Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Un po ' di oro in lenti a contatto possono proteggere i tuoi occhi

Questo è un Interno della Scienza storia.

(all'Interno della Scienza) -- i Ricercatori hanno fatto un nuovo incognito tecnologia nella forma di una “golden eye”, che sembra qualcosa di James Bond sarebbe utilizzare. I ricercatori hanno sviluppato le lenti a contatto che utilizzano piccole quantità di oro per aiutare a proteggere gli occhi dalla luce dannosa. Sperano che le versioni future saranno recapitare medicina o rilevare malattie. Queste nuove lenti a contatto assorbire la luce e di dissipare l'energia che utilizza piccoli, a base di oro nanocapsules.

In un articolo pubblicato questo mese sulla rivista Applied Materials Oggi, i ricercatori hanno descritto il nuovo materiale e di come esso assorbe la luce. Essi sostengono che i loro risultati dimostrano che è possibile incorporare le nanoparticelle d'oro all'interno di contatti morbido, mantenendo la visibilità e che il processo potrebbe proteggere portatori occhi dalle luci.

Il nanocapsules farlo convertire la luce in calore, che quindi può essere dissipata da una brezza di raffreddamento, o anche le lacrime. Mentre la soluzione può sembrare un po ' a disagio, è ancora meglio che avere permanenti segni di bruciatura sulla retina.

(di PIÙ: la Gente vede le cose molto diversamente di quanto si possa pensare)

Per rendere il nanocapsules, i ricercatori in primo