Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Causa: Harvard 'spudoratamente profitti da foto di schiavi

Università di Harvard ha "spudoratamente" trasformato un profitto dalle foto di due 19 ° secolo, gli schiavi ignorando le richieste di girare la foto oltre agli schiavi discendenti, secondo una denuncia presentata mercoledì.

Tamara Lanier, di Norwich, Connecticut, è citato in giudizio la scuola della Lega del Ivy per "illecito sequestro, di possesso e di espropriazione" delle immagini dice raffigurano due dei suoi antenati. Il suo vestito, archiviato in Massachusetts tribunale di stato, esige che la Harvard immediatamente girare la foto, riconosce la sua origine e pagare una imprecisata somma del risarcimento del danno.

ha lasciato Un messaggio con la Harvard che cercano il commento.

Al centro del caso è una serie di 1850 dagherrotipi, uno dei primi tipi di foto, scattata di due South Carolina schiavi identificato come Renty e di sua figlia, Delia. Entrambe sono state poste a torso nudo e fotografato da diverse angolazioni. Le immagini sono creduti per essere le prime foto di American schiavi.

sono stati commissionati da biologo di Harvard Louis Agassiz, le cui teorie sulla razza differenza sono stati utilizzati per sostenere la schiavitù negli stati UNITI la causa dice che Agassiz sono imbattuto in Renty e Delia, mentre il turismo piantagioni in cerca di una razza "pura" schiavi nati in Africa.

"Agassiz, Renty e Delia erano niente di più che campioni di ricerca," la tuta dice. "La violenza di costringendoli a partecipare in modo degradante esercizio progettato per dimostrare la loro subumane di stato non si sarebbe verificata a lui, figuriamoci cosa importante."

La tuta attacchi di Harvard per la sua "valorizzazione" di Renty immagine a un 2017 conferenza e in altri usi. Si dice Harvard ha sfruttato le foto, chiedendo un "palestrato" tassa di concessione delle licenze per riprodurre le immagini. Si richiama l'attenzione anche di un libro di Harvard vende per $40 con Renty ritratto in copertina. L', chiamato "Dal Sito della Vista, dell'Antropologia, della Fotografia, e il Potere delle Immagini" esplora l'uso della fotografia in antropologia.

Tra le altre cose, il legale chiede di Harvard riconoscere che porta la responsabilità per l'umiliazione di Renty e Delia, e che a Harvard "è stato complice nel perpetuare e che giustificano l'istituzione della schiavitù."

ricercatore presso la Harvard museo ritrovato la foto in deposito nel 1976. Ma Lanier caso sostiene Agassiz mai legalmente di proprietà della foto, perché non sono i suoi soggetti consenso, e che non aveva il diritto di passare ad Harvard. Invece, il vestito dice, Lanier è il legittimo proprietario Renty del parente più prossimo.

La tuta sostiene inoltre che a Harvard, ha continuato il possesso delle immagini violi il 13 ° Emendamento, che abolì la schiavitù negli Stati Uniti.

"Queste fotografie, è chiaro che Harvard ha beneficiato di schiavitù allora e continua a beneficiare ora," diritti civili avvocato Benjamin Crump, uno dei Lanier avvocati, ha detto in una dichiarazione. "Dal mio calcolo, Renty è 169 anni schiavo. Quando si Harvard finalmente liberare lui?"

Lanier dice lei sono cresciuta ascoltando storie Renty tramandata da sua madre. Mentre schiavo a Columbia, Carolina del Sud, il vestito dice, Renty imparato a leggere e poi tenuto segreto letture bibliche alla piantagione. Egli è descritto come "piccolo di statura, ma dominano le menti di coloro che lo conoscevano."

La tuta dice Lanier ha verificato i suoi legami genealogici di Renty, che lei chiama "Papa Renty." Lei dice che lui è il suo gran-gran-gran-nonno.

"Per anni, Papa Renty slave proprietari beneficiato la sua sofferenza è il momento di Harvard smettere di fare la stessa cosa per la nostra famiglia" Lanier ha detto in una dichiarazione.

Lanier sostiene che lei ha scritto a Harvard nel 2011 dettagliare i suoi legami con la Renty. In una lettera a Drew Faust, poi a Harvard, presidente, Lanier ha detto che voleva saperne di più sulle immagini e come sarebbero stati utilizzati. Lei è stato più esplicito nel 2017, chiedendo che la Harvard rinunciare alla foto. In entrambi i casi, ha detto, Harvard ha risposto, ma ha eluso le sue richieste.

La scuola ha utilizzato le foto come parte del suo sforzo per affrontare i suoi storici legami con la schiavitù. Al 2017 conferenza denominata "Università e della Schiavitù: Vincolato dalla Storia", a cui fa riferimento nella denuncia, Harvard stampato Renty ritratto sul programma di copertura e proiettato su uno schermo gigante sopra il palco.

Nell'immagine, Renty guarda ossessivamente nella fotocamera, i suoi capelli grigi e del suo scarno telaio esposto.

Lanier, che era tra il pubblico durante l'evento, ha detto che lei è stato stordito da un passo del programma che ha descritto le origini della foto, ma sembrava respingere la genealogico risultati. Ha detto che la foto è stata scattata Agassiz di ricerca e che "mentre Agassiz guadagnato consensi, Renty restituito all'invisibilità."

La causa sostiene che "contestando la Signora Lanier pretesa di lignaggio, Harvard è spudoratamente capitalizzare il danneggiamento intenzionale fatto per i neri Americani' genealogia da un secolo di politiche che forzatamente separate le famiglie, la cancellazione degli schiavi e i nomi di famiglia, trattenuta la nascita e la morte di record, e criminalizzati di alfabetizzazione."

---

Seguire Collin Binkley su Twitter https://twitter.com/cbinkley

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.