Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Vescovo volti gioco dopo il tweet su di Orgoglio Mese

Rhode Island vescovo Cattolico Romano di domenica ha difeso un tweet invitando i Cattolici a non sostenere o partecipare LGBTQ il Mese dell'Orgoglio eventi, dicendo che era suo obbligo di insegnare la fede "in modo chiaro e compassione, anche molto difficili e delicati problemi."

Diocesi di Providence Vescovo Thomas Tobin ha scatenato una reazione a partire da sabato, quando ha twittato, "Un promemoria che i Cattolici non dovrebbero sostenere o partecipare LGBTQ 'il Mese dell'Orgoglio' eventi che si terranno nel mese di giugno. Promuovere una cultura e incoraggiare le attività che sono contrarie alla fede e alla morale Cattolica. Sono particolarmente dannosi per i bambini."

La pubblicazione stimolato rimprovera di migliaia di persone che ha risposto su Twitter, tra cui attrici di Mia Farrow e Patricia Arquette. Molti richiamato gli scandali del clero di abuso sessuale dei bambini in chiesa.

"Questa è pura ignoranza e il bigottismo," Farrow ha scritto. "Ignora questo che odiano ipocrita. La sua mente conduce solamente al dolore. Egli porta alla mente quei sacerdoti che molestava i miei fratelli. Ovviamente dovremmo abbracciare il nostro LGBTQ fratelli e sorelle e figli. Gesù ha parlato di amore."

Arquette ha twittato, "Vergogna su di voi. LGBT bambini sono buttato su strade e abbandonato a causa di velenosi pensiero come il tuo."

diocesi di domenica, ha rilasciato una dichiarazione, da Tobin.

"mi dispiace che i miei commenti di ieri su il Mese dell'Orgoglio si sono rivelati così controverso nella nostra comunità, e offensivo per alcuni, in particolare la comunità gay," Tobin ha detto. "Che certamente non era mia intenzione, ma capisco che un buon numero di persone hanno preso offesa. Ho anche riconoscere e di apprezzare il diffuso sostegno che ho ricevuto su questo argomento."

Tobin ha aggiunto che lui e la Chiesa Cattolica sono "il rispetto e l'amore per i membri della comunità gay".

"Come un Vescovo Cattolico, tuttavia, il mio dovere davanti a Dio è quello di condurre i fedeli affidati alle mie cure, e di insegnare la fede, in modo chiaro e compassione, anche molto difficili e delicati problemi," ha detto.

nel pomeriggio di domenica, per 69.000 persone avevano risposto al tweet, su 15,800 è piaciuto e quasi 4,700 ritwittato. Molti di coloro che hanno risposto sostenuto il vescovo.

Il LGBTQ gruppo di Rhode Island Orgoglio prevista una manifestazione al di fuori della diocesi sede della Provvidenza di domenica sera.

"Gesù non ha mai detto una parola sull'omosessualità, sull'Orgoglio, o comunità Queer", il presidente del gruppo, Joe Lazzerini, ha detto in una dichiarazione. "Rhode Island Orgoglio rispettosamente invita il Vescovo Tobin fare un po' di auto-riflessione, come la maggior parte dei Cattolici Rhode Islanders in questo stato rifiutato l'idea che per essere Cattolici è quello di essere complici di intolleranza, il fanatismo e la paura.

"il Vescovo Tobin non rappresentano la maggioranza del Rhode Island Cattolici che sostengono la LGBTQIA+ comunità in Rhode Island", ha scritto.

Tobin è un vescovo conservatore che ha detto che era a conoscenza di episodi di abuso sessuale segnalati ai funzionari della chiesa mentre si lavora in Pennsylvania, ma che non era suo il compito di trattare con loro. Egli era vescovo ausiliare di Pittsburgh dal 1992 al 1996. Un Pennsylvania grand jury rapporto l'anno scorso dettagliate decenni di abusi e cover-up in sei diocesi, tra cui la diocesi di Pittsburgh.

Nel mese di luglio 2018, Tobin cancellato il suo account di Twitter, definendolo un grande distrazione, un ostacolo per la sua vita spirituale e un "occasione di peccato" per sé e per gli altri. Ma ha ripreso a twittare nel mese di gennaio, secondo il suo attuale account Twitter.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.
Avatar
Natalie Emerson/Lazzerini familia 3 ay ago

Guisepe Lazzerini grandson shame on the church