Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Yemenita mamma vince il divieto di rinuncia a vedere il figlio che muore in NOI

Yemenita madre martedì vinto la sua lotta per la rinuncia al Trump amministrazione divieto di viaggio che le avrebbe permesso di andare in California per vedere il suo ultimo 2-anno-vecchio figlio.

Shaima Swileh progettato per volare a San Francisco mercoledì, dopo che il Dipartimento di Stato concesso un visto, ha detto Basim Elkarra del Council on American-Islamic Relations, a Sacramento, in cui gli avvocati citato questa settimana.

Il padre del ragazzo, Ali Hassan, è un cittadino degli stati UNITI che hanno portato il loro figlio, Abdullah, in California, in autunno, per ottenere il trattamento per una malattia genetica malattia del cervello dopo che il ragazzo salute è peggiorata.

Swileh e il ragazzo aveva vissuto in Egitto, e aveva sperato di accompagnarli, ma non è stato dato un visto per entrare negli Stati Uniti. I cittadini, Yemen e altri quattro per lo più paesi Musulmani, insieme con la Corea del Nord e Venezuela, sono limitati a venire negli Stati Uniti con il divieto di viaggio emanate sotto la presidenza di Donald Trump.

Come Swileh e suo marito hanno combattuto per una rinuncia, il loro figlio si ammalò. La scorsa settimana, i medici di UCSF Benioff Children's Hospital di Oakland metterlo sul supporto di vita.

"sono loro email, gridando e dicendo loro che mio figlio sta morendo", Hassan ha detto in un'intervista con Il Sacramento Bee giornale.

Hassan ha detto ai giornalisti che lui vuole che la sua moglie di essere in grado di baciare il loro figlio per l'ultima volta.

"Questo ci permetterà di piangere con dignità", ha detto in una dichiarazione fornita dal Council on American-Islamic Relations.

Hassan stava per perdere la speranza di ottenere la rinuncia, e stava pensando di tirare il suo figlio di morte per porre fine alla sua sofferenza, ma poi un ospedale assistente sociale ha raggiunto il consiglio, che ha citato in giudizio il lunedì, Elkarra detto.

disse Swileh perso mesi con il suo bambino di più di quello che ammontano a inutili ritardi e la burocrazia.

Dipartimento di Stato portavoce Robert Palladino ha chiamato "un caso molto triste, e il nostro pensiero va a questa famiglia in questo momento, in questo momento di prova."

Egli ha detto che non poteva commentare la situazione familiare, ma che, in generale, i casi sono gestiti singolarmente, e i funzionari degli stati UNITI tenta di facilitare i viaggi legittimi negli Stati Uniti, mentre la protezione della sicurezza nazionale.

"Queste domande non è facile," ha detto. "Abbiamo avuto un sacco di servizio con l'estero ufficiali distribuiti in tutto il mondo che stanno facendo queste decisioni su una base quotidiana, e stanno cercando molto difficile fare la cosa giusta in ogni momento."

gli avvocati di Immigrazione stima di decine di migliaia di persone sono state colpite da ciò che essi chiamano coperta smentite delle domande di visto sotto Trump divieto di viaggio, che la Corte Suprema degli stati UNITI ha accolto in un 5-4 della sentenza nel mese di giugno.

La rinuncia a disposizione consente un caso di esenzione per le persone che possono dimostrare di ingresso per gli stati UNITI è nell'interesse nazionale, è necessario per evitare inutili disagi e non rappresenti un rischio per la sicurezza, ma molti dicono che il governo sta negando quasi tutti i richiedenti il visto da paesi con il divieto di viaggio.

Una querela presentata a San Francisco, dice che l'amministrazione non è rispettare la disposizione di rinuncia. 36 ricorrenti comprendono le persone che hanno avuto applicazioni rinuncia negato o in fase di stallo nonostante la cronica condizioni mediche, prolungata separazioni familiari o di rilevanti interessi commerciali.

"speriamo che questo caso l'amministrazione di realizzare il processo di rinuncia non funziona," Elkarra detto. "Migliaia di famiglie sono state divise, comprese le famiglie che hanno i propri cari che sono malato e non sono in grado di vedere nella loro ultime ore. Sono sicuro che ci sono più casi come questo."

oltre alla rinuncia, il governo ha dato Swileh visto che le permettono di rimanere negli Stati Uniti con il marito e iniziare un percorso verso la cittadinanza degli stati UNITI, Elkarra detto.

---

Associated Press giornalista Maria Danilova a Washington ha contribuito a questo rapporto.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.