Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Recensione: Nessuna sophomore slump per il cantante country Luca Pettini

Luca Pettini, "what You see Is what You Get" (River House Artisti/Columbia Nashville)

Non molti artisti rompere il loro primo disco, ma Luca Pettini fatto senza tanto clamore, l'eliminazione di un album, due anni fa, che ha speso 50 settimane in cima della Billboard country chart e ha legato il record di un altro paese, di sensazione, di Shania Twain.

Pettini ha alimentato il suo rabbioso base di fan con un deluxe re-release del suo album di debutto e un EP di quattro brani prima di mettere questo sophomore record. Come la title track, suggerisce, "Quello che Vedi È Quello che Ottieni," Pettini parla direttamente alla classe operaia folla con una media Joe atteggiamento della propria vita, come egli è diventata la musica country la prossima grande star.

ha un creativo fiorire con armonia vocalica in "Lovin' Su di Te," gocce di simile altisonanti parole in uno stile sincopato che è un po ' come il rap, ma più lento. "Mi piace un due-portello vecchio Ford, tavola in legno portico posteriore, tre accordi e la verità", con l'accento sulla "o" suono.

Egli ghirigori attorno alle parole nella sua Carolina del Nord lentezza, come "collo Lungo, birra ghiacciata, non ha mai spezzato il mio cuore", con la sua grande voce abbinato con un martellante ritmo di batteria che suona unica fra tante scorrevolezza del mainstream paese melodie.

Pettini, in cima a una nuova classe di neo-tradizionalisti della musica country, ha chiaramente imparato molto sulla scrittura solida honky tonk boogie da studiare il catalogo di Brooks & Dunn, che appaiono in evidenza come ospiti nella sua canzone "1, 2 Molti".

Ma i Pettini che suona simile a un top-notch vocalist come Chris Stapleton quando egli diventa pensieroso, rallenta e lascia che il suo completamente emotivo gamma vocale prendere il centro della scena. Due più lento standouts il 17 canzoni sono "Cari Oggi", un demo-tape promemoria a se stesso di non prendere il suo tempo per scontata, e che "Anche Se non ne vado", una classica storia di padre-figlio canzone di dire addio.

Pettini dovrebbe essere meno preoccupati per un sophomore slump di fare più spazio per tutte quelle placche di platino.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.