Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Domande circa i diritti di riproduzione al dibattito Democratico

L'assenza di questioni come i diritti riproduttivi delle donne e il divario retributivo di genere, il Democratico dibattito presidenziale è richiesta la critica venerdì dalle più candidati e altri Democratici che sostengono il focus della serata è stata mal riposta.

California Sen. Kamala Harris, una delle tre donne del dibattito sulla scena, ha detto venerdì che, "ancora una volta, l'accesso delle donne alla cura per la salute riproduttiva è sotto attacco completo", e che il problema "dovrebbe essere stato portato, la scorsa notte, non lo era."

Harris non era il solo candidato notare l'assenza nella notte di giovedi dibattito. L'ex Texas Rep. Beto O'Rourke ha fatto anche così, in un tweet, come ha fatto a South Bend, Indiana, Sindaco di Pete Buttigieg-chi l'ha detto che "quando le donne riproduttivo della libertà è sotto attacco ... è importante che tutti noi continuare a parlare."

La questione dell'aborto è emerso come un tema centrale nel 2020 corsa presidenziale. All'inizio di quest'anno, alcuni Repubblicano controllato stati passati cosiddetto fetale di battito cardiaco effetti, che fuorilegge aborto già a sei settimane di una gravidanza. Le nuove restrizioni, passato come anti-aborto attivisti e i legislatori sono incoraggiato dalla nuova maggioranza conservatrice sulla Corte Suprema, hanno fatto il supporto per l'aborto una chiave di orientamento per i candidati Democratici.

Mentre tutti i Democratici che cercano la presidenza di supporto diritto all'aborto, non c'è dibattito su quanto Democratici dovrebbero andare a combattere quelle nuove leggi e su cosa avrebbero fatto se la Suprema Corte ha fatto rovesciare Roe v. Wade del 1973 sentenza della Corte Suprema che ha legalizzato l'aborto in tutta la nazione.

"Abbiamo superato il punto in cui è sufficiente un candidato per dire che sono pro-choice", ha detto Christina Reynolds di EMILY's List, un'organizzazione dedicata per l'elezione delle donne a tutti i livelli di governo che sostengono l'aborto diritti. "Le donne meritano di sentire da candidati presidenziali i modi specifici in cui si troveranno a proteggere il Roe v. Wade e i nostri diritti. Non ci sono differenze reali in entrambi i record e i piani per questi candidati ed è ora di discutere in modo più diretto."

la maggioranza degli Americani, il 57%, dire l'aborto dovrebbe essere legale in almeno la maggior parte dei casi, mentre il 42% ritiene che dovrebbe essere illegale in tutti o nella maggior parte dei casi, secondo un AP-NORC Center for Public Affairs di Ricerca sondaggio nel mese di Maggio. Tra i Democratici, a circa tre quarti di pensare l'aborto dovrebbe essere legale in tutti o nella maggior parte dei casi. Che si confronta con 3 in 10 Repubblicani.

New York Sen. Kirsten Gillibrand, che ha abbandonato il suo tentativo presidenziale il mese scorso, correva come un campione di donne e di famiglie con un forte accento sul diritto all'aborto. E la maggior parte dei candidati Democratici hanno partecipato a un forum per la salute ospitato da Planned Parenthood Columbia, Carolina del Sud, nel mese di giugno.

Strateghi come Amanda Litman, il co-fondatore di Correre per Qualcosa e Hillary Clinton campagna di allume di rocca, ha detto che il problema non è "silos" e che l'aborto non sarà un "punto di attaccare contro i Repubblicani in ogni singolo incontro."

non era solo domande sui diritti riproduttivi che donne Democratiche notato erano mancanti dalla discussione. Valerie Jarrett, che era un consulente senior per il Presidente Barack Obama nel corso della sua presidenza, ha detto che era deluso non c'era la messa a fuoco su "lavoro i problemi della famiglia," come ferie pagate, la parità di retribuzione e accessibile di cura di bambino, tra gli altri.

verso la fine del dibattito, il Sen. Amy Klobuchar del Minnesota, ha parlato di come lei è stato costretto a lasciare l'ospedale come una nuova madre, reception 24 ore dopo il parto, mentre la figlia è rimasta in terapia intensiva. Ha detto che l'esperienza la portò a lottare per una legge per assicurarsi che le nuove mamme potuto soggiorni più lunghi.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.