Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

I Social media e la disinformazione: È un gioco whack-a-mole

Si tratta di un alta posta in gioco whack-a-mole, con nessuna fine in vista.

società di Social media stanno combattendo un costoso e sempre più complessa battaglia contro il russo troll che sono con orecchiabile memi, i bot e i falsi account per influenzare le elezioni e seminare discordia in gli stati UNITI e oltre.

Questa settimana, due report rilasciato dal Senato Intelligenza Comitato ha dato una forte evidenza che Mosca sta spazzando online campagna di disinformazione è stata molto più ampia di quanto si pensasse, con gli agenti che lavorano per dividere gli Americani di razza, di religione e di ideologia e di erodere la fiducia nelle istituzioni degli stati UNITI.

e ' anche chiaro che i colpevoli stanno imparando l'uno dall'altro e di adeguarsi rapidamente alle sofisticate contromisure adottate contro di loro.

Qui ci sono alcune domande e risposte sugli sforzi per combattere la disinformazione.

che COSA SONO I TROLL che FA?

Quando si tratta di elezioni ingerenza, il focus degli ultimi due anni è stato il più grande di piattaforme internet, in particolare Facebook, dove gli agenti in Russia (così come l'Iran e altrove) hanno utilizzato falsi account per la diffusione di notizie false e di divisione dei messaggi.

Ma le ultime relazioni di offrire di più la prova che i Russi erano andati oltre il gigante dei social media, approfittando di piccoli servizi come Pinterest, Reddit, la musica, le app e anche il mobile gioco Pokemon Andare. Instagram, Facebook photo-sharing app, è stato anche trovato per avere giocato un ruolo ben più grande di quanto precedentemente compreso.

In molti modi, il russo operazione funziona come un corporate branding campagna, ma in questo caso, l'obiettivo non è vendere scarpe da corsa, ma per influenzare le elezioni. Su Facebook, gli agenti potrebbero postare link a notizie false articoli, o slogan pitting immigrati contro i veterani o liberali contro conservatori.

Una immagine ha mostrato uno straccione, un uomo con la barba Navy cap. Ha esortato la gente a come e condividere "se si pensa che i nostri veterani devono ottenere i benefici prima di rifugiati". Un altro post aveva una fotografia di il reverendo Martin Luther King Jr., e le parole "Basta sognare, svegliarsi il tuo culo."

Su Instagram, il post con il maggior numero di interazioni è stata una foto che mostra una fila di donne nude gambe, che vanno dal bianco pallido al marrone scuro, con la didascalia "Tutti i toni sono nudo! Ottenere su di esso!" L'immagine aveva più di un quarto di milione di "mi piace".

Molti post e memi non sono stati incendiari e non contiene nulla che possa farli prontamente bannato dal social network per violare i loro standard contro l'odio o la nudità, per esempio. Invece, sembravano le ordinarie infinità di cose che la gente normale potrebbe condividere su Facebook, Twitter o Instagram.

QUALI SONO LE AZIENDE che fanno?

Colto di sorpresa il russo ingerenza nel 2016 le elezioni negli stati UNITI, colossi come Facebook, Google e Twitter hanno buttato milioni di dollari, decine di migliaia di persone e che dicono che sono i loro migliori sforzi nella lotta di false notizie, di propaganda e di odio.

Si utilizza l'intelligenza artificiale per sradicare account falsi per identificare i bot che post di divisione, di contenuto. Per esempio, mentre un umano potrebbe postare in momenti casuali e ha bisogno di dormire, un bot può dare a se stessa distanza da tweeting a tutte le ore del giorno, a orari fissi, come ora.

naturalmente, dannoso attori di apprendimento per aggirare queste contromisure. I bot sono stati progettati per agire più come gli esseri umani e interrompere l'invio di tweet fuori a intervalli fissi. O gli utenti che operano falso account di cambiare la loro identità rapidamente ed eliminare i loro tweet per coprire le loro tracce.

Alcune aziende hanno fatto progressi. Facebook sforzi, per esempio, sembrano aver ridotto il traffico di false notizie sulla sua piattaforma dal 2016 elezione.

Ma alcuni di questi sforzi vanno contro queste società, almeno nel breve termine. Nel mese di luglio, per esempio, Facebook ha annunciato che la pioggia di spesa per la sicurezza e il controllo dei contenuti, accoppiato con altri turni, sarebbe premuto crescita e profitti. Gli investitori hanno reagito battendo $119 miliardi di off il valore di mercato della società.

Piccole piattaforme dispongono di meno risorse da buttare al problema, e che è uno dei motivi per i troll si sono spostati su di loro.

PERCHÉ NON SONO LE AZIENDE a FARE di PIÙ?

Creato a segno quanti più utenti possibile e li hanno distacco, la simpatia e commentando il più spesso possibile, i social network sono, dal design, facile da diluvio di informazioni. E cattiva informazione, se è orecchiabile, può diffondersi più velocemente di un noioso, ma la vera notizia.

Aziende come Facebook e i suoi concorrenti hanno costruito il loro business sul consentendo agli inserzionisti di indirizzare gli utenti in base ai loro interessi, e una moltitudine di altre categorie. Troll sponsorizzato da malintenzionati che i governi possono fare la stessa cosa, l'acquisto di annunci di indirizzare automaticamente le persone secondo le loro inclinazioni politiche, appartenenza etnica o se vivono in un'altalena di stato, per esempio.

Alcune aziende hanno preso le contromisure contro. Ma i critici dicono che, a meno che le aziende come Facebook cambiare il loro annuncio supportati da modelli di business, lo sfruttamento non ha intenzione di fermarsi.

Filippo Menczer, un professore di informatica e computer science presso l'Università dell'Indiana, ha detto che il problema è molto difficile da risolvere.

Facebook, per esempio, ha concentrato molti dei suoi sforzi sull'utilizzo al di fuori di fact-checkers alla radice di false notizie e reprimere la diffusione di informazioni che sono state ritenute false. Ma queste sono solo una parte del problema. Il Fact-checking non necessariamente schermo di memi e altri significa più sottile di plasmare le opinioni della gente.

"Un sacco di roba non è necessariamente falsa, ma è fuorviante o di opinione" Menczer, ha detto.

QUANDO finirà tutto CIÒ?

Secondo uno dei Senato-rilasciato i rapporti di, 2016 e 2017 ha visto "sforzi considerevoli" per disturbare le elezioni in tutto il mondo.

"non Possiamo aspettare che i giudici nazionali per affrontare gli aspetti tecnici di infrazioni dopo l'esecuzione di un'elezione o referendum," i ricercatori di Oxford ha avvertito. "Proteggere le nostre democrazie ora significa fissare le regole del fair play prima del giorno delle votazioni, non dopo."

Ci sono anche nuove minacce, già visto in paesi come il Myanmar e Sri Lanka, dove messaggistica app come Facebook WhatsApp è stato determinante nella diffusione di disinformazione e portano alla violenza. Con queste applicazioni, i messaggi sono privati, e anche le piattaforme di se stessi non può ottenere l'accesso ad essi cercano di combattere coloro che cercano di diffondere il caos, Menczer, ha detto.

Menczer ha detto che il costo di ottenere la disinformazione gioco è bassa. Tutta la campagna di Russia, ha detto, potrebbe aver coinvolto una dozzina di dipendenti e un budget pubblicitario in decine di migliaia di dollari.

"Chiaramente, continueranno", ha detto. "Non c'è alcun motivo perché non lo è."

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.