Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Lo sbarco sulla luna è stato un passo da gigante per i film, anche

Nel 1964, Stanley Kubrick, su raccomandazione della fantascienza, autore di Arthur C. Clarke, comprato un telescopio.

"questa l'Ha Questar e ha attaccato uno dei suoi telecamere di esso", ricorda Katharina Kubrick, il regista della normalità. "Una sera in cui c'era un'eclissi lunare, ha trascinato tutti noi fuori sul balcone e siamo stati in grado di vedere la luna come una grande palla di gomma. Io non credo di aver visto chiaramente dal. Amava quella cosa. Lui la guardò per tutto il tempo."

l'esplorazione dello Spazio è stato poi un eccitante possibilità, ma lontano dalla realizzazione. A luglio, la NASA Ranger 7 inviato le fotografie ad alta risoluzione dalla superficie della luna. Kubrick e Clarke, convinto che la luna era solo l'inizio, ha iniziato a lavorare su una sceneggiatura insieme. Sarebbe cinque anni prima che gli astronauti sbarcati sulla luna, il 20 luglio 1969. Kubrick ha preso il volo prima. "2001: Odissea nello Spazio" è uscito nelle sale il 3 aprile 1968.

La corsa allo spazio è sempre stata vinta da registi e scrittori di fantascienza. Jules Verne scrisse "Dalla Terra alla Luna", nel 1865, profetizzando tre astronauti STATUNITENSI a razzo dalla Florida alla luna. George Melies' 1902 silenzioso classico "Viaggio nella Luna" era un razzo nave di atterraggio negli occhi di un uomo nella luna. "Destinazione Luna", basato su Robert Heinlein racconto, arrivati nel 1950, e ha vinto un Oscar per gli effetti speciali. Tre anni prima che Neil Armstrong e Buzz Aldrin camminato sulla superficie lunare, "Star Trek" ha cominciato a ventilare.

Interessati della NASA?

Aggiungi NASA come un interesse per rimanere aggiornato sulle ultime NASA news, video e analisi da ABC News. La NASA Aggiungere Interesse

non c'È da meravigliarsi che l'atterraggio sulla luna sembrava una roba da film. Alcuni teorici della cospirazione ha sostenuto è stato uno: un altro Kubrick produzione. Ma la verità di atterraggio, intrecciate con il cinema.

registrazioni Audio dal Controllo Missione durante la missione Apollo 11 catturare i controllori di volo a parlare di "2001." Il giorno dello sbarco, Heinlein, Clarke e sono on air con Walter Cronkite. Heinlein ha chiamato il "capodanno dell'Anno."

L'atterraggio è stato un passo da gigante non solo per gli uomini ma per il cinema. Gli astronauti a bordo dell'Apollo 11 portò più fotocamere a pellicola con loro, tra cui due fotocamere 16mm e diversi 70mm Hasselblad 500. Alcune telecamere sono stati apposti il modulo lunare e le tute degli astronauti, gli altri hanno portato in viaggio. La loro formazione è rudimentale, ma erano registi. Armstrong, Aldrin e Michael Collins sono stati successivamente nominati membri onorari dell'American Society of Cinematographers.

Quelle immagini, in diretta televisiva, sono stati cruciali prova per la missione. Il regista Todd Douglas Miller, la cui archiviazione basato su "Apollo 11" è stato uno dei più acclamati dell'anno e popolare documentari, ritiene che essi costituiscono alcune delle immagini più importanti della storia del cinema.

"Come hai potuto discutere con Buzz Aldrin atterraggio, girato con una telecamera da 16mm utilizza frame rate variabile e di scatto esposizioni fuori il modulo lunare finestra?" meraviglie Miller. "Voglio dire, venire con un colpo migliore della storia del cinema che lo sbarco sulla luna. E allo stesso modo, Michael Collins, il modulo di comando (vedere il modulo lunare venire fuori la superficie della luna. Sono incredibili colpi in proprio e sono anche tecnicamente astuto."

La possibilità di fare un viaggio sulla luna aveva a lungo rinvigorito i sogni di cantastorie. Ma la realizzazione di questa visione, le immagini prodotte, ha aperto orizzonti del tutto nuovi. L'atterraggio sulla luna ispirato film che ha notevolmente ampliato il regno della fantascienza e ha iniziato un corso di danza tra il programma spaziale, e il film: due sole industrie guidato dal progresso tecnologico, dalla scoperta e romantici sogni ad occhi aperti.

Molti dei principali registi poi venuta di età si voltò verso lo spazio. George Lucas ha debuttato "Star Wars" nel 1977, lo stesso anno di Steven Spielberg uscito "Incontri ravvicinati del Terzo Tipo". Di Ridley Scott, "Alien", suggerendo che meno di un universo armonioso, è uscito due anni dopo.

fantascienza corre sulla propria timeline parallela. Si trova al di là della realtà contemporanea, mentre allo stesso tempo essere stato informato da esso. È costruita su i sogni per il futuro del passato. Lucas è stato ispirato dal 1936 serie di "Flash Gordon." Spielberg, che in seguito fece Kubrick "A. I." di cui "del 2001," non l'atterraggio sulla luna, come il genere del "big bang".

