Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

VA può pagare miliardi nel veterinari' la cura di emergenza bollette

Il governo potrebbe essere richiesto il pagamento di miliardi di dollari in caso di emergenza i crediti di cura per i veterani dopo che un tribunale federale ha stabilito questa settimana che il Dipartimento degli Affari di Veterani impropriamente negato rimborsi per tali cure ricevute non VA servizi.

La sentenza della Corte d'Appello STATUNITENSE per i Veterani Rivendicazioni legge federale ha incaricato la VA a pagare le spese mediche se non sono coperti da un'assicurazione privata.

Il caso provenivano in parte da un rimborso ricercato dalla Guardia Costiera veterano Amanda Wolfe, che ha avuto un attacco di appendicite nel settembre del 2016 e ricercata cura presso un vicino ospedale civile, perché il più vicino ospedale VA di stato di tre ore di distanza. Lei ha presentato un reclamo per $2,558.54 del $22,348.25 bill, che rappresenta l'importo non coperto dal suo datore di lavoro sponsorizzato assicurazione sanitaria. VA negato la richiesta, dicendo che l'importo è stato per la co-pagamenti, coassicurazione e franchigie che non era tenuto a pagare.

La corte, nella sentenza di lunedì, non è d'accordo. Ha detto che VA tenuto a rimborsare i veterani per out-of-pocket di emergenza spese mediche non coperte da assicurazioni private, altro che co-pagamenti.

VA detto mercoledì che era a conoscenza della decisione e rivedere. Era la seconda volta che VA era stata annullata in seguito alla sua interpretazione di come i veterani dovrebbero essere rimborsato crediti di emergenza, il primo, nel 2015.

Perché il caso è stato stabilito che una azione di classe, la Nazionale Veterani Servizi Giuridici Programma, che ha contribuito a rappresentare i querelanti, ha detto che tutti i veterani devono essere rimborsati. Ha detto che basa sul VA passato stime, la decisione potrebbe costare il dipartimento di 1,8 miliardi di dollari per 6,5 miliardi di dollari in risarcimenti per centinaia di migliaia di veterani, con richieste di risarcimento presentate o in sospeso, a partire dal 2016 fino al 2025.

"La decisione della corte dei diritti di una terribile ingiustizia e il suo ordine assicura che i veterani che sono stati ingiustamente negato il rimborso per la critica, il trattamento di emergenza non VA di strutture, infine, essere rimborsati," ha detto NVLSP Direttore Esecutivo Bart Stichman.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.