Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Un anno dopo John McCain morte, il 17 luglio è designato Glioblastoma Giornata di Sensibilizzazione

Quasi un anno dopo la morte di lunga data, il senatore ed ex candidato presidenziale John McCain, le autorità stanno richiamando l'attenzione per la malattia che ha ucciso sua vita.

il mese Scorso, il Senato degli stati UNITI area 17 luglio come Glioblastoma Consapevolezza il Giorno, con una risoluzione introdotto da McCain ex Senato e collega di lunga data friendLindsey Graham.

Win Mcnamee/ Sen. John McCain (R-AZ) restituisce al Senato degli stati UNITI, il 25 luglio del 2017, in Washington, DC.

La risoluzione bipartisan è stato sostenuto da co-sponsor Mitch McConnell, Elizabeth Warren, Kyrsten Sinema, Marta McSally e ed Markey, secondo il National Brain Tumor Society, che hanno sostenuto la sforzo bipartisan.

La misura mira a sensibilizzare l'opinione pubblica e sfruttare il supporto per la ricerca e il trattamento del glioblastoma, che il NBTS chiama il più comune e di forma aggressiva di cancro al cervello.

(di PIÙ: McCain diagnosticato un tumore al cervello, dopo il coagulo di sangue rimosso)

Interessati a John McCain?

Aggiungi John McCain come un interesse per rimanere aggiornato sulle ultime John McCain news, video e analisi da ABC News. John McCain Aggiungere Interesse

“Il passaggio del Glioblastoma la Giornata di Sensibilizzazione risoluzione è un'affermazione che i leader nazionali a capire la necessità di intervenire con urgenza per trovare una cura per questa terribile malattia, che gli impatti di migliaia di Americani di ogni cammino della vita di ogni anno," NBTS CEO David F. Arons detto che il passaggio di risoluzione.

Creare posti di Lavoro 51/Shutterstock / creare posti di lavoro 51 Un medico di recensioni scansioni del cervello in questo stock photo.

McCain è stato diagnosticato un glioblastoma in luglio 2017 e morì dopo un anno di battaglia il 25 agosto 2018.

la Sua vedova, Cindy McCain, è entrato figlia Meghan, co-conduttore della ABC "The View", per discutere di lotta contro la malattia di mercoledì programma.

(di PIÙ: John McCain, Arizona senatore e Vietnam eroe di guerra, muore a 81)

"Tredici mila persone sono diagnosticati con il cancro di mio padre è morto di un anno," Meghan McCain ha detto. "Si tratta di un terribile cancro che siamo tutti impegnati a combattere."

Dr. Saranno Garneau del Johns Hopkins Hospital offerto le seguenti informazioni su glioblastoma al momento che Sen. McCain è stato diagnosticato.

Qual è il glioblastoma, e perché è pericoloso?

Glioblastoma multiforme è un tumore che si sviluppa nel tessuto connettivo del cervello, originari del cervello cellule chiamate astrociti. Si tratta di una malattia relativamente rara che i medici stima colpisca solo 3 su 100.000 persone. Il cancro è più comunemente riscontrato in pazienti di età superiore a 60. A differenza di molti altri tipi di cancro, il glioblastoma non si diffonde ad altri organi; invece, rimane nel cervello, crescendo rapidamente e invadere i tessuti circostanti. Come le cellule tumorali si moltiplicano, la loro crescita interessa il resto del cervello, comprimendo le strutture adiacenti.

Quali sono alcuni dei sintomi comuni di glioblastoma?

le Persone con questo tipo di tumore può sperimentare una serie di sintomi, tra cui mal di testa, nausea, difficoltà nel linguaggio e visione, debolezza e persino convulsioni. Prima della diagnosi, se i medici sospettano cancro al cervello, che per di imaging del cervello usando una tac o risonanza magnetica per cercare di individuare una massa. Mentre l'imaging possono suggerire la presenza di un tumore, una diagnosi conclusiva richiede la rimozione di cellule dall'area di interesse, che vengono poi testati per vedere se sono cancerose.

Qual è la prognosi?

Attualmente, il glioblastoma è considerata una grave forma di cancro. Mentre la prognosi può variare tra i pazienti, a seconda delle caratteristiche di ogni tumore e del paziente, il funzionamento, l'outlook è generalmente scarsa.

gli Studi hanno mostrato una sopravvivenza mediana intervallo di sei a 14 mesi. (Sopravvivenza mediana è la quantità di tempo tra la diagnosi e il punto in cui la metà dei pazienti sono morti e la metà sono vivi.) Una percentuale molto piccola di pazienti possono vivere per diversi anni dopo la diagnosi. I pazienti di base per la salute e l'età sono importanti predittori, come è la loro risposta alla terapia.

Altri fattori che possono influenzare la prognosi sono la posizione del tumore nel cervello, il profilo genetico del tumore e la misura in cui i medici sono in grado di rimuovere il tumore con la chirurgia. Non esiste un unico prognosi per questo tipo di tumore; i singoli casi, differiscono notevolmente, e approcci per il trattamento sono altamente personalizzati.

Come viene trattata?

Dopo una diagnosi di glioblastoma è stato confermato, un team di medici, che rappresentano le diverse specialità di formulare un piano di trattamento, che di solito coinvolge la chirurgia, la chemioterapia e la radioterapia. Se è stabilito che la chirurgia è appropriato, neurochirurghi tenterà di rimuovere la maggior quantità di tumore possibile preservando adiacente tessuto cerebrale sano.

Perché glioblastoma tende a infiltrarsi profondamente nei tessuti circostanti, i pazienti devono residuo di cellule di cancro dopo l'intervento chirurgico, anche con un “resezione completa.”

Per questo motivo, il prossimo passo nel trattamento spesso comporta la chemioterapia e la radioterapia per eliminare le cellule tumorali non viene rimosso con la chirurgia. Questa fase coinvolge tipicamente settimane di terapia per trattare i rimanenti cancro, che può lasciare il paziente molto debole e a rischio di complicazioni. I pazienti possono essere sottoposti a ripetere l'imaging del cervello per valutare la ricorrenza, nonché uno stretto monitoraggio con diversi specialisti.

Decisioni per quanto riguarda la lunghezza, così come i tipi -- di trattamento deve bilanciare il paziente fitness sottoporsi a tali trattamenti contro la loro efficacia. I medici spesso personalizzare la terapia in base alla tolleranza del paziente.

Ci sono nuove forme di terapia che utilizza il corpo, le cellule del sistema immunitario, riprogrammato per attaccare il cancro. La ricerca alla base di questi trattamenti è ancora nelle fasi iniziali, ma finora, questi immunoterapia trattamenti hanno mostrato qualche promessa contro altre forme di cancro, come il melanoma.

Si Garneau, M. D., è un'medicina interna residente presso la Johns Hopkins Hospital. Dr. Trisha Pasricha, Dr. Devika Umashanker e Dr. Nicole Van Groningen, inoltre, ha contribuito a questo rapporto.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.