Ma, evidentemente, una nuova frontiera aperta quando Apollo 11 atterrò. Philip Kaufman volutamente iniziato la sua 1983 Oscar epica "The Right Stuff", basato su Tom Wolfe libro sulla audaci piloti collaudatori del programma spaziale, i primi giorni, con Chuck Yeager (Sam Shepherd) sul dorso di un cavallo.

"'La Roba di Destra" è sin dall'inizio una continuazione del Western," Kaufman dice. "Il protagonista di" The Right Stuff " è uno spirito. Si chiama la Roba di Destra e di qualcosa che è ineffabile. Il massimo della modestia in un modo. E ' in grande laconico caratteri Occidentali. Non vantarsi. Fate il vostro compito nel miglior modo possibile. E forse, come in "sentieri selvaggi" o 'Shane,' si passi alla fine."

La straordinaria altezza di raggiungimento degli sbarco sulla luna ha da sempre stato un bastone di misurazione per l'America. Il partigiano reception dell'anno scorso il "Primo Uomo", con Ryan Gosling come Armstrong, era la sua riflessione del paese attuale. Kaufman, 82, immagina una continua ricerca per "la roba di destra."

"Come si fa un aggiornamento di quel senso di avventura?" si chiede, citando turistica linee sul Monte Everest. "Come facciamo a commemorare lo sbarco sulla luna non solo con le sfilate e autocelebrazione, ma un senso di riverenza per la grandezza delle persone che l'ha fatto?"

Mai dal momento che l'atterraggio sulla luna fatta di fantasia reale, un ceppo di fantascienza ha cavalcato l'accuratezza scientifica per il grande schermo e spettacolo. Di Ridley Scott, "Il Marziano" (2015) e Christopher Nolan, "Interstellar" (2014) ha una fisica basata su approcci per raccontare ragionevolmente plausibile racconti di viaggio nello spazio, con gli scienziati come consulenti. La NASA ha aiutato molto su di Ron Howard premio Oscar "Apollo 13" (1995). Peso scene sono state girate 25 secondi alla volta della NASA KC-135 piano, in momentanea assenza di gravità.

Margaret Weitekamp, curatore di spazio e di fantascienza della storia presso la Smithsonian National Air and Space Museum, vede un rapporto di reciprocità tra registi e scienziati, con le idee che scorre tra i due spesso a vantaggio della NASA.

"Quando si vede il film in post-Apollo era davvero catturare lo spirito e il trionfo e la gloria del volo spaziale umano, come 'La Roba di Destra" e "Apollo 13" tu vedi un diretto aumento del tasso di apprezzamento per la NASA e il volo spaziale umano," Weitekamp detto. "Dopo 'The Martian,' la NASA aveva uno dei la più grande applicazione per il recruiting piscine che abbiamo mai avuto per l'astronauta programma".

Altri registi visto qualcosa di diverso, e solo sulla luna e potenzialmente privo di vita raggiunge lo spazio. Regista russo Andrej Tarkovskij, che ha trovato "2001" troppo sterile, ha cercato di rendere più umana spazio dramma in "Solaris" (1972). La stazione spaziale è stato shabbier, le emozioni più earthbound. La regista francese Claire Denis, in questo anno di "Vita" con Robert Pattinson, allo stesso modo è andato a spazio solo a lottare con molte delle cose che lei ha sempre il sesso, la violenza, la genitorialità.

"Un sacco di film di fantascienza sono circa conquista," Denis dice. "In quel vuoto, quell'enorme universo, non ci sono molte cose da combattere, a meno che tu non di 'Star Wars' e c'è un alieno che vive lì."

Come è stato spesso detto, siamo andati sulla luna e finito per vedere la Terra in modo più chiaro. Per Kubrick, incollato all'Apollo 11 broadcast 50 anni fa, che era letteralmente vero.

"mi ricordo molto chiaramente, quando abbiamo visto la prima volta l'immagine della nostra Terra, Stanley è stato immediatamente deluso e depresso, che non aveva ottenuto il modello della Terra nel '2001' il colore giusto," Katharina ricorda. "Nel film, è molto pallido e blu nebbioso e nuvoloso. Ma non avevamo ancora visto. Non sapevamo come è chiaro che ci piacerebbe essere in grado di vedere. Ha detto, 'Oh, accidenti, io sono più blu.'"

---

Segui AP sceneggiatore Jake Coyle su Twitter: http://twitter.com/jakecoyleAP

---

Segui AP completa copertura dell'Apollo 11 anniversario di: https://apnews.com/Apollo11moonlanding

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.