Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

La vita dopo il suicidio -- per un ABC News corrispondente

James Longman, un successo corrispondente estero per la ABC News, è in un club nessuno vuole appartengono: il suicidio sopravvissuti.

"C'è stato un sacco di segretezza nella mia famiglia su di esso. Questo non è qualcosa che la gente vuole parlare, figuriamoci in tutti questi anni," Longman detto Dr. Jennifer Ashton sul suo podcast, "la Vita Dopo il Suicidio", discutendo la sua storia di famiglia e la propria episodi depressivi.

"il tipo di questo incombente tragedia che ha davvero segnato la mia famiglia per tre generazioni. Sto sperando, ovviamente, di invertire la tendenza", ha detto Ashton.

Longman nonno è morto per suicidio, quando suo padre era nel suo 20s, e suo padre ha deciso di porre fine la sua vita 20 anni dopo.

Longman rivelato come avrebbe interrogarsi di nuovo e di nuovo durante la crescita.

"Beh, mio padre ha fatto. Mio nonno ha fatto. Sono destinati a questo?" ha detto che avrebbe meraviglia.

(di PIÙ: le Risorse per la Prevenzione del Suicidio, la Malattia Mentale Preoccupazioni, Aiutando i Genitori a far Fronte)

la Sua storia di famiglia, era difficile sapere con certezza.

Longman sa che perdere un genitore al suicidio i bambini sono più probabilità di morire per suicidio in sé, ma ha sempre chiesto il perché.

"È il fatto di me, sapendo che mio padre si è ucciso più potente di geni che mi ha dato?", ha detto il Dottor Ashton. "Ho sempre voluto sapere la risposta a questa domanda."

È anche quello che ha scatenato lui in azione. Dal momento che la morte di suo padre, ha fatto la sua missione di vita per capire se la depressione grave e il potenziale per il suicidio è genetica.

"È quello che ho voluto fare, per porre domande, perché ho avuto la fortuna di essere in grado di ricerca, e fare le domande che mio padre non era in grado di fare-e certamente suo padre non sembrava in grado di fare-e per davvero parlare così tanto di più di uno di loro sono stati in grado di," Longman detto.

Così Longman iniziato ad intervistare esperti di salute mentale e i genetisti come parte di un documentario.

(di PIÙ: Come Kate Spade tragica morte mettendo in luce la depressione, il suicidio)

Mentre in una struttura di ricerca presso il King's College University nel regno UNITO, ha imparato che alcuni geni sono presenti in persone che non solo hanno la depressione, ma anche la schizofrenia e il disturbo bipolare. Soddisfacente come quella scoperta era, ha detto ha continuato a meraviglia il ruolo di nature versus nurture -- una domanda per la quale non c'è ancora nessuna risposta.

E ancora Longman ha scoperto che essere in grado di parlare della questione con persone che la pensano come è stato incredibilmente terapeutico.

"parlando, Parlando, parlando, parlando, parlando, parlando, parlando, parlando," ha detto. "Voglio dire, è stata la grazia salvifica per me di trascorrere del tempo a parlare. Non è necessario scrivere nel giornale. Non devi fare documentari. Parla con gli amici. Parlare con le persone che amate. È come un trucco di magia. Non si può spiegare. Non importa quale sia la cosa si sta dicendo. Che, per me, è stata la cosa."

Ma non è sempre un giro facile.

ABC News, ABC News Corrispondente Estero James Longman dice il suicidio di suo padre e suo nonno lo fece domanda se stesso mentre stava crescendo.

Longman ricordato un giorno, quando era particolarmente giù e sentivo che lui aveva toccato il fondo. Era al lavoro nel regno UNITO, così ha provato a chiamare un numero non di emergenza e poi è andato alla clinica più vicina.

Quando è arrivato, lui è stato detto che la clinica aveva chiuso sei mesi fa. Allora si sedette sul bordo del marciapiede nel centro di Londra.

"ho contemplato seriamente a piedi fuori nella parte anteriore del traffico. In quel momento, avrei voluto fermare sensazione che il modo in cui mi sentivo", ha ricordato. "Io davvero non pensavo che qualcuno stava per essere in grado di aiutarmi. Non pensavo che qualcuno possa avere le risposte a come stavo ... mi sembrava la cosa più semplice da fare."

Un amico lo raggiunse appena in tempo.

(di PIÙ: le parole Possono uccidere? Verdetto di colpevolezza nei messaggi suicidio di prova solleva domande)

Longman, è una giovane giornalista di successo, e lui è consapevole del fatto che molti potrebbero chiedersi come qualcuno in modo privilegiato potrebbe mai pensare di porre fine alla sua vita. Longman chiedevo la stessa cosa, ma ha spiegato che in quel momento si sentiva insensibile a tutto e tutti da solo. Lui ha detto che gli ha fatto capire che se avesse potuto sentire in quel modo, potrebbe capitare a chiunque.

Che è il motivo dietro organizzazioni come il National Suicide Prevention Lifeline, secondo il Dottor John Draper, l'organizzazione del direttore del programma. Draper, che ha trascorso 25 anni in crisi di intervento e di prevenzione del suicidio di lavoro, ricorda di essere ottimisti e di condividere storie di speranza. Dopo tutto, egli dice, per ogni persona che muore per suicidio, ci sono altre 280 persone che lo considerano.

Condivisione di storie di speranza e di insegnare alla gente come si aiutano a vicenda, sono ugualmente importanti, Draper dice, perché, alla fine, saremo tutti più forti.

Longman d'accordo.

Se siete in grado di parlare, quindi la gente sa che ti senti il modo in cui ti senti", ha detto il Dottor Ashton. "Poi, si spera, potrai ricevere l'aiuto di cui avete bisogno."

Se voi o qualcuno che ti interessa ha bisogno di parlare, contattate la National Suicide Prevention Lifeline, 24 ore al giorno, sette giorni alla settimana, 1-800-273-8255.

Nitya K. Kumar, MD, un membro della ABC News Unità Medica.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.