Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Con grandi effetti, Peter Jackson porta la prima GUERRA mondiale per la vita

Peter Jackson ha utilizzato digitale magia per evocare J. R. R. Tolkien, la Terra di Mezzo e King Kong del 1930 a New York, ma ora è in forse la sua più acclamato film — impiegato tutte le sue attribuzioni tecniche per dare vita a Fronte Occidentale della prima Guerra Mondiale.

Jackson "Non Si invecchia" è il 57-year-old regista del primo documentario. Commissionato dalla gran Bretagna per il Museo Imperiale della Guerra in coincidenza con il centenario dell'Armistizio, Jackson ha montato il film da più di 100 ore di filmati dalla fronte e 600 ore di audio interviste condotte nel 1960 con i superstiti soldati Britannici.

Nel corso dei cinque anni di durata del progetto, Jackson ristrutturato pesantemente danneggiata, granuloso metraggio, colorato, stabilizzato il frame rate (molti erano solo 13 fotogrammi al secondo, e potrebbe variare in base a quanto velocemente il cameraman è stato a gomito) e trasferite il film in 3-D. Lungo con l'aggiunta di battaglia gli effetti sonori, anche lui impiegato esperto labbro lettori di ricreare l'inaudito, il dialogo.

Con il tipo di tecnologia impiegata solitamente in uno spettacolo ad alto budget, la nebbia del tempo sollevato dal metraggio, rivelando i soldati di nuovo.

"Il popolo il film è diventato esseri umani. La loro umanità salta fuori a voi," Jackson ha detto in un'intervista. "I loro volti e le sottili modo in cui si muovono e le loro espressioni, basta rendersi conto che state vedendo si sta vedendo queste persone per la prima volta in 100 anni."

"Non invecchiare", che prende il nome dal Laurence Binyon poesia "Per i Caduti," ha già giocato in inghilterra, dove ha guadagnato Jackson le migliori recensioni della sua carriera. "L'effetto è elettrizzante", ha scritto il Guardian. "Le facce sono indimenticabili."

Scandagliare Eventi, sarà proiettato il film in 500 teatri a livello nazionale, di lunedì e di nuovo sul Dec. 27 prima di un più tradizionale versione da Warner Bros. inizio Gen. 11.

Per Jackson, è il culmine di un progetto di passione, una svolta in una parte, come un omaggio alla Nuova Zelanda regista del nonno che ha combattuto nella guerra. I primi tre anni del progetto, a cura della Jackson post-produzione, Park Road Post, non sono stati spesi tagliare tutto insieme, ma spulciando tra il materiale e la pulizia.

"Siamo stati solo ascoltare, ascoltare, ascoltare, prendere appunti e la ricerca di ciò che questo film doveva essere", dice.

Sorpreso per la qualità del restauro, Jackson ha optato per impressionare il meno possibile sul film. L'unica narrazione è quella dei soldati raccontando le loro esperienze; anche le date e i luoghi delle battaglie sono state trattenute per catturare la vista della guerra da quelli in trincea. "Si vedeva solo ciò che è giusto davanti ai loro occhi," dice Jackson.

I ricordi dei soldati Inglesi sono sorprendentemente pragmatico e diretto, privo di qualsiasi senso di rimpianto o di autocommiserazione. "Non volevano che e che non si aspettava che," dice Jackson. "Non credo che sarebbe veramente approva il modo di pensare della prima Guerra Mondiale, ora."

Ma il regista è anche affrettato a precisare che i 120 uomini intervistati non riflettono una storia universale della guerra. Questi sono i sopravvissuti, molti dei quali continuato ad avere una famiglia e una vita produttiva, guardando indietro di decenni più tardi. "Se abbiamo avuto colloqui con i milioni di soldati che sono stati uccisi, hanno raccontato una storia diversa", dice Jackson.

la Chiarezza è sempre stato sfuggente nella prima GUERRA mondiale, una guerra con sconcertante inizio e la perdita incredibile di vita che, tuttavia, divenne in ombra nella fantasia popolare dalla seconda Guerra Mondiale. Ma i semplici, prive di lucidità, di "Non invecchiare" offre una piccola finestra nella Grande Guerra. Jackson spera che ispira i giovani a conoscere la prima GUERRA mondiale e gli archivisti in tutto il mondo per rendere simili i restauri dei film storico.

e ' anche il primo vale la pena film 3-D in un certo tempo. Jackson, che è stato in prima linea di reintroduzione del 3-D, crede ancora non ha valore, nonostante i suoi crateri popolarità.

"la Gente sta solo perdendo interesse per la qualità della proiezione, per essere onesto con te," dice, prevedendo che che cambierà con l'avvento del laser di proiezione. "Tutto quello che la gente non piace 3-D — e sono d'accordo con loro, che sensazione di come si sono occhiali da sole mentre si guarda un film che tutto va via con la proiezione laser."

"Non invecchiare" è, in qualche modo, un tipico film di Jackson, con la notevole eccezione che lui non c'era, a sparare a qualsiasi di esso. Non che lui soffrisse.

"io in realtà non come essere sul set, in particolare. Ho sempre conto che un arduo lavoro di routine", dice. "Quindi, in un certo senso, mi è stato molto felice di saltare la ripresa di una parte di esso. I ragazzi di nuovo sul Fronte Occidentale di un centinaio di anni fa ha fatto tutto il lavoro duro della ripresa, e sono stato in grado di andare dritto per la parte che mi piace di più."

---

Segui AP sceneggiatore Jake Coyle su Twitter: http://twitter.com/jakecoyleAP

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.