Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Aspirina: Le polemiche e le nuove linee guida

Aspirina -- è sicuro prendere?

Cardiologi hanno recentemente emanato nuove linee guida raccomandano che una persona a rischio di pericolo di vita, il sanguinamento dovrebbe essere preso in considerazione in loro la decisione se o non prendere l'aspirina per prevenire un primo attacco di cuore o ictus.

Queste linee guida, pubblicata sulla rivista medica Circolazione, sono in linea con i recenti studi che hanno sollevato un problema con il farmaco.

Come l'aspirina funziona

l'Aspirina è fatto di acido salicilico. Agisce bloccando la COX-1, una proteina specializzata nel nostro corpo che attiva un tipo di cellula, chiamata piastrinica. Questi sono nel nostro sangue e sono responsabili per rendere appiccicoso. Quando le piastrine si accumulano, può formare un coagulo. Se il coagulo nel cuore, un attacco di cuore possono verificarsi; se il coagulo nel cervello, un ictus è possibile.

(di PIÙ: Diversi approcci al riconoscimento di solitudine negli anziani)

, intervenendo sulla funzione piastrinica, l'aspirina può potenzialmente prevenire un attacco di cuore o ictus-ma il sangue può anche diventare meno appiccicoso, e una persona può diventare inclini a sanguinamento in generale. In alcune zone del corpo, in particolare l'intestino e il cervello, il sanguinamento può essere mortale. Una storia di alcune condizioni mediche, come l'insufficienza renale, insufficienza epatica e di età, rende i rischi di sanguinamento maggiore.

l'Aspirina protegge il cuore e il cervello, e dovrebbe essere presa per la prevenzione secondaria

Decenni di dati supportano l'uso di aspirina per la prevenzione secondaria delle malattie cardiovascolari, del significato di un evento si ripete come un attacco di cuore o ictus. Nelle persone con ostruzioni dei vasi sanguigni nel cuore e cervello, tra cui quelli con precedenti attacchi di cuore o ictus, il tasso di ripetizione di eventi scende dell ' 1,5% ogni anno l'aspirina è assunto regolarmente. Nonostante il rischio di sanguinamento che esiste ancora, il vantaggio è così grande che l'aspirina è generalmente raccomandato per essere assunto come un farmaco.

“È un incrollabile, cavallo di battaglia di agente per queste persone”, Dr. Paolo Gurbel, un cardiologo e direttore di ricerca presso il Test Center a Falls Church, in Virginia, ha detto a ABC News. Egli spera che la versione aggiornata della guida, che discutere di possibili rischi per l'assunzione di aspirina come prevenzione primaria -- prevenire qualcosa che non è ancora successo, -- non causano quelle persone con precedenti attacchi di cuore e ictus a tutti di interrompere bruscamente la loro aspirina regime.

“Se c'è confusione, che i pazienti non dovrebbero apportare delle modifiche in questa terapia -- o qualsiasi terapia medica -- senza parlare con il proprio medico prima,” Dr. Gurbel detto.

Il beneficio dell'aspirina per la prevenzione primaria è torbida

La prova che l'assunzione di aspirina è molto meno convincente quando si è preso come una prevenzione primaria, nel senso di impedire a un primo attacco di cuore o ictus. Il suo utilizzo rimane controverso poiché il sanguinamento rischi più corrispondenza potenziale beneficio.

(di PIÙ: 'Medicare per tutti" arriva inaspettata ondata di sostegno, anche in rosso di stati)

Un grande studio nel 2009, e tre studi nel 2018 chiamato ARRIVO, SALIRE e ASPREE, hanno mostrato che i tassi di significativo sanguinamento relative all'aspirina erano simili o addirittura superiore al tasso a cui è ridotta la prima volta di un attacco di cuore o ictus.

Le ultime linee guida

Le nuove linee guida dell'American College of Cardiology e l'American Heart Association in Circolazione suggeriscono che per un gruppo selezionato di persone, di aspirina per la prevenzione primaria può essere appropriato. Questo è in linea con le raccomandazioni messo avanti da altri gruppi di medici.

(di PIÙ: Medical corps nel mirino dei militari contatori di fagioli)

Queste nuove linee guida raccomandano considerando bassa dose “bambino” aspirina ogni giorno, tra 75 e 100 milligrammi, nelle persone di età compresa tra i 40 e i 70 che sono ad alto rischio cardiovascolare, ma a basso rischio di sanguinamento, come determinato dal provider.

Infine, a partire aspirina è una decisione individuale che deve essere fatta tra i pazienti ed i loro fornitori di cure, con attenta considerazione dei rischi e dei benefici. Se avete domande circa se o non si dovrebbe prendere l'aspirina, si dovrebbe parlare con il vostro fornitore di assistenza sanitaria prima.

Dr. Leila Haghighat è un'medicina interna residente presso la Yale New Haven Hospital, che lavora anche per la ABC News Unità Medica.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.