Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Femmina giornalisti brillare di una luce, talvolta mortale processo di parto

"Perché il parto negli stati UNITI è sorprendentemente mortale" è parte di National Geographic edizione speciale, di unico argomento problema su "Il Futuro della Medicina", disponibile online e in edicola Dic. 21.

Rachel Jones è stato il nono della madre di 10 figli, ma non ha mai pensato di chiedere la sua nascita.

Crescendo poveri del Cairo, Illinois, ha detto Jones ha sempre voluto diventare uno scrittore, e in questi decenni, il suo lavoro l'aveva presa con sé attraverso gli stati UNITI e l'Africa Orientale. Ma non è stato fino a quando lei ha iniziato a lavorare su un compito per il National Geographic circa i pericoli che devono affrontare le donne dando vita che la sua nascita ha iniziato a colpire a casa.

Nazionale GeographicThe gennaio 2019 copertina del National Geographic.

"era il nono dei suoi figli, e uno dei tre che sono nati in un ospedale," Jones ha detto ABC News. "Tutto il resto dei suoi figli sono nati in casa. Come ho iniziato a guardare in questa storia, ho pensato, 'Che hanno contribuito a mia madre che i bambini? Era una vecchia nonna giù per la strada o un auto-proclamato comunità ostetrica, o una donna che aveva avuto un gruppo di ragazzi se stessa e non è mai stato formalmente addestrato?'"

"Che ha portato in tutti questi sentimenti mia madre, e quello che deve aver attraversato, e davvero mi ha aperto come un giornalista in un modo che io probabilmente non ero pronto", ha aggiunto.

Gravidanza e la nascita sono spesso considerato come uno dei più felici, più magico, più tempi di trasformazione nella vita di una donna. Ma in tutto il mondo, e proprio qui negli stati UNITI, è ancora un'esperienza pericolosa. Negli stati UNITI, ci sono 14 decessi ogni 100.000 nati vivi; un tasso che è peggiorata tra il 1990 e il 2015, secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità.

“”io grido a praticamente quasi ogni nascita, non c'è dubbio. Non importa quante volte vedo un bambino nato, è-come cliché come sembra-un miracolo completo. E ' incredibile vedere e a testimoniare e a non guardare solo ciò che il corpo umano è in grado di, ma i primi momenti di un neonato, prendendo il suo primo respiro. Ma poi io sono sempre in conflitto, perché il mio ruolo è quello di essere lì come un fotografo, non solo una sorta di stare lì a singhiozzare. Quindi devo anche assicurarsi che sono concentrati e ottenere che la fotografia.

In Africa, In 20 paesi hanno la mortalità materna al di sopra dei 500 per ogni 100.000 nati vivi, ma il tasso è generalmente in calo, secondo l'OMS. La mortalità materna si riferisce a donne che muoiono non solo durante la gravidanza e il parto, ma anche all'interno di sei settimane dopo il parto.

Lynsey Addario/Nazionale GeographicAt 34 settimane di gravidanza, in Bretagna, Capperi, 28, e DeAndre Prezzo, 25, godersi il loro bambino doccia in Washington, DC

(di PIÙ: Twin difficile nascita mette un progetto finalizzato a ridurre le C-sezioni del test)

le Madri di tutto il mondo per gran parte affrontare gli stessi pericoli: la preeclampsia, emorragia post-partum e pericolose infezioni che portano a sepsi, tra gli altri. Ma la cura prima, durante e dopo la nascita varia ampiamente. Jones insieme a report su tali differenze, collaborando con Lynsey Addario, un fotoreporter che aveva deciso di documentare la salute materna e la mortalità per la parte migliore di un decennio. Addario stime ha assistito circa 100 nascite durante quel tempo.

"io grido a praticamente quasi ogni nascita, non c'è alcun dubbio," Addario ha detto ABC News. "Non importa quante volte vedo un bambino nato, è-come cliché come sembra-un miracolo completo. E ' incredibile vedere e a testimoniare e a non guardare solo ciò che il corpo umano è in grado di, ma i primi momenti di un neonato, prendendo il suo primo respiro. Ma poi io sono sempre in conflitto, perché il mio ruolo è quello di essere lì come un fotografo, non solo una sorta di stare lì a singhiozzare. Quindi devo anche assicurarsi che sono concentrati e ottenere quella foto."

