Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Preparazione per la prevenzione della infezione da HIV deve essere offerto a tutte le persone a rischio: USPSTF

Dopo che gli esperti hanno fatto grandi passi avanti nel trattamento di persone con HIV negli ultimi decenni, un autorevole panel di medici di assistenza primaria e i professionisti di sanità pubblica sta facendo una forte raccomandazione per prevenire la diffusione della malattia, incoraggiando chiunque a rischio di prendere il rivoluzionario farmaco, pre-esposizione profilassi (PrEP).

“non Abbiamo già avuto una guida di Preparazione, se l'HIV continua ad essere un grave problema di salute pubblica negli Stati Uniti, con circa 40.000 nuovi casi diagnosticati ogni anno,” il Dottor Douglas K. Owens, un autore di le nuove linee guida pubblicato in JAMA e professore di medicina presso l'Università di Stanford, ha detto a ABC News. “PrEP è altamente efficace se preso come indicato.”

La raccomandazione viene dal United States Preventive Services Task Force (USPSTF) e incoraggia chi è ad alto rischio di contrarre l'HIV per prendere PrEP — marca Truvada — che ha dimostrato di prevenire l'HIV da diffondere per le persone HIV negative da parte di chi ha l'infezione.

Persone che si faccia il più alto rischio di HIV includono gay e bisex uomini che hanno sesso con uomini (MSM), per i quali il 67% di tutte le diagnosi di HIV nel 2016 si è verificato, e le persone transessuali, che sono diagnosticati con l'HIV a tre volte la media nazionale, secondo il Centri per il Controllo delle Malattie e la Prevenzione.

(di PIÙ: Strategie per il trattamento dell'HIV cadere a breve in aree rurali)

PrEP è una combinazione pillola di due farmaci antiretrovirali — tenofovir e emtricitabina — che per fermare l'HIV moltiplicando dopo che una persona è esposta. La una volta al giorno pillola è stato approvato dalla Food and Drug Administration nel 2012.

La USPSTF raccomanda che chiunque ha rapporti sessuali con una persona che ha l'HIV prendere PrEP. Il farmaco ha dimostrato di ridurre la trasmissione dell'HIV da 90% attraverso il contatto sessuale e il 70% attraverso l'uso della droga dell'iniezione.

Altri individui che la USPSTF consigliato di prendere il farmaco includono teen MSM, chi ha avuto la sifilide o la gonorrea negli ultimi sei mesi, MSM che ha avuto la clamidia negli ultimi sei mesi, le persone che utilizzano l'iniezione di farmaci o la condivisione di aghi, e si prostituisce.

MSM e heterosexually le persone attive che sono reciprocamente monogama rapporti con un partner che ha recentemente testato negativo per HIV non hanno bisogno di Preparazione, secondo le linee guida.

Le nuove linee guida sono coerenti con il 2017 linee guida del CDC, che ha anche raccomandato di Preparazione per le persone a rischio di infezione.

(di PIÙ: Nuovo studio mette paura di trasmissione dell'HIV, a letto, in conformità pazienti con il trattamento)

“in Generale, la task force è preoccupato del fatto che un sacco di persone non sono in fase di screening per l'HIV”, ha detto Owens. “Le persone che si possono identificare come avere l'HIV e che si è in grado di trattare vivono una vita più lunga. Tutti dovrebbero conoscere il loro status HIV.”

Preparazione deve essere preso regolarmente per lavoro. Ecco perché gli autori delle nuove linee guida raccomandano che i medici di aiutare i pazienti a tenere traccia del loro regime con la costruzione di fiducia e di aprire la comunicazione, la formazione e la creazione di un sistema che invia promemoria per l'assunzione del farmaco.

PrEP non impedisce ad altre infezioni sessualmente trasmissibili (Ist) oltre l'HIV, hanno scritto gli autori. Infatti, solo chi prova negativa, in un recente test HIV sono autorizzati a prendere.

Sessualmente attivi la gente dovrebbe praticare il sesso sicuro in modo coerente, utilizzando il preservativo, di limitare il numero di partner sessuali, lo screening per Mst almeno una volta l'anno e anche l'astensione dal sesso del tutto, secondo il CDC.

Dr. Colleen Ford, un medico di base presso il Massachusetts General Hospital di Chelsea, Centro di Salute, è molto accogliente, le nuove linee guida con ottimismo.

“Le nuove linee guida spingerà ad offrire PrEP a più pazienti,” Ford, che non era coinvolto nella scrittura di nuove linee guida, ha detto a ABC News. “Inizieremo ad offrire a coloro che richiedono il test per le infezioni sessualmente trasmesse e per coloro che positivo al test per la clamidia, la gonorrea e la sifilide.”

Vanessa Cutler, MD, è un medico specializzando in psichiatria presso il Rush University Medical Center, che sta lavorando con la ABC News Unità Medica.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.