Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Parzialmente cieco Michigan donna scompare in Perù

Un ipovedente Michigan donna, che era in una missione per vedere il mondo prima di lei è andato completamente cieco, scomparso mentre era in vacanza in Perù, appena un giorno dopo che ha scalato la vetta più alta di Machu Picchu, il suo preoccupato famiglia ha detto.

Carla Valpeoz, 35 anni, di Detroit non è stato sentito da mercoledì, Dic. 12, suo fratello, Carlos Valpeoz, ha detto a ABC News il martedì.

"Lei è noto per la sua intera vita che lei finirà per andare cieco, basato sulla sua condizione", ha detto Carlos Valpeoz di Brooklyn, a New York.

"e' mia convinzione che voleva vedere e sperimentare quanto ha potuto, prima di lei non poteva più vedere. Penso che è una forza trainante per lei. Voleva viaggiare il più che poteva, se con gli amici o in modo indipendente."

Cortesia Carlos ValpeozCarla Valpeoz, parzialmente cieco di chi è scomparso in Perù, posa per una foto con due uomini su una vetta che domina il Machu Picchu in Perù meridionale.

Ha detto che suo padre, Carlos Valpeoz Sr., ha viaggiato in Perù per aiutare la polizia a cercare per lei.

Carla Valpeoz, che camminava con un bastone bianco, si è recato in Perù la prima settimana di questo mese per un matrimonio di un amico, suo fratello ha detto. Ha deciso di viaggiare in tutto il paese centro-Americano da solo e ha festeggiato il suo 35 ° compleanno ci Dec. 8, ha detto.

Ha detto che sua sorella ha preso un aereo per Cusco sulle Ande Peruviane e proprio in Dec. 11 per visitare le antiche rovine Inca di Machu Picchu.

Ma quando arrivò alle rovine, dipendenti ci ha scoraggiato i suoi di andare da sola a causa della sua disabilità, e il terreno accidentato, suo fratello ha detto.

Cortesia Carlos ValpeozCarla Valpeoz, parzialmente cieco di chi è scomparso in Perù, è visto in una foto non datata rilasciata alla ABC News da un membro della famiglia.

disse ad un gruppo di tour sentito il suo parlare con i lavoratori e la invitò a unirsi a loro.

“”Lei è noto per la sua intera vita che lei finirà per andare cieco, basato sulla sua condizione. Quindi è mia convinzione che voleva vedere e sperimentare quanto ha potuto, prima di lei non poteva più vedere. Penso che è una forza trainante per lei. Voleva viaggiare il più che poteva, se con gli amici o in modo indipendente.

"l'avevano aiutata e ha trascorso l'intera giornata con lei, a Machu Picchu. E ci sono le foto che la mostrano come la vetta più alta di là," Carlos Valpeoz ha detto ABC News.

disse sua sorella e i membri del tour del gruppo, che comprendeva spagnolo e Argentino di turisti, è andato per tornare a Cusco insieme e celebrato in un club in città.

"erano estremamente entusiasti del loro avventura", ha detto il fratello, che ha parlato al telefono con i membri del gruppo di tour. "Hanno vinto per Machu Picchu e volevano tornare a festeggiare."

Arab American National MuseumCarla Valpeoz, parzialmente cieco di chi è scomparso in Perù, è visto in una foto non datata rilasciata dal proprio datore di lavoro, della Arab American National Museum.

disse sua sorella condiviso una stanza con una donna al Pariwana Ostello a Cusco.

Ha detto il compagno di stanza si svegliò circa le 9:30 del mattino di mercoledì, ma Carla Valpeoz aveva già fatto le valigie e se n'era andato.

Ha detto che sua sorella ha inviato un messaggio WhatsApp per un Argentino l'uomo dal tour di gruppo a circa le ore 10 di mercoledì, dicendo che lei era di andare a vedere alcune attrazioni e chiesto se era interessato ad andare in un museo a Cusco più tardi quel giorno.

Che a quanto pare era l'ultimo qualcuno ha sentito da lei, ha detto.

UN funzionario del Dipartimento di Stato degli stati UNITI ha detto ABC News che il dipartimento è a conoscenza delle segnalazioni di un cittadino degli stati UNITI mancanti in Perù.

"Quando un cittadino degli stati UNITI è mancante, lavoriamo a stretto contatto con le autorità locali nel portare avanti i loro sforzi di ricerca."

"Il Dipartimento di Stato e le nostre ambasciate e consolati all'estero non hanno più responsabilità che la protezione dei cittadini americani all'estero," ha detto il funzionario. "A causa di problemi di privacy, non abbiamo ulteriori commenti".

la Polizia ha detto che il Valpeoz famiglia che gli investigatori hanno ottenuto di sicurezza del video del suo entrare in un taxi mercoledì mattina e credere che lei è andato a un hub di trasporto in città per prendere un autobus o navetta per visitare la città.

“”il Mio spirito avventuroso lo ha sfidato a un passo dalla mia zona di comfort, mi dà l'opportunità di vivere tra le diverse culture e comunità. Voglio creare una piattaforma di e voglio comunità ponte di culture e di svolgere laboratori didattici, in modo che possiamo imparare a lavorare insieme.

Lei è stato programmato per incontrare un amico, Alicia Acciaio, che è anche da Detroit, presso l'aeroporto di Lima sul sabato e sono stati per il volo di ritorno a Michigan insieme. Quando Valpeoz non è riuscito a mostrare in Acciaio denunciato la scomparsa alla polizia e che avrebbe cancellato il suo volo a casa, per aiutare nella ricerca di Carla, secondo Carlos Valpeoz.

Arab American National MuseumCarla Valpeoz, parzialmente cieco di chi è scomparso in Perù, è raffigurato su un poster rilasciato dal proprio datore di lavoro, della Arab American National Museum.

"non C'è modo che lei dovrebbe preoccupare chiunque, non in contatto con loro," ha detto. "Lei avrebbe cercato di stabilire un qualche contatto con qualcuno".

Ha detto che sua sorella ha spesso fatto gite da soli, viaggiare Yemen, Egitto e in tutto il centro e Sud America. Ha detto che una volta ha insegnato inglese in Papua Nuova Guinea.

(di PIÙ: American omicidio della donna in Costa Rica potrebbe essere stato sessualmente motivato: Funzionari)

"Lei ha perso un paio di voli di qua e di là e ha dovuto riprogrammare," suo fratello, ha spiegato. "Ha ottenuto girato intorno un po'. Ma la cosa che è estremamente fuori il carattere di questa situazione è il fatto che non ha fatto assolutamente nessun contatto con i suoi amici."

Carla Valpeoz è un avvocato per i non vedenti e autore del libro di viaggio "Visionless Avventure." Ha anche lavorato come guida turistica al Arab American National Museum di Detroit, Michigan, un sobborgo di Dearborn.

(di PIÙ: 'Lei è il mio bambino", dice sconsolato padre della donna Americana ucciso in Costa Rica)

In un video di YouTube ha postato, lei ha detto che è stato diagnosticato con atrofia del nervo ottico quando aveva 10 anni ed è stato gradualmente andando cieco da sempre.

(di PIÙ: i cittadini Americani crede di essere stato in Slovenia è stato assente per settimane)

"il Mio spirito avventuroso lo ha sfidato a un passo dalla mia zona di comfort, mi dà l'opportunità di vivere tra le diverse culture e comunità", ha detto nel video. "Voglio creare una piattaforma di e voglio comunità ponte di culture e di svolgere laboratori didattici, in modo che possiamo imparare a lavorare insieme."

ABC News' Conor Finnegan ha contribuito a questo rapporto.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.