16 anni fa, uno studente di college è stato trovato morto dopo una notte di festa, a Brooklyn, New York. Due uomini sono stati accusati con il suo omicidio, ma uno di loro, Giovanni Giuca, era la sua convinzione rovesciato l'anno scorso.

E ancora, Giuca rimane dietro le sbarre a New York Rikers Island carcere, con il destino della sua libertà ancora in bilico. Ha mantenuto a lungo la sua innocenza.

“non ho avuto niente a che fare con l'omicidio di Mark Fisher,” Giuca detto “20/20” in un carcere di intervista. “Voglio che il mio nome cancellato. Una delle parti peggiori di questo è la gente pensa che io sia un assassino. E voglio che spazzato via perché non dovrebbe essere lì, in primo luogo.”

Dal giorno in cui suo figlio è stato arrestato, la sua madre, Doreen Giuliano, è stato in una crociata per dimostrare la sua innocenza, anche rintracciare giurati dal suo processo per omicidio e segretamente registrando le conversazioni che ha avuto con loro, mentre sotto copertura.

“Giovanni è innocente, e siamo in grado di dimostrare di esso,” ha detto Giuliano. “Hanno messo via un uomo innocente e non c'è niente che mi fermerà.”

Giuca giuridica della saga è uno che è pieno di colpi di scena e si trasforma attraverso il complicato sistema di giustizia. Lui e sua madre sta tentando tutto il possibile per liberarlo dal carcere, ma hanno incontrato legale battuta d'arresto dopo la battuta d'arresto ogni passo del cammino.

Guarda la storia completa "20/20" venerdì 17 Maggio, alle 9 di sera ET su ABC, tra cui un nuovo jailhouse intervista con Giovanni Giuca.

Cortesia Doreen Quinn Giuliano Giovanni Giuca è stato condannato a 25 anni di carcere per l'omicidio di Mark Fisher in una convinzione che è stato rovesciato.

e ' iniziato in Ottobre. 11, 2003. Mark Fisher, 19, è stato uno studente del secondo anno presso la Fairfield University nel Connecticut, dove egli era sulla lista del decano e studiando per diventare un ragioniere. Che Columbus Day weekend, Fisher è stato saltellando da un bar sulla Upper East Side di Manhattan, quando si è imbattuto in una ragazza che conosceva da scuola, ed è stato subito attratto da uno dei suoi amici.

Fisher e la donna si è poi incontrato con un altro gruppo che comprendeva Giuca.

"A dire la verità... egli [Mark] appena avuto una personalità che era simpatico," Giuca ha detto. “Ho pensato che era fresco.”

(di PIÙ: l'Uomo, la convinzione per studente di college omicidio è stato rovesciato l'anno scorso, ma rimane dietro le sbarre)

Dopo che alcuni membri del gruppo sono stati in grado di entrare nel bar perché erano minorenni, Giuca, quindi, di 20 anni, ha invitato tutti a casa dei genitori, a Brooklyn, New York, per un party improvvisato che di notte.

Secondo i testimoni, Fisher era in stato di ebbrezza, non hanno un sacco di soldi su di lui e non aveva modo di tornare a New Jersey, dove aveva trascorso a casa di un amico che in quel weekend.

Antonio Russo, alias "Tweed," si dice che hanno fornito la marijuana a parte che di notte, secondo le autorità.

che Cosa è accaduto nelle prime ore del mattino, come il partito si sciolse è chiaro, ma in qualche modo, Fisher corpo finito in Argyle Road, a due isolati da Giuca casa. Era stato brutalmente picchiato e sparato cinque volte. Fu trovato disteso su una coperta che era venuto da Giuca casa.

"posso dirvi che il nostro detective, quando sono arrivati sulla scena, hanno trovato un maschio -- bianco, incline -- ovviamente la vittima di diversi colpi di pistola. C'è stato un trauma al volto," in pensione di New York, il Dipartimento di Polizia della squadra omicidi Lt. Robert Casazza detto "20/20."

Giuca, che era in collegio a studiare diritto penale e voleva diventare un detective della polizia, è diventato uno dei principali sospetti criminali.

"ho ricevuto una telefonata da parte di Giovanni," Giuliano detto “20/20." "Egli disse:" mamma, hai bisogno di tornare a casa.’ E ho detto, ‘È tutto OK?" E ha detto, ‘devi tornare a casa.’"

ABC News segno di Una strada per Argyle Road, nel quartiere di Brooklyn, New York.

Quando è arrivato, ha detto, “La stampa era sul mio prato, e i detective erano sul mio portico.”

Russo, che ha 17 anni, è stato anche oggetto di indagine, soprattutto dopo qualche comportamento sospetto, che comprendeva un taglio di capelli.

"Egli [Russo] aveva dreadlocks che aveva coltivato per anni, in modo per lui per ottenere li trancio era molto sospetto", ex Polizia di New York detective e autore Robert Mladinich detto "20/20." "E poi si toglie in California per un paio di giorni più tardi. Che, certamente, fa di lui il primo sospettato."

la Polizia ha detto che tutti alla festa era una persona di interesse, ma senza prove concrete, il caso è stato difficile da risolvere.

L'omicidio è rimasto un mistero dopo che la maggior parte delle persone Giuca partito mantenuto avvocati e non erano prossime al investigatori. L'indagine in stallo per mesi.

