Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

AP Esclusiva: NOI per aiutare Venezuela Guaido pista d'arte rubate

i funzionari degli stati UNITI sta indagando il sospetto di saccheggio delle preziose Europei e latino-Americani opere d'arte che ritengono essere tranquillamente saccheggiato dal governo Venezuelano addetti ai lavori come Nicolas Maduro, lotta per mantenere la sua presa sul potere.

Il Tesoro AMERICANO negli ultimi mesi ha cercato la collaborazione dell'FBI, la polizia italiana e gli esperti del museo di identificare e localizzare le opere d'arte mancante. Tra gli oggetti tracciata: tre Bolivar capolavori che appeso per decenni sulle pareti dell'ambasciatore signorile residenza a Washington, ma che erano in nessun posto essere trovato quando il leader dell'opposizione Juan Guaido inviato del ha assunto la missione diplomatica nel mese di Maggio.

anche se i dipinti sono solo quelle disperse, ci sono timori che molti altri potrebbero essere mancanti come Venezuela ristrettezze economiche che prende il suo pedaggio sul paese una volta collezioni preziose e sanzioni finanziarie di destinazione corrotti o addetti ai lavori che hanno a lungo utilizzato l'arte come un modo per riciclare denaro.

"Questo è probabilmente solo la punta di un iceberg", ha detto Carlos Vecchio, un esule politico che gli stati UNITI riconosce come ambasciatore del Venezuela. Indicò un grande vuoto telaio di legno ancora appeso sopra il camino nel residence la tana dove egli ritiene uno dei mancanti tele è stato strappato dal muro. "Se questo è quello che sono riuscito a fare con alcune opere d'arte in una singola missione diplomatica, si può immaginare cosa hanno fatto all'interno del Venezuela".

manca metà del 20 ° secolo, dipinti, il cui pubblicamente esposto all'Inter-American Development Bank a Washington nel 2008, un paesaggio di Caracas' imponente monte Avila da Manuel Cabré, il ritratto "Juanita" a cura di Armando Reverón e un lavoro di realismo sociale di Héctor Poleo chiamato "La Bambola Rotta."

Insieme le tre opere sono creduto di essere un valore di circa $1 milioni di euro, secondo una perizia ordinata dal Vecchio. Ma il loro vero valore, è come icone del Venezuela patrimonio culturale: un patrimonio che Bolivar esperti d'arte timore potrebbe essere perso in mezzo al paese, in corso di caos, come migliaia di antichi manufatti sono stati saccheggiati da Afghanistan e Iraq in quei paesi recenti guerre.

"Il danno morale è enorme", ha detto María Luz Cardenas, l'ex capo curatore del Museo di Arte Contemporanea di Caracas. "Un'intera generazione viene negata una connessione spirituale con il loro paese, che solo l'arte può dare."

a Guidare l'artistica di investigatore Marshall Billingslea, l'assistente segretario del Tesoro degli stati di finanziamento del terrorismo che ha portato la Briscola di amministrazione in carica alla sanzione senior funzionari Venezuelani e prevenire Maduro dalle razzie della nazione consistente olio di beni all'estero.

Con l'aiuto del Vecchio, Billingslea è stato la compilazione di un inventario di tutte le opere assegnato alle missioni diplomatiche in più di 50 paesi che riconoscono Guaidó come Venezuela, il legittimo leader. Allo stesso tempo, ha cercato l'aiuto dei Carabinieri — che si vanta di tutto il mondo l'arte di squadra e ha chiesto il museo internazionale dei gruppi per essere sull'allerta per i potenziali saccheggio del Venezuela, il patrimonio culturale.

Billingslea, che il Presidente Donald Trump, recentemente nominato per diventare il Dipartimento di Stato al top per i diritti umani ufficiale, non ha risposto a una richiesta di commento. La sua audizione di conferma è il giovedì.

L'impresa fa della II Guerra Mondiale, quando il Dipartimento del Tesoro Ufficio di Fondi Esteri di Controllo rilevate Ebraica di proprietà di opere d'arte rubate dai Nazisti e usato per andare in giro un alleato in blocco. Da questa iniziativa è nato l'Ufficio di Controllo dei Beni Stranieri, che individua e blocca l'attività di sanzionata gli individui e le imprese.

Nel caso del Venezuela, paralizzante degli stati UNITI sanzioni economiche che sono altrettanto difficile per il governo di Maduro e ben collegato, addetti ai lavori l'accesso Occidentale istituzioni finanziarie. L'obliquo e non regolamentata del mercato dell'arte è considerata un modo ideale per stash illeciti proventi da corruzione che l'opposizione controllata congresso stime raggiunto l'incredibile cifra di 400 miliardi di euro negli ultimi anni sotto il regime comunista.

Maduro, il ministro della cultura, Ernesto Villegas, non ha risposto a una richiesta di informazioni circa lo stato delle opere mancanti o opposizione accuse che gli erano stati rubati.

Vecchio ha detto l'ex ambasciata staff tranquillamente messo in guardia l'opposizione legislatori un paio di anni fa che il Washington residence opera d'arte è stata a rischio. L'ultimo avvistamento è da una foto distribuita dall'Ambasciata Venezuelana, nel 2012, mostrando i due dipinti ad inquadrare la porta di un elegante salone.

