Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

I vincitori si affacciano truccate giochi mancanza di correttezza, ritrovamenti di studio

Quando si tratta di correttezza e di privilegio, un nuovo studio trova che in realtà non è su come si gioca il gioco. È se si vince o si perde.

Un esperimento nuovo, giocato come un gioco di carte, mostra che anche quando il ponte è letteralmente accatastati in favore di persone — e loro lo sanno — la maggior parte dei vincitori ancora sembra giusto comunque. I perdenti non, secondo uno studio nell'mercoledì giornale di Scienza Avanza .

studio "ci dice qualcosa sul privilegio e sulla società", ha detto Bates College sociologo Emily Kane, che non era parte della ricerca. "Ci ricorda come potente percezioni sono — non è solo ciò che sta accadendo quel che conta, spesso è più una questione di quello che pensiamo stia succedendo", ha scritto in una e-mail.

La ricerca mostra come le persone che hanno dei vantaggi nella vita può dare loro troppo credito a spiegare come hanno fatto finora, Kane ha detto.

tutto È cominciato quando alcuni Cornell University sociologia laurea gli studenti stavano giocando a un gioco di carte che premia chi ha già vinto. Studio piombo autore Mario D. Molina notato che le persone che vinto, perché le regole beneficiato li — pensò che era la loro abilità, quando per lo più non era.

Così Molina e colleghi hanno creato un loro gioco che avrebbe tolto la casualità, per quanto possibile e premiati i vincitori, permettendo loro di scartare le carte peggiori e togliere i perdenti di carte migliori. Quasi 1.000 i giocatori hanno dimostrato come funziona e come il gioco è stato truccato per aiutare i vincitori.

I giocatori è stato chiesto se il gioco fosse equo, basato sulla fortuna, o in base alle competenze. Molina ha detto il 60% dei vincitori pensato che il gioco fosse equo, contro il 30% dei perdenti. E quando è venuto a spiegare che ha vinto, vincitori attribuito al talento di tre volte di più rispetto ai perdenti.

una Volta che il gioco si è fatta ancora più ingiusto, con un secondo round di carta di scambi per un ulteriore beneficio per i vincitori, sono molto di meno vincitori pensato che il gioco fosse equo. Molina chiamato il "Warren Buffett effetto," dopo che il miliardario che ha chiesto l'aumento delle tasse per i ricchi, per livellare il campo di gioco.

Molina detto questo è solo un gioco e ha notato che i giocatori tendono ad essere più giovani, più bianca e più ricco di tutta l'America — in modo che l'utilizzo di questi risultati per spiegare la società più in generale potrebbe essere troppo di un salto. Ma ha detto che è utile quando si parla di privilegio economico.

Il messaggio principale dello studio era pessimista, ha detto Elliot Smith, un cervello in scienze presso l'Università dell'Indiana, che non era coinvolto nella ricerca: le Persone hanno problemi per fare giudizi morali sulla correttezza quando li avvantaggia.

---

Seguire Seth Borenstein su Twitter: @borenbears .

---

L'Associated Press, la Salute e il Dipartimento di Scienze riceve sostegno dal Howard Hughes Medical Institute, Dipartimento di Scienze della Formazione. L'AP è l'unico responsabile per tutti i contenuti.

---

Questa storia è stato corretto per mostrare Eliot Smith è un cervello in scienze presso l'Università dell'Indiana, non un sociologo presso l'Università dell'Indiana.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.