(di PIÙ: UNO studente di college di omicidio, un jailhouse confessione, e di una madre la crociata per liberare suo figlio)

Procuratore Anna-Sigga Nicolazzi è stato assegnato al caso e costretto testimoni -- compreso Giuca amici di testimoniare davanti a un gran giurì.

alla fine, il muro di silenzio rotto come alcuni di Giuca amici ha cominciato a rivoltarsi contro di lui. Giuca e Russo sono stati finalmente arrestato e accusato di omicidio. Altri che era stato messo in discussione, tra cui Albert Cleary, sono stati liquidati di sospetto.

Ottenuto da ABC News Antonio Russo è visto qui in questo non datata foto prenotazione.

Cleary ha testimoniato davanti al gran giurì che Giuca avuto un .22-calibro pistola dello stesso calibro, come l'arma del delitto, e che Giuca aveva dato la pistola a Russo per sparare Fisher.

“e ' ridicolo”, Giuca, ha detto. “Non è proprio vero.”

Giuca è fermamente convinto che egli non ha mai posseduto né mai sparato un colpo di pistola.

A Giuca il processo, iniziato a Settembre. 12, 2005, il procuratore ha sostenuto che Giuca era un quartiere delinquente e la testa del cosiddetto "Ghetto " Mafia"," fuori di street cred avendo Pescatore ucciso.

“e ' stato qualcosa che è stato completamente spazzato fuori di proporzione,” Giuca ha detto. “Non sono mai stato in una gang, e chi mi conosce lo sa.”

Seduta nell'aula di tribunale per il suo figlio di prova “è stato terribile”, ha detto Giuliano. “Una bugia dopo l'altro, dopo l'altro.”

Per il procuratore di affermare che suo figlio era in una gang e che aveva ucciso qualcuno per la sua strada cred era una battuta,” ha detto Giuliano. Ha detto che il suo figlio e i suoi amici avevano chiamato il loro amico di raggruppare diversi nomi nel corso degli anni per divertimento.

“Da 9 anni prima erano Westminster Guerrieri,” ha detto. “Forse circa 11, divenne l'Stratford Gatti Randagi. E poi, alla fine, hanno fatto si chiamano Ghetto di Mafia. Hanno fatto, e significava nulla, ma che un gruppo di ragazzi sempre insieme.”

oltre a Cleary, Lauren Calciano, Giuca-di nuovo, fuori di nuovo fidanzata, è stato anche un testimone per l'accusa, implicando Giuca nell'uccisione.

“e ' stato devastante,” Giuca ha detto. “Lo schiaccia. Si strappa il cuore.”

“è la testimonianza che mi ha portato al mio ginocchio,” ha detto Giuliano. “Mi sono sentito come a lei come mia figlia...che Cosa ha fatto quasi distrutto me”.

Ottenuto da ABC News Giovanni Giuca è visto qui in questo non datata foto prenotazione.

John Avitto, che ha detto che aveva incontrato Giuca, mentre entrambi erano stati incarcerati a Rikers, anche testimoniato al processo. Sul cavalletto, Avitto, ha detto che Giuca aveva detto che aveva la pistola-montata Fisher prima che qualcuno poi ha preso la pistola e gli sparò e lo uccise.

Giuca ha detto che si ricorda “non proprio l'associazione” con Avitto a Rikers e di essere “scioccata” dalla sua testimonianza.

“ho pensato che la giuria sarebbe facilmente in grado di vedere attraverso di esso, perché era ovvio che le cose che stava dicendo non solo contraddetto tutti gli altri e contraddetta dalle prove fisiche nel caso, ma era evidente che non è stato preso a destra, fuori i giornali,” Giuca ha detto.

ci sono voluti una giuria di due giorni per convincere il Russo. Per Giuca, è stato solo un paio di ore. Entrambi sono stati ritenuti colpevoli di omicidio da due distinte giurie di Brooklyn, New York, e condannato a 25 anni in prigione a vita.

“sono diventato bianco come un fantasma e io ero in un tale shock che non riuscivo a credere,” Giuca ha detto. “Il mio cervello non avrebbe accettato”.

“ho ottenuto così arrabbiato e ho saltato e ho detto agli investigatori che erano seduti in prima fila, " sei felice ora?’” Giuliano ha detto. “Mi hanno trascinato fuori da membri della famiglia e poi, ho finito svenimento al di fuori.”

(di PIÙ: UNO studente di college di omicidio, un jailhouse confessione, e di una madre la crociata per liberare suo figlio)

Irate oltre il verdetto, Giuliano immediatamente concentrata sul giurati che rapidamente aveva condannato suo figlio.

“ho avuto le mie mani su di giurato e ho deciso che stavo andando a indagare ogni e ogni uno di loro,” ha detto. “Chiedere loro che cosa è andato su in giuria casella, che credeva di essere colpevole e perché.”

Lei è andato sotto copertura per scoprire quanto più poteva di circa un giurato in particolare: Jason Allo, giurato numero 8, che ha imparato che aveva conosciuto alcuni degli amici del suo figlio. Per mesi, Giuliano delimitato Allo ogni mossa in un angolo a Bensonhurst, Brooklyn.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.