Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

OxyContin maker raggiunge provvisorio oppiacei-crisi insediamento

OxyContin maker Purdue Pharma raggiunto un tentativo di affrontare mercoledì con circa la metà degli stati e migliaia di governi locali e sul suo ruolo nella nazione mortale di oppiacei epidemia, ma di critiche da parte di più avvocati generali dello stato offuscato le prospettive per porre fine alla vertenza contro l'azienda e la famiglia che ne è proprietaria.

Arizona Procuratore Generale Mark Brnovich ha detto che l'accordo prevedeva più soldi da Sackler famiglia, che era diventato un punto di attaccare durante i recenti colloqui.

"le Trattative stanno procedendo rapidamente, ma questo è il modo più veloce e più sicuro modo per ottenere un immediato sollievo per Arizona e per le comunità che sono stati danneggiati dagli oppiacei crisi e le azioni del Sackler della famiglia," Brnovich ha detto Alla Associated Press.

Fonti con conoscenza diretta dei colloqui dire che a Stamford, nel Connecticut, a base di Purdue pagherà fino a $12 miliardi nel corso del tempo e che la Sackler famiglia cedere il controllo della società. Le fonti che ha parlato a condizione di anonimato perché non erano autorizzati a parlare pubblicamente.

Paul Farrell, un avvocato per diversi governi locali, ha detto in un messaggio di testo che alcuni di 2.000 hanno accettato di un accordo che è stato sul tavolo per diverse settimane.

Anche di mercoledì sviluppo, la metà circa dei membri non avevano firmato, e diversi avvocati generali dello stato ha promesso di continuare le loro battaglie legali contro l'azienda e il Sacklers. Circa 20 gli stati hanno citato in giudizio la Sacklers in tribunale.

New York, Massachusetts e Connecticut sono stati tra gli stati dicendo che non facevano parte dell'accordo.

"la Nostra posizione rimane fermo e immutato e nulla per noi è cambiato oggi," Procuratore Generale del Connecticut William Tong ha detto in una dichiarazione. "La portata e la gravità del dolore, morte e distruzione che la Purdue e il Sacklers hanno causato supera di gran lunga tutto ciò che è stato offerto finora. Connecticut è incentrato sulle vittime e le loro famiglie, e la detenzione di Purdue e il Sacklers responsabili per la crisi che hanno causato."

Ha detto che lo stato dovrebbe continuare a perseguire la Purdue se si file di fallimento nell'accordo, come previsto.

Procuratore Generale di New York Letitia James accusato il Sacklers di "tentativo di eludere la responsabilità e lowball i milioni di vittime di oppiacei crisi".

"Un accordo che non tiene conto della profondità del dolore e della distruzione causata da Purdue e il Sacklers è un insulto, chiare e semplici, in" James ha detto in una dichiarazione. "Come procuratore generale, continuerò a cercare giustizia per le vittime e lotta per tenere i cattivi attori responsabili, non importa quanto potente possa essere."

Notizia dell'accordo provvisorio si presenta come la prima prova federale data si avvicina in centinaia di cause legali che mira a tenere Purdue e altri in l'industria del farmaco responsabile nazionale oppiacei crisi.

Le cause affermare che la Purdue aggressivo venduto OxyContin come una droga con un basso rischio di dipendenza, pur sapendo che non era vero.

Nella documentazione processuale, Purdue ha sottolineato che i suoi prodotti sono stati approvati da autorità di regolamentazione federali e prescritti dai medici.

Nel mese di Marzo, Purdue e i membri del Sackler della famiglia ha raggiunto un $270 milioni di insediamento con Oklahoma per evitare una prova sul casello di oppiacei c'.

archivi della corte reso pubblico nel Massachusetts quest'anno afferma che i membri del Sackler della famiglia sono stati pagati più di $4 miliardi di dollari entro la Purdue dal 2007 al 2018. Gran parte della famiglia di fortuna si crede di essere tenuto al di fuori degli stati UNITI, che potrebbe complicare le cause contro la famiglia oltre oppiacei.

Il Sacklers hanno dato i soldi per le istituzioni culturali in tutto il mondo, tra cui la Smithsonian Institution, New York, Metropolitan Museum of Art e la Tate Modern di Londra.

---

Mulvihill riportato dal New Jersey. Associated Press scrittore Jonathan J. Cooper, a Phoenix, ha contribuito a questo rapporto.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.