Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Canada incastrato tra 2 potenze, di sentirsi soli nel mondo

U. S il Presidente Donald Trump ha attaccato il Canada sul commercio. Poi l'Arabia Saudita ha punito per parlare in difesa dei diritti umani. Ora la Cina è il paese nel suo mirino, la detenzione di due Canadesi in evidente ritorsione per l'arresto di un top tecnologico Cinese esecutivo per conto degli Stati Uniti.

Canada è preso tra due super potenze e prendere la punizione — e il suo alleato, il sud è stato del tutto assente nel venire in suo aiuto.

"non Siamo mai stati da soli," storico Robert Bothwell, ha detto. "Non abbiamo alcuna seria alleati. E credo che un altro fattore che i Cinesi stanno facendo. ... I nostri mezzi di ritorsione sono molto pochi. La cina è una potenza nemica."

I due Canadesi, Michael Kovrig, un ex diplomatico in Cina, e Michael Spavor, un imprenditore che ha vissuto nella Cina nord orientale vicino al confine della corea del Nord, sono stati presi in custodia dal lunedì sospetto di "impegnarsi in attività che mettono in pericolo la sicurezza nazionale" della Cina, Cinese portavoce del ministero degli esteri di Lu Kang ha detto. Canadese di funzionari consolari hanno avuto accesso ad essi.

le Loro detenzioni cricchetto pressione sul Canada, che ha arrestato Meng Wanzhou, il chief financial officer del gigante delle telecomunicazioni Huawei, Dec. 1 su richiesta degli Stati Uniti, che vuole la sua estradizione per affrontare le spese che lei e la sua azienda violato le sanzioni degli stati UNITI e l'Iran. Un giudice Canadese pubblicato Meng su cauzione martedì.

Il caso ha scatenato un diplomatico furore tra le tre nazioni in cui il Canada è stato bloccato nel mezzo.

Fino ad ora, il Canada ha avuto un gran bel rapporto con la Cina, forgiato dal Primo Ministro Canadese Justin Trudeau padre, il defunto Primo Ministro Pierre Trudeau, che ha contribuito a stabilire un della Cina di formula che ha permesso a molti altri paesi a riconoscere la Cina nel 1970. Il Canada ha riconosciuto che c'è un governo di Cina e ufficialmente non riconosce Taiwan.

la Cina è diventata il Canada il secondo più grande partner commerciale, dopo gli Stati Uniti. Investimento cinese ha alimentato un vero boom immobiliare a Vancouver e Toronto. E un terzo di studenti stranieri in Canada sono Cinesi. Justin Trudeau ha anche parlato di un possibile accordo di libero scambio con la Cina, nel tentativo di diversificare il commercio canadese, che si basa su degli stati UNITI per il 75 per cento delle sue esportazioni.

Ma il primo ministro Canadese ha detto ben poco dal momento che le notizie di questa settimana arresti è diventato pubblico. Opposizione leader Conservatore Andrew Scheer ha detto Trudeau non essere forte abbastanza con i Cinesi.

"Questa situazione dimostra che Justin Trudeau ingenua approccio alle relazioni con la Cina non funziona," Scheer ha detto.

e ' del Canada secondo controversia con una grande potenza di quest'anno. Nel mese di giugno, Trump ha promesso di fare in Canada di pagare dopo Trudeau ha detto di non essere spinto in giro in trattative per martello fuori un nuovo North American trade agreement, un attacco senza precedenti in America il più importante alleato. Briscola chiamata Trudeau debole e disonesti, parole che hanno scosso i Canadesi.

Quindi, Trump ha detto questa settimana che potrebbe intervenire nel Huawei caso se sarebbe aiutare a stringere un accordo commerciale con la Cina, l'inclinazione degli stati UNITI sforzi per separare il procedimento da stati UNITI e Cina trattative commerciali e contraddire i funzionari Canadesi chi ha detto che l'arresto non era politico.

il Ministro degli Esteri Canadese Chrystia Freeland ha preso un colpo alla Tromba, dicendo che era "abbastanza ovvio" qualsiasi paese straniero, la richiesta di estradizione deve garantire "il processo non è politicizzata."