Un simile vuoto di informazioni che esiste intorno a molti non esposte collezioni di proprietà dello stato colosso petrolifero PDVSA così come il Venezuelano della banca centrale e tesoro di armi e cimeli appartenuti a Sud Americana, eroe dell'indipendenza Simón Bolivar.

"non lo sappiamo con certezza che l'opera è stata rubata, ma il silenzio ufficiale e la censura delle informazioni, ci fa meraviglia", Cardenas, ha detto.

Montaggio la reputazione del paese come petro stato, in passato, i governi speso generosamente sul disegno quando i pozzi di petrolio sono stati zampillante, in gran parte utilizzato per decorare Venezuela ambasciate all'estero. Centinaia di altre opere di rilievo sono stati sequestrati dalla Banca del paese, Fondo Tutela depositi da una volta ad alta quota istituzioni a seguito di una crisi bancaria degli anni 1990.

Ma i lavori sono stati anche il foraggio per l'abuso delle istituzioni afflitto da corruzione.

New York-based art dealer ha detto che nel 2012 ha girato il caveau della sede dell'agenzia è nel centro di Caracas, in compagnia del suo vice presidente, che ha proposto di scarico sculture e dipinti dei più noti artisti spagnoli Baltasar Lobo e Manuel Valdes in cambio di tangenti. La collezione è stata commercialmente interessanti, ma poco curato, con tele accumulano su di emergenza, vani scala e esposto alla luce del sole, ha detto il rivenditore, che ha parlato a condizione di anonimato per paura di ritorsioni da Bolivar funzionari del governo. Egli ha mostrato L'Associated Press foto sul suo telefono delle cellule di alcuni lavori in offerta.

Anche in tempi migliori per il Venezuela era maturo per alcuni high-stakes museo rapine. Un dipinto dell'artista francese Henri Matisse, "Odalisca in Pantaloni Rossi," è scomparso circa due decenni fa, dal Museo di Arte Contemporanea ed è stato sostituito da un mal prodotto falso. L'originale è stato scoperto nel 2012 in un hotel di Miami in camera e tornò dall'FBI per Venezuela, il governo due anni più tardi. Un Cubano uomo e una donna Messicana sono stati arrestati cercando di vendere un quadro undercover agenti dell'FBI a Miami Beach, ma che era dietro il furto, ed esattamente quando è ancora avvenuta, resta un mistero.

Oggi, il museo, che vantava la più grande collezione di arte contemporanea in America latina quando è stata fondata nel 1970, è un'ombra della sua antica gloria. Le gallerie sono per lo più vuoti, guardie di sicurezza introvabile e le opere d'arte esposte al caldo tropicale dopo l'unità di aria condizionata sono stati danneggiati durante i frequenti black out devastando la capitale.

Una delle attività che il museo mette in evidenza, una raccolta di 147 opere di Picasso, non è più in mostra permanente, anche se ha fatto una breve apparizione in un raro spettacolo dello scorso anno intitolato "il Compagno di Picasso", che ha sottolineato l'artista spagnolo comunista attivismo. Per il museo una volta fedele promotori, che sono stati rimossi da Chávez in un percorso culturale di spurgo 18 anni fa, è una foto recente che è andato virale sui social media, in un secchio per raccogliere l'acqua da un rubinetto che perde galleria soffitto che meglio sintetizza l'attuale stato di abbandono.

A pochi isolati di distanza, presso l'antico Museo di Belle Arti, la situazione è ancora più disperata. Solo circa un terzo delle sue 18 gallerie sono aperte al pubblico; il resto è stato chiuso per mesi per lavori di ristrutturazione, anche se non c'è nessun segno di qualsiasi atto.

Un impiegato del museo allentato un sottile intrecciato nodo che è stato l'unico sicurezza per persiane e soffocante saloni contenente una inestimabile collezione di dipinti Barocchi e delicato del 18 ° secolo, acqueforti del maestro spagnolo Francisco Goya.

Il museo lavoratore ha ricordato come quando ha iniziato il suo lavoro di due decenni fa c'erano 34 curatore delle guide. Oggi, ci sono solo due.

E mentre lui non sa di opere d'arte rubate, la collezione è vulnerabile, ha detto, parlando a condizione di anonimato per paura di perdere il posto per parlare di un giornalista su il museo di stato di miseria. Egli ricorda come un paio di mesi fa, un uomo d'affari Cinese è venuto al museo ogni giorno a fotografare e attraverso un traduttore offerte di grosse somme di denaro per un antico vaso greco. Era solo girato di schiena dopo aver rimosso l'oggetto da esposizione.

"Forse una notte si poteva aver nascosto durante le ore di chiusura, e si addormentò all'interno del museo," disse l'uomo con una scrollata di dimissioni. "È facile immaginare un sacco di cose."

--

Associated Press scrittori Andrea Hernández Briceno a Caracas, Pablo Martínez Monsiváis a Washington e Francesca D'Emilio a Roma ha contribuito a questo rapporto.

Seguire Goodman su Twitter: https://twitter.com/APjoshgoodman

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.