Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Recensione: 'Last Christmas' non è la rom-com cliché sembra

Paul Feig di "Last Christmas" sembra ogni bit come i vostri standard di vacanza commedia romantica, ma ha alcune sorprese sotto il suo vaporoso avvolgimento.

Kate (Emilia Clarke) opere in un anno, ornamento di Natale negozio a Londra, dove si deve vestire quotidiano nel verde di un costume da elfo. Ripetutamente auto-descritto pasticcio soggiorno con divano in divano, Kate vita comincia a cambiare dopo incontra un misterioso straniero (Henry Golding), i cui consigli di vita — "guarda in alto" sarebbe troppo hokey per nulla, ma aspiranti meteorologi.

finora, questo potrebbe sembrare una rielaborazione di Ernst Lubitsch "Il Negozio dietro l'Angolo" (ancora il più grande X-mas rom-com). E ancora "l'Ultimo Natale" si rivela essere qualcosa di meno familiare. È il primo — e probabilmente ultima — Brexit film di Natale.

Che non è esattamente la roba di manifesti di film. Quelli disegnati per "Last Christmas" dal infettive lilt di Wham! classico e il fascino di vedere Clarke appena liberato dal "Game of Thrones", e di incontrare una vacanza da favola che, sornione inverte molti dei soliti orpelli della commedia romantica, tanto che non è né particolarmente divertente, né particolarmente romantica.

"Last Christmas" è stato scritto da Emma Thompson (che suona anche Kate è fortemente accentuato la madre, la loro famiglia, sono di lunga data Londinesi emigrato dilaniata dalla guerra in Jugoslavia) e Bryony Kimmings. Thompson, naturalmente, è già parte integrante di uno Natalizia perenni, "Love actually", così è naturale venire a "Last Christmas", cercando un po ' lo stesso spirito.

non per essere trovato. "Last Christmas" è quanto di più vivace come avanzi di zabaione. Clarke fascino naturale passa attraverso — lei sembra entusiasta di essere fuori di Westeros e la riproduzione di un meno verticale carattere — ma ad un fleabag-screwup ruolo che sente più adatto ad una più attore comico.

Eppure è spesso divertente il modo in cui Thompson e Feig prendere una rom-com set-up e costantemente tirare a parte, anche per non aggiungere il requisito gocce di sciropposa sentimento. Questi film possono essere roseo ritratti delle loro città e dei loro ricchi, i residenti bianchi. Ma "l'Ultimo Natale" cattura una vasta Londra di immigrati e stranieri, e gravita non verso i suoi luoghi di interesse turistico, ma la sua strada abitanti. Questa è situato in mezzo a dure contesto di Brexit, con sfondo Piatto con il regno UNITO dibattiti e uno "torna da dove sei venuto" incontro su un autobus cittadino.

Kate è andare da una notte all'altra, risolutamente rifiutato di ritirarsi a casa sua prepotente famiglia in periferia. Quando non lavoro al negozio, lei fa la metà di cuore audizioni, cercando di sfondare come interprete. Il suo capo presso il negozio va sotto il nome di Santa (Michelle Yeoh) e si diletta nel sarcastiche battute rivolte al suo solitario elf.

Kate è anche il recupero da un problema di salute a cui fa riferimento solo vagamente a prima. E quando incontra Tom (Golding), Kate è a malincuore ispirazione per iniziare a mettere insieme la sua vita — anche se Tom è sempre più scomparendo, solo popping up in modo casuale.

Non sono le buone intenzioni di tutti, ma quasi tutti gli scherzi, il che rende il film treacly terzo atto, che rivelano di Tom identità ancora più difficile da ingoiare. Film come "le amiche della sposa" e "Calore" made Feig una di Hollywood top commedia amministrazione, ma dal suo "Ghostbusters" reboot, Feig ha rivolto più verso altri generi, basandosi sul racconto di colpi di scena che non può sempre tirare fuori. Il suo ultimo film, il 2018 extraurbano noir "Un Semplice Favore," è stato fatto deragliare da wild "Gone Girl"di ispirazione trama sviluppi.

George Michael "Last Christmas" è sempre stato più di crepacuore canzone di una vacanza inno. Feig, il film, troppo, le deviazioni standard rom-com batte per qualcosa di più su di riabilitazione, di carità e di diversità. Il suo cuore potrebbe essere nel posto giusto, anche se la trama non è.

"Last Christmas", un Universal Pictures, è un rating PG-13 dalla Motion Picture Association of America per la lingua e contenuto sessuale. Tempo di esecuzione: 103 minuti. Due stelle su quattro.

---

Segui AP sceneggiatore Jake Coyle su Twitter: http://twitter.com/jakecoyleAP

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.