Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Claire Foy parla divario retributivo di genere, a Hollywood e 'Corona'

Claire Foy, la star di "Corona" si rivolge a una controversia che circonda la mostra, nel 2018, per quanto riguarda il divario retributivo di genere in Hollywood.

Nel Marzo 2018, i produttori di Netflix originale dramma, ha ammesso l'attrice inglese, che stelle come la Regina Elisabetta II in mostra, non è stato pagato tanto quanto il suo co-protagonista, Matt Smith, che interpreta il Principe Filippo.

I produttori, ha detto Smith fama del suo ruolo di "Doctor Who" è stato il motivo per pagare la differenza, ma hanno deciso di rifarsi in futuro.

"Andando avanti, nessuno viene pagato di più la regina,” il direttore creativo di Suzanne Mackie detto, al momento, a seconda della Varietà.

In una recente intervista con il WSJ Magazine, Foy ha riconosciuto la controversia, e ha parlato l'attenzione che ha raccolto.

“ero pagato meno di Matt,” Foy detto outlet.

Interessati a Los Angeles?

Aggiungi Los Angeles come un interesse per rimanere aggiornato sulle ultime Los Angeles news, video e analisi da ABC News. Los Angeles Aggiungere Interesse

“e ' stata una breve, tagliente iniziazione persone che vogliono avere un parere su qualcosa si è coinvolti in," ha continuato. "Si desidera assicurarsi che si sta dicendo qualcosa di positivo per un numero enorme di persone, qualcosa che non è riduttivo e che si crede, ma in realtà non ne sanno abbastanza.”

NeflixClaire Foy e Matt Smith apparire in una scena della serie Netflix, "La Corona".

(di PIÙ: 'Corona' star Claire Foy è stato pagato meno di co-protagonista Matt Smith, i produttori di dire)

Con l'emergere di Tempo movimento nel gennaio 2018, la media evidenziato il divario salariale di discussione a seguito di maggiore attivismo da parte di alcuni dei più grandi stelle di Hollywood. Tuttavia, Foy e Smith non realizzare i loro stipendi otterrebbe così tanto l'attenzione.

"Siamo stati improvvisamente catapultato in questa discussione, che nessuno di noi sapeva niente,” Smith ha detto WSJ Magazine. “Ma abbiamo avuto un senso di unità, e il mio pieno sostegno Claire”.

“non ho potuto dire nulla. E credo che tutti avremmo preferito che. Ma ho pensato, se mi sarò imbrogliare me stesso e tutte le altre donne che conosco.

Foy ha detto anche il WSJ Magazine che lei non era dato indietro la paga di $250.000, nonostante i rapporti sostenendo il contrario.

"le Persone che hanno deciso tutti i tipi di numeri che non sono di destra, ma io non credo che sia utile andare in quel modo", ha detto. "Non penso che ho bisogno di. Non è importante di chiunque altro."

Vedi questo post su Instagram

Un post condiviso dal WSJ. Rivista (@wsjmag) on Jan 9, 2019 a 5:09am PST

Foy ha ammesso che era "profondamente colpito" dalla situazione in un'intervista con PorterEdit nel mese di ottobre 2018.

"ho lavorato in quello show per due anni," ha detto. "Ho amato tutti su di esso. E poi ho capito, c'è stato un grosso, grasso, sporco segreto che nessuno ne ha mai parlato."

Ha condiviso che ha sentito il bisogno di essere vocale circa il divario di retribuzione per il bene dei suoi compagni di attrici.

"Ma poi c'è stato anche che cosa [di essere] involontaria portavoce," ha detto. "Perché è capitato proprio a me? Avrei potuto dire nulla. E credo che tutti avremmo preferito che. Ma ho pensato, se mi sarò imbrogliare me stesso e tutte le altre donne che conosco.”

(di PIÙ: 'Corona' rivela prima di guardare di nuovo la Regina Elisabetta II, interpretato da Olivia Colman)

Smith ha detto che il cambiamento è necessario e benefico per l'industria cinematografica.

"Claire è uno dei miei migliori amici, e credo che ci dovrebbe essere pagato in modo equo e corretto e non ci deve essere uguaglianza per tutti", ha detto a The Hollywood Reporter.

"io mi appoggio a lei completamente, e sono contento che è stato risolto, e hanno fatto ammenda per esso, perché che cosa doveva accadere", ha aggiunto. "Andando avanti, penso che tutti noi dovremmo tenere a mente che dobbiamo sforzarci di fare meglio e di più anche campo di gioco per tutti i soggetti coinvolti — ma non solo nel nostro settore, in tutti i settori."

Altre attrici hanno parlato come Foy contro esistenti disparità salariali durante tutto l'anno.

Vedi questo post su Instagram

Un post condiviso dalla Corona (@thecrownnetflix) 18-Set-2018 4:31 pm PDT

Michelle Williams ha affrontato il fatto che lei è stato pagato meno di $1.000 per ri-riprese per il film "Tutti i Soldi del Mondo,"mentre le sue co-star, Mark Wahlberg, fatto di 1.5 milioni di dollari, che ha reso i suoi guadagni meno di 1 per cento del suo.

Quando la notizia che a gennaio 2018, Wahlberg ha annunciato di donare l'intera sua ri-girare guadagni di Tempo Fondo di Difesa Legale in Williams' nome.

(di PIÙ: Michelle Williams risponde alle polemiche sul divario di retribuzione con Mark Wahlberg)

"Oggi non è su di me," Williams ha detto in una dichiarazione. "Le mie colleghe mi e si alzò in piedi per me, il mio attivista amici mi ha insegnato ad usare la mia voce, e gli uomini più potenti in carica, hanno ascoltato e hanno agito."

"Se veramente immaginare un mondo uguale, ci vuole la parità di sforzo e sacrificio", ha aggiunto.

Attrice Jessica Chastain ha aiutata anche "L'Aiuto" co-protagonista Octavia Spencer fare cinque volte il suo stipendio per un nuovo film, dopo che ha sentito parlare di loro differenza di retribuzione.

(di PIÙ: 'Avengers' star Scarlett Johansson è la più pagata attrice di film su un elenco che manca di diversità)

Nonostante l'aumento di consapevolezza e di attivismo per la parità di retribuzione per tutta la gamma, il problema esiste ancora.

lo Scorso anno, la più pagata attrice, Scarlett Johansson, ha guadagnato il 40,5 milioni di dollari, secondo Forbes, mentre il più pagato attore, George Clooney, ha guadagnato $239 milioni di euro.

Per essere onesti, Clooney pena è dovuto in gran parte al successo del suo investimento redditizio in marca di liquori Casamigos. Il secondo più pagato attore al mondo è stato Dwayne "The Rock" Johnson con $124 milioni di euro, significativamente superiore Johansson guadagni.

le Donne e gli uomini nel film di continuare a spingere per ulteriori rappresentazione attraverso il sesso e la razza del settore-e aumenti salariali, sia per le donne davanti e dietro lo schermo in produzione.

Tempo Fondo di Difesa Legale ha sollevato più di $20 milioni l'anno per continuare a lottare per la parità di retribuzione e combattere le molestie sul posto di lavoro.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.