Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Statua della Libertà, il climber è stato condannato nel luglio 4 di protesta

Una donna che è salito alla base della Statua della Libertà il 4 luglio, per protestare contro la separazione delle famiglie, al confine con il messico, è stato condannato lunedì di accuse di reato da parte di un giudice che ha detto una persona punto di vista non può essere un fattore in se leggi sono applicate.

Il verdetto degli stati UNITI Giudice Magistrato Gabriele W. Gorenstein uscì due ore dopo Teresa Okoumou ha soffocato come ha testimoniato dicendo immagini dalla stati UNITI-confine Messicano di bambini che vengono strappati dalle loro genitori ha dato i suoi incubi.

Lei rischia fino a 18 mesi di carcere al 5 Marzo la condanna per l'accusa di sconfinamento, di interferenza con un'agenzia di funzione e condotta disordinata.

Ron Kuby, uno dei Okoumou gli avvocati, ha detto al giudice che il suo cliente voleva una prova, anche se era chiaro che la "probabilità della sua convinzione di oggi è stato vicino al 100 per cento".

In un'aula di tribunale imballato con emotivo Okoumou sostenitori, Gorenstein ha spiegato che la sua decisione necessaria per essere coerente se era Okoumou che hanno scalato la statua o qualcuno con l'esatto opposto opinioni.

Egli ha osservato che Okoumou ripetutamente ignorato gli ordini di scendere dal trespolo ai piedi della statua che era abbastanza alto che un procuratore ha detto che potrebbe avere seriamente feriti o uccisi, o lei o i turisti di seguito. New York Police Department soccorritori sono stati costretti a salire su un traballante scala e brandelli di come gli alpinisti a portare in salvo la sua discesa.

Le quasi quattro ore di dimostrazione costretto l'evacuazione di 4,330 persone dalla statua giardino in uno dei suoi giorni più importanti dell'anno.

Okoumou aveva testimoniato che lei non poteva vivere con la vista di "bambini in gabbie" e il pensiero di arrampicata, la statua era l'unico modo per portare l'attenzione sul problema.

"ho avuto incubi. Io non riuscivo a vivere con esso," ha detto.

al di Fuori del tribunale in seguito, lei era in piedi accanto a Kuby, avvocato della difesa Rhidaya Trivedi e California avvocato Michael Avenatti, che ha servito come consulente nel caso, come sostenitori tenuto segni dietro di lei.

"Noi siamo sul lato destro della storia," Okoumou detto. "Io non sono un po' scoraggiato oggi."

Ha detto di non rimpiangere la sua Statua della Libertà di protesta.

In una dichiarazione, l'Avvocato Geoffrey S. Berman ha elogiato Gorenstein verdetto.

"L'atto di arrampicata base della Statua della Libertà, è andato ben al di là di pacifica protesta, di un diritto di noi di certo rispetto. E ' stato un crimine che mettere le persone a grave rischio," ha detto, citando il lavoro di polizia di new york e degli stati UNITI Park forze di Polizia, che la salvò.

Gorenstein ammessi Okoumou di rimanere liberi, senza aggiunta di cauzione condizioni richieste dall'Assistente Procuratore degli stati UNITI Brett Kalikow, che ha detto Okoumou per due volte aveva tentato di scalare la Torre Eiffel a Parigi, ed è stato arrestato in agosto 2017 ministero del Lavoro della protesta.

---

Questa storia è stato corretto per mostrare che il convenuto, il primo nome è Teresa, non Theresa.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.