Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Memoriale per le vittime della Maratona di Boston bombardamenti completato

Tre pilastri di pietra sono stati effettuati dal lunedì vicino al traguardo della Maratona di Boston, che segna il passaggio finale in 2 milioni di dollari, sforzo per commemorare l'attentato che ha ucciso tre persone.

Il sobrio monumento di granito e bronzo, che ha avuto quattro anni per progettare e sviluppare, doveva essere pronto l'anno scorso per il quinto anniversario del 15 aprile 2013, l'attacco, ma ha subito significative ridisegna e altri ritardi.

"speriamo che questo possa aiutare a delimitare la sacralità del luogo e dare alle persone la possibilità di rallentare quando sono qui", ha detto Boliviano-nato scultore Pablo Eduardo, come lui finiture monumenti lunedì.

Nichola Forrester, un Milton, Massachusetts, residente che ha completato la gara 2013 lungo prima che le bombe fatte esplodere, è stato tra quelli che fermarsi a riflettere sulla loro pausa pranzo.

"ho detto una preghiera per loro", ha detto dopo aver chiesto a un passante per scattare una foto di lei accanto a uno dei pilastri. "Sono abbastanza sicuro che questi tre vittime avevano fatto il tifo per me, quando ho attraversato il traguardo, così il minimo che potessi fare era uscire e mostrare il mio sostegno".

Patricia Campbell, la madre di bombardamenti vittima Krystle Campbell, ha detto di essere grato a sua figlia non è stato dimenticato.

"spero che questo monumento alla memoria di tutti coloro che si sente sconvolto la loro vita e che dovranno fermare e pensare", ha detto via e-mail.

La memoria di due parti distinte, separate da circa un isolato della città — segna i punti in cui i due pentola a pressione bombe esplose vicino al traguardo, uccidendo tre vittime e ferendone più di 260 altri.

due pezzi per ogni funzione di colonne di granito, circondata da imponenti bronzo e vetro guglie intende fare il bagno in siti a luce bianca calda.

alberi di Ciliegio a fiorire in aprile sono stati anche piantati nei siti, e due modeste bronzo mattoni sono stati impostati nel marciapiede per onorare gli agenti di polizia uccisi nel bombardamento del dopoguerra, il Massachusetts Institute of Technology Officer di Sean Collier e la polizia di Boston Ufficiale di Dennis Simmonds.

I pilastri di pietra, che variano in altezza da circa 3 a 5 piedi (da 1 a 1,5 metri), sono state raccolte da luoghi intorno a Boston significativo per il bombardamento delle vittime.

Uno in rappresentanza di 8-anno-vecchio Boston residente Martin Richard è stato preso da Franklin Park, nella sua famiglia, del quartiere di Dorchester. Un altro che si è fusa per onora il 23-year-old Boston University graduate student Lu Lingzi e fu donata da sua scuola.

Intorno alla base delle due colonne è un'iscrizione incisa nel bronzo: "saliamo, ora, la strada della speranza".

E il terzo pilastro per Campbell, un 29-year-old Medford, Massachusetts nativo, viene da Spettacolo Isola nel Porto di Boston, dove ha lavorato.

La scritta recita: "Tutti abbiamo perso vivaci è perso".

---

Seguire Filippo Marcelo a twitter.com/philmarcelo.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.