Lynsey Addario/Nazionale GeographicCasey Otto Haubelt saluta il mondo, dopo che egli è stato consegnato da taglio cesareo lo scorso giugno presso l'Ospedale dei Bambini del Texas Padiglione per le Donne a Houston.

Dopo aver ricevuto MacArthur nel 2009, Addario segnalato dall'Afghanistan, uno dei paesi con il più alto tasso di donne che muoiono di parto.

"Spesso, le donne non hanno accesso a cliniche o ospedali o medici professionisti. Ci sono poche strade, o non hanno un veicolo, o non c'è un'ambulanza del sistema. In alcuni casi, non c'è telefono," ha spiegato. "In modo che una donna che è in lavoro deve prendere un asino per arrivare alla più vicina clinica o lei è a piedi o spero che lei possa trovare un passaggio. Così spesso, le donne con complicazioni finiscono per morire."

(di PIÙ: Morire per offrire: La gara per prevenire la morte improvvisa di nuove madri)

Quindi, in Sierra Leone, una donna che Addario è stato fotografare, mentre il parto è iniziata l'emorragia.

Addario lavoro ha assunto una nuova urgenza.

"Lei è letteralmente morto sulla macchina fotografica, e per me, che era tutto quello che dovevo dire, 'Questo è un problema molto importante,'" Addario ha detto.

"In tanti luoghi diversi, quello che ho visto è che la mortalità materna è, in gran parte prevenibili. E così sembrava ignoranza o semplicemente una mancanza di sforzo per fornire alle donne di trasporto, la cura prenatale, ostetriche, cura postnatale. Tutte queste cose di base non ci fosse."

Lynsey Addario / Nazionale GeographicFeeling le vertigini e debolezza, sei mesi dopo il parto, Zamzam, 35 anni, è entrato in una clinica nel villaggio di Habasweyn gestito da Edna Adan University Hospital.

(di PIÙ: Perché una donna accettato di diventare un Immortale di Cadavere' per la scienza)

"Perché il parto negli stati UNITI è sorprendentemente mortale", Jones e Addario anche esplorare le disparità razziali e pregiudizi che rendono le donne Afro-Americane di 2,6 volte più probabilità di morire a causa di una gravidanza correlati a causa di come le donne bianche.

"non È possibile prendere il parto per scontato. La gente presume che, poiché le donne sono state parto dall'inizio del tempo, è proprio modo naturale di essere in grado di offrire e fornire in modo sicuro e Colomba-fresco bagliore che vediamo negli spot dove ognuno sembra così perfetto. Che non è assolutamente il caso," Addario ha detto. "Ogni donna ha il diritto di una nascita sana. Il parto dovrebbe essere un diritto umano di base."

Lungo la strada, Jones e Addario ha incontrato alcuni di nascita equity attivisti -- accademici, donne, ostetriche e altri, che hanno "formato letterale dell'esercito degli stati UNITI di fornire i servizi e il supporto a basso reddito, African American comunità e comunità, scritto in grande," ha detto Jones.

“”non Si può prendere il parto per scontato. La gente presume che, poiché le donne sono state parto dall'inizio del tempo, è proprio modo naturale di essere in grado di offrire e fornire in modo sicuro e Colomba-fresco bagliore che vediamo negli spot dove ognuno sembra così perfetto. Che non è assolutamente il caso.

Ma molto di più deve essere fatto per garantire African American madri sono ascoltata, rispettata e considerata la migliore cura disponibile.

"Il fatto è che la razza, il bias, come le loro storie vengono interpretati e sentito, davvero avere un impatto sull'ambiente sanitario, la Jones ha aggiunto.

"Non può essere un impedimento, ed è qualcosa che trascende codici di avviamento postale, in termini di donna Afro-Americana. Per essere una donna Afro-Americana che può amplificare questo problema è stata per me un'opportunità incredibile, e qualcosa che ho davvero sentito il privilegio di essere in grado di parlare."

E questo significa molto, ha detto Jones, per parlare di questo problema in questo forum.

Crescendo, Jones si ricorda di sua madre, morta nel 2005, portando a casa le riviste da dove lei lavorava come cameriera in modo che i suoi figli potessero leggerli. Uno di loro è stato il National Geographic.

"Per me, a questo punto della mia vita, per essere pubblicato su National Geographic è un incredibile privilegio, l'onore e il testamento di [mia madre] di lavoro," ha detto Jones.

Questa storia è frutto di una collaborazione tra National Geographic e ABC News, la cui capogruppo è la Disney.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.