Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Recensione: Smith bene in Aladdin.' Un altro ragazzo è il problema

È abbastanza chiaro dopo aver visto il nuovo live-action "Aladdin" che i dubbi su di Will Smith casting come il Genio sono eccessivi. È il ragazzo dietro la fotocamera, che dovrebbe essere messa in dubbio. E infilati in una piccola lampada per sempre.

Guy Ritchie — amante delle grintoso gangster e di azione violenta — è stata sempre una scelta bizzarra al timone di una grande Disney musicale romantica e dimostra assolutamente il ragazzo sbagliato qui. "Aladdin", nelle sue mani, è più simile a "La Mummia" di "Congelato." Questo è un "Aladdin", con una scena di tortura e inutilmente abile fast-slow-motion scene d'azione.

Andando in esso, Smith è stato il punto di domanda. Come si può avere un vero e proprio attore di riprodurre la forma di spostamento, maniacale spirito che Robin Williams così meravigliosamente espressi nel film d'animazione? Smith lotte, prima, forse, di ascolto al suo personaggio un consiglio: sii te stesso.

Ritchie, che dirige e co-sceneggiatore al fianco di John agosto, ha sostanzialmente preso il film del 1992 struttura, l'aggiunta di elementi dal musical di Broadway e fatto qualche bella script tweaks, più impressionante con l'aggiunta di una seconda storia d'amore e di aggiornamento Principessa Jasmine da pretty oculare feroce partecipante. Lo script inoltre raddoppia il concetto che tutti sembrano intrappolati in ruoli di cui sono nato.

Mena Massoud coraggiosamente interpreta il personaggio del titolo, un scugnizzo con buona capelli che cade per lo spirito libero della principessa e ha la sua vita è cambiata con uno sfregamento di una lampada magica. Naomi Scott è la principessa e lei è un degno eroina Disney per il 2019 — divertente, forte, coraggioso e con un sinfully una bella voce.

La chiave di Alan Menken, melodie, il film tra cui "un Amico Come Me" ?Il principe Ali" e "Un Nuovo Mondo" — sono tutti qui, così come "senza Parole", una nuova canzone scritta da Menken e Benj Società e Justin Paolo ("La La Land"), interpretato da Jasmine. È fantastico e può finalmente sostituire "Let It Go" come il go-to Disney inno.

Il film mette in evidenza altri sono Michael Wilkinson lussureggiante costumi, sfilata di interamente digitale di animali — tra cui il fantastico realizzato Abu scimmia, Rajah la tigre e un avvolgente Tappeto magico — e breakout performance da "Saturday Night Live" allume di Nasim Pedrad come una serva e Billy Magnussen come un principe. Il coreografo Jamal Sims unisce hip-hop e Bollywood nella gloriosa mashup.

Ma il design di produzione da Gemma Jackson è pura Medio oriente, asia Meridionale kitsch — completare con le attese di bancarelle di cibo, mura pericolanti e costante trambusto. (Ammettiamolo, tutti vagamente mediorientale scene urbane non è cambiato molto dal momento che "i Predatori dell'Arca Perduta".) E un vero e proprio inciampare fatta nella Caverna delle Meraviglie, che è orribilmente sotto-realizzato — sembra un gatto ha vomitato monete d'oro e rubini.

Marwan Kenzari è un giovane Jafar che siamo abituati, ma lui, evidentemente, è stato detto di andare full-psicotici, alla fine, tra urla come se fosse in "L'Ira di Khan" come un tuono ruggisce e i suoi occhi gonfiarsi. Anche così, lui ora ha una propria storia e alcune belle linee, tra cui "Rubare una mela, sei un ladro. Rubare un regno, sei un uomo di stato."

Smith, il Genio è un martini-a proposito, yoga-posa, bisognosi showoff con un nodo superiore e una bracciata di cultura popolare riferimenti ("La folla impazzisce!" dice lui). Quando è blu, è puramente un effetto visivo e cercando troppo duro per essere il compianto Robin Williams. Quando lui è normale, lui è Smith — e meglio. Una scena in cui il Genio che cerca di aiutare il tongue-tied Aladdin a corte Smith è al suo più divertenti degli ultimi anni.

Ma ovunque si sente inquieto Ritchie. Lui è caduto nell'amore con il fare le cose esplodere in un vortice di sabbia. Si rompe la quarta parete in un attimo e non restituisce mai. Egli crea un brusco, out-of-a sinistra-campo sequenza di fantasia per "senza Parole" e non si ripete mai. Lui è molto bravo azione e prende in giro anche la forma d'arte in cui si fa un mucchio di spezie rabbrividire come qualcosa di enorme approcci, come in "Jurassic Park" — ma non può decidere su un coerente stile visivo. Sembra annoiato da momenti di quiete. Anche la sua romantica "Un Mondo Nuovo" tappeto volante — uno slam dunk per qualsiasi regista — è fatto in qualche modo straziante.

Il film sbandare da una direzione all'altra è coronato da un disastroso remix di "un Amico Come Me" che gioca oltre i titoli di coda, con Smith resuscitare il suo '90 amichevole rapper, mentre il DJ Khaled continua a urlare "un Altro!" Di nuovo, Menken, Società e Paolo — alcuni dei nostri più grandi teatrale cantautori — sono sul ponte qui. È l'ultimo di molti goffo tocca, ma non in un modo affascinante.

"Aladdin", una release Disney, è valutato PG per "un po' di azione/pericolo." Tempo di esecuzione: 128 minuti. Due stelle su quattro.

---

MPAA Definizione di PG: consigliata la presenza dei Genitori.

---

Mark Kennedy è a http://twitter.com/KennedyTwits

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.