Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

CI racconta dell'ONU si sta tirando fuori di Parigi, il clima

Gli Stati Uniti ha iniziato il processo di tirare fuori il punto di riferimento 2015 Parigi accordo sul clima.

il Segretario di Stato Mike Pompeo ha detto lunedi che ha presentato una comunicazione ufficiale alle Nazioni Unite. Che inizia un processo di ritiro che non diventa ufficiale per un anno. La sua dichiarazione propagandato America l'inquinamento di carbonio e tagli chiamata la Parigi affrontare un "ingiusto onere economico" per l'economia degli stati UNITI.

Quasi 200 nazioni hanno firmato l'accordo sul clima in cui ogni paese che fornisce i propri obiettivi per ridurre le emissioni di gas serra che causano il cambiamento climatico.

"internazionale In materia di clima discussioni, noi continueremo ad offrire un quadro realistico e pragmatico modello, sostenuta da un record del mondo reale, risultati, mostrando di innovazione e di apertura dei mercati portare ad una maggiore prosperità, meno emissioni e più sicura fonti di energia", Pompeo ha detto in una dichiarazione.

U.S. è iniziato il processo con un consegnata a mano la lettera, di diventare l'unico paese al ritiro. Le Nazioni Unite sarà presto messo fuori i dettagli procedurali per cosa succede, UN vice portavoce Farhan Haq, ha detto.

Accordo di regole per evitare qualsiasi paese da tirare fuori nei primi tre anni dopo il Novembre. 4, 2016, la ratifica. Il ritiro degli stati UNITI non è completa fino a quando il giorno dopo il 2020 elezione.

il Presidente Donald Trump è stato promettente ritiro per due anni, ma lunedì è stata la prima volta che poteva effettivamente fare.

Trump decisione è stata condannata come una forsennata il fallimento della leadership da esperti, attivisti e dei critici, come l'ex Sindaco di New York Michael Bloomberg.

"Donald Trump è il peggior presidente nella storia per il nostro clima e la nostra aria pulita e acqua," ha detto Michael Brune, direttore esecutivo del Sierra Club. "Molto tempo dopo la Briscola è fuori sede la sua decisione di ritirare gli Stati Uniti dall'Accordo di Parigi sarà visto come un errore storico."

Il contratto di obiettivi di prevenire un ulteriore 0,9 gradi (0,5 gradi Celsius) per 1,8 gradi (1 grado Celsius) di riscaldamento rispetto ai livelli attuali. Anche gli impegni assunti nel 2015 non erano abbastanza per impedire a quei livelli di riscaldamento.

L'affare chiamate per nazioni a venire con più ambizioso inquinamento tagli ogni cinque anni, con inizio nel mese di novembre 2020. A causa del previsto ritiro, il ruolo degli stati UNITI nel 2020 le trattative saranno ridotti, dicono gli esperti.

cambiamento Climatico, in gran parte causato dalla combustione di carbone, petrolio e gas, ha già scaldato il mondo da 1,8 gradi (1 ° c), in quanto alla fine del 1800, causato ingenti di fusione del ghiaccio a livello globale, ha attivato meteo estremi e cambiato la chimica dell'oceano. E gli scienziati dicono che, a seconda della quantità di anidride carbonica emessa, sarà solo peggiorare entro la fine del secolo, con temperature salto di parecchi gradi e oceani in aumento di circa 3 piedi (1 metro).

Trump è stato promettente per tirare fuori di Parigi tassi dal 2017, spesso mischaracterizing i termini dell'accordo, che sono facoltative. Nel mese di ottobre, ha chiamato un massiccio trasferimento di ricchezza dall'America per le altre nazioni e ha detto che era unilaterale.

non è questo il caso, dicono gli esperti.

Per esempio, gli stati UNITI obiettivo sotto il Presidente Barack Obama era stato quello di ridurre le emissioni di anidride carbonica nel 2025 entro il 26% e il 28% rispetto ai livelli del 2005. Questo si traduce in circa il 15% rispetto ai livelli del 1990.

L'Unione Europea l'obiettivo era di ridurre l'inquinamento di carbonio nel 2030 del 40% rispetto ai livelli del 1990, che è maggiore in America pegno, ha detto Rob Jackson, la Stanford University, il professor e presidente del Global Carbon Project. Il Regno Unito ha già superato questo obiettivo, ha detto.

Molti critici dell'accordo di Parigi dire che l'America è il leader nel settore del taglio delle emissioni di carbonio, ma non è vero.

a partire Dal 2005, gli Stati Uniti non è nella top 10 in percentuale di riduzione delle emissioni di gas a effetto serra. Il Regno Unito, Francia, Svezia, Spagna, Portogallo, Italia, Irlanda, Ungheria, Grecia, Repubblica ceca e altri paesi, hanno fatto di meglio, ha detto Jackson, che tiene traccia di emissioni.

"negli stati UNITI Il contratto non è una tassa sul popolo Americano. Non c'è il massiccio trasferimento di ricchezza", ha detto Clima Consulenti CEO di Nigel Purvis, che era un lead Dipartimento di Stato per il clima di negoziatore in Clinton e George W. Bush amministrazioni. "In realtà, l'accordo obbliga non è un paese per rendere finanziari pagamenti".

Pompeo ha detto stati UNITI netto delle emissioni di gas serra sono scesi del 13% tra il 2005 e il 2017 "come la nostra economia è cresciuta di oltre il 19 per cento".

Quindi, nel 2018, le emissioni di anidride carbonica è aumentata del 2,7%, secondo la Energy Information Administration, principalmente a causa di condizioni meteorologiche estreme e l'economia.

Il motivo per il lungo termine le emissioni di caduta è perché gli stati UNITI è l'utilizzo di carbone in meno e ha stretto standard di qualità dell'aria, mentre Trump sta spingendo per più del carbone e dell'allentamento di tali norme, ha detto Michael Gerrard, che è a capo della Columbia Law School cambiamento climatico sede legale.

Per gli stati UNITI — il secondo più grande inquinatore di carbonio — per essere in linea con Parigi obiettivi di emissioni di gas serra a cadere, l ' 80%, non il 13%, Gerrard ha detto.

"La tromba dell'Amministrazione abbandono di azione sul cambiamento climatico dà altri paesi una scusa per non agire. Chiedono — se il paese più ricco, quello che ha contribuito più di tutti a carico di gas a effetto serra nell'atmosfera, non è disposto ad agire, perché dovremmo?" Gerrard ha detto. "Se qualcuno che Donald Trump è eletto, lui o lei sarà quasi certamente rientrare a Parigi, e il resto del mondo ci accoglie di nuovo a braccia aperte."

l'Ex Vice Presidente Al Gore, che ha fatto i cambiamenti climatici la sua firma problema, ha caratterizzato la decisione, come un errore, ma ha detto che c'era ancora motivo di speranza.

"Nessuna persona o partito può interrompere lo slancio per risolvere la crisi climatica, Gore ha detto. "Ma chi prova sarà ricordato per la loro indolenza, la complicità, e mendacità nel tentativo di sacrificare il pianeta per la loro avidità."

---

Matthew Lee in Washington e Edith Lederer presso le Nazioni Unite hanno contribuito a questo rapporto.

--

Leggi di più storie in materia di clima da The Associated Press a https://www.apnews.com/Climate

Seguire Seth Borenstein su Twitter https://twitter.com/borenbears

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.