Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Premi della giuria donna di 29 milioni di dollari in Johnson & Johnson baby polvere di querela

della California, la giuria ha assegnato $29 milioni nel pomeriggio di mercoledì, una donna che ha citato Johnson & Johnson, sostenendo che l'amianto nel suo talco a base di polvere di bambino ha causato il cancro.

Un Alameda County giuria a Oakland, in California, ha organizzato Johnson & Johnson responsabile Teresa Leavitt è il mesotelioma, un tumore legato all'esposizione all'amianto — attraverso l'utilizzo di polvere di bambino.

è l'ultima a 13.000 di cause pendenti contro la società relative al corpo polveri contenenti talco, secondo la relazione annuale della società depositato presso la Securities and Exchange Commission. Il più grande premio è di $4,7 miliardi di euro, che è stato rilasciato nel mese di luglio 2018.

Justin Sullivan/Un contenitore di Johnson s baby polvere composta da Johnson e Johnson si siede su un tavolo, 13 luglio 2018, a San Francisco, in California.

(di PIÙ: dipartimento di giustizia e la SEC sta indagando Johnson & Johnson oltre amianto-correlate crediti nel proprio bambino in polvere)

Nello stesso deposito, la società ha anche comunicato che è indagato dalla SEC e il Dipartimento di Giustizia per le sue rivelazioni riguardanti presunta contaminazione da amianto in polvere per neonati.

Leavitt avvocato non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento.

Johnson & Johnson ha detto che è attraente Oakland verdetto della giuria e sostiene che la sua polvere di bambino è al sicuro.

"Siamo delusi per oggi il verdetto e la volontà di perseguire un appello perché Johnson s Baby Polvere non contiene amianto o causare il cancro," ha detto la società in un comunicato inviato via email a ABC News. "Gli avvocati dei querelanti hanno fondamentalmente non è riuscito a mostrare che Johnson Baby Powder contiene amianto e i loro esperti ammettono di non riconoscere la definizione più accettata di amianto e ignorano la fondamentale distinzione tra i minerali di amianto e minerali che non sono. Rispettiamo il processo legale e ribadire che la giuria verdetti non sono medico, scientifico o di regolamentazione delle conclusioni su di un prodotto."

(di PIÙ: Dopo la Vittoria Contro Johnson & Johnson in Polvere di Talco Causa, Figlio Onora Sua Madre)

Nel mese di dicembre 2018, Reuters ha pubblicato una bomba indagine dichiarando che l'azienda sapeva da decenni che il talco è risultato positivo per l'amianto, e aveva ottenuto i documenti per dimostrarlo, per cui l'azienda ha costantemente negato.

"Reuters esame di molti di quei documenti, nonché la deposizione di prova e testimonianza, dimostra che almeno dal 1971 ai primi anni 2000, la società raw di talco e finito polveri a volte testato positivo per piccole quantità di amianto, e che i dirigenti di azienda, il mio manager, scienziati, medici e avvocati si è corroso il problema e come risolverlo pur non riuscendo a rivelare agli organi di controllo o il pubblico", la Reuters ha riferito.

In una dichiarazione alla Reuters, Johnson & Johnson, portavoce scrisse: "gli avvocati dei Querelanti per personale guadagno finanziario sono distorcere documenti storici e intenzionalmente creare confusione in aula e nei media. Questo è tutto calcolato tentativo di distrarre l'attenzione dal fatto che migliaia di test indipendenti per dimostrare la nostra talco non contiene amianto o causare il cancro. Qualsiasi suggerimento che Johnson & Johnson sapeva o hid informazioni sulla sicurezza del talco è falso.”

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.