"Normalmente, Canada può contare sugli Stati Uniti per eseguire il backup su un problema", ha detto Laura Dawson, un ex consigliere economico dell'Ambasciata degli stati UNITI a Ottawa e direttore del Canada Istituto del Wilson Center, un think tank di Washington. Dawson ha detto che è insolito per Washington per "lasciare il Canada appesi in alto e asciutto".

"Presidente Trump ha messo in chiaro che le vecchie alleanze non importa più di tanto," ha detto. "Lui non ha fatto segreto della sua preferenza per un go-it-alone approccio e la sua mancanza di riguardo per le tradizionali alleanze".

Negli ultimi anni la stati UNITI potrebbe avere difeso Canada, quando è venuto sotto attacco e in altri paesi sarebbe conoscere gli stati UNITI Canada. Non ora. Nel mese di agosto, il governo Saudita espulso Canada ambasciatore del regno e ha ritirato il suo ambasciatore dopo il Canada il ministero degli esteri ha twittato il supporto per un arrestato attivista Saudita. I Sauditi si sono venduti anche Canadese investimenti e ordinarono ai loro cittadini di studio in Canada per lasciare. Nessun paese, compresi gli stati UNITI, ha parlato pubblicamente a sostegno del Canada.

E ora la posta in gioco sono molto più alti. Il Canada è uno dei pochi paesi al mondo sfacciatamente, a parlare in difesa dei diritti umani e delle leggi internazionali. E Cinese del commercio con il Canada è sempre più la chiave, come il Canada sembra per incrementare le proprie esportazioni in Asia, con i suoi scambi commerciali con gli stati UNITI è minacciata da Trump, le tariffe sui prodotti Canadesi.

"All'inizio di Briscola c'era questa idea che forse la Cinese sarebbe sostituire gli Americani" come Canada preminente partner commerciale ", ma è solo noci,", ha detto lo storico Bothwell, Università di Toronto professore. "Le relazioni per ogni più piccolo paese con la Cina sono davvero gravi."

Derek Forbici, Cina, specializzato presso il conservatore American Enterprise Institute, chiamato Cina azioni verso il Canada, "teppista."

"trattenere un Canadese perché i Canadesi non può fare nulla. È il bullismo comportamento," ha detto.

Notare che il Canada è stato solo a seguito di una routine di processo di estradizione con gli Stati Uniti, Forbici, ha detto che l'America dovrebbe essere dicendo: "Perché te la prendi fino Canadesi? Hai un problema con noi"".

David Mulroney, un ex ambasciatore Canadese in Cina, ha detto che non solo gli stati UNITI ma in altri paesi Occidentali dovrebbe essere in piedi per il Canada.

"sarebbe bello se pubblicamente e anche dietro le quinte se paesi come gli Stati Uniti, il regno UNITO, l'Australia e la Francia avrebbe messo in una parola a nostro favore e lasciare che i Cinesi sanno quanto sia dannosa questa è la loro reputazione e l'idea che la Cina è un posto sicuro per lavorare e perseguire una carriera," Mulroney ha detto.

"penso che un sacco di stranieri in Cina sono alla ricerca sopra le loro spalle, ora," ha aggiunto.

Christopher Sabbie della School of Advanced International Studies di Washington ha detto che il mondo ha preso nota di come Trump trattati Canada durante i negoziati commerciali e di come gli stati UNITI, ha soggiornato in silenzio quando l'Arabia Saudita una reazione esagerata per il Canada, l'espressione di preoccupazioni per i diritti umani oltre il trattamento dell'Arabia dissidente.

"In tempi normali, gli stati UNITI invia un segnale, di solito in modo discreto, per gli alleati, per tagliare fuori e bel gioco," Sands ha detto.

"ciò Che rende questo peggio è che la Cina si lanci in Canada, non per il Canada iniziativa, ma per il Canada onorare di una degli stati UNITI garantisce. Il danno fatto dal nostro silenzio, in termini di rapporti tra alleati è veramente terribile," ha detto.

---

Wiseman segnalato da Washington.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.