Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Come CBD e THC si bilanciano a vicenda in marijuana

Questo è un Interno della Scienza storia.

(all'Interno della Scienza) -- Molte persone che fanno uso di cannabis farlo per gli effetti euforici causato da il principale ingrediente psicoattivo, il tetraidrocannabinolo, spesso chiamato THC. Ma il THC può anche causare spiacevoli effetti collaterali come la paranoia, dissociativi pensieri, problemi di memoria o episodi psicotici. Come la cannabis è diventata più potente, è sempre più probabile che alcuni utenti l'esperienza di tali effetti. Ma un altro composto presente nella pianta, il non-psicoattivo cannabidiolo, in realtà lavora contro il THC e può bloccare gli effetti negativi.

Ora un team di ricercatori guidato da Steven Laviolette, un neuroscienziato presso l'Università di Western Ontario in London, in Canada, ha capito come i due composti interagiscono nel cervello, e come CBD, come il cannabidiolo è anche noto, saldi negativi effetti collaterali psichiatrici di THC. Il loro lavoro è stato pubblicato di recente sul Journal of Neuroscience.

Lavorare con i ratti, Laviolette focalizzati su un'area del cervello chiamata ippocampo ventrale, che è coinvolto nel controllo emotivo ed è noto per essere vulnerabili ad alcuni degli effetti a lungo termine di alta potenza di THC. Ratti che hanno dato il THC esposti molti dei gravi effetti collaterali negativi nei test comportamentali, come l'ansia riguardo a nuovi ambienti e a problemi di interazione sociale, di memoria, e la loro capacità di filtrare le inutili dati sensoriali. Quando hanno esaminato i ratti cervello, dopo il test, i ricercatori hanno determinato che gli effetti sono stati causati da una eccessiva cellulare molecola di segnalazione chiamato chinasi segnale-regolata extracellulare, o ERK.

Interessati Marijuana?

Aggiungere la Marijuana come un interesse per rimanere aggiornato sulle ultime notizie di Marijuana, video e analisi da ABC News. Marijuana Aggiungere Interesse (di PIÙ: Perché le donne si sentono mal di VR in più rispetto agli uomini)

"Abbiamo trovato che il THC è overstimulating via ERK, alterando i modelli di oscillazione nel cervello legati alla schizofrenia e disturbo del sistema della dopamina," ha detto Laviolette.

Ratti, sia in considerazione di CBD e THC era normale ERK segnali, e non mostra segni di ansia, paranoia o la perdita di memoria nei test comportamentali. I ricercatori ritengono che significa che il CBD ha impedito l'iperstimolazione di ERK.

Daniele Piomelli, un neuroscienziato dell'Università della California, Irvine, che non era coinvolto nello studio, ha detto CBD è stato a lungo sospettato di modulare gli effetti del THC, ma il meccanismo è rimasto poco chiaro. "Questo studio è interessante perché fornisce a livello molecolare e livello sinaptico un meccanismo mediante il quale CBD, in grado di contrastare il THC," ha detto.

STOCK PHOTO/ Una datata fotografia di scorta di un comune di marijuana.

Alcuni studi precedenti suggeriscono che il CBD può contatore di THC da interferire con la sua capacità di legarsi al THC, il principale bersaglio molecolare nel cervello, il recettore CB1. Ma Piomelli detto che il CBD modulando l'effetto può non coinvolgere il recettore CB1 stesso.

CBD è "farmacologicamente disordinato", ha detto Laviolette, l'associazione per una vasta gamma di diversi recettori nel corpo. Laviolette lavoro mostra che, ad un certo punto intracellulare di macchinari i due composti condividere un qualche tipo di meccanismo grazie al quale sono in grado di modulare ogni le azioni degli altri, ma "se quello che sta succedendo al recettore CB1, abbiamo ancora bisogno per capire che fuori," ha detto Laviolette.

(di PIÙ: gli Scienziati a capire perché alcuni agrumi gusto molto più acida)

Piomelli, ha detto che questo studio è importante perché ordinamento il meccanismo biologico fornirà sfondo per tanto necessari studi in esseri umani come CBD può interessare, a breve e a lungo termine effetti del THC. "Si apre la porta e fornisce informazioni che gli studi futuri in persone potrebbe costruire su," ha detto.

, Mentre il blocco di molti degli effetti psicotropi di THC può sembrare controproducente per utenti di ricreazione, Laviolette ha detto che ci sono molte persone che fanno uso di cannabis per ragioni mediche che potrebbero voler evitare loro. "La gente lo usa per alleviare il dolore, l'ansia, la sclerosi multipla o il glaucoma non sono cercando di ottenere elevati", ha detto. "Se si vogliono evitare gli effetti negativi, se si desidera utilizzare ceppi che hanno un alto contenuto di CBD."

all'Interno della Scienza è un editoriale indipendente senza scopo di lucro di stampa, elettronica e video giornalismo di servizio di notizie di proprietà e gestito dalla American Institute of Physics.

all'Interno della Scienza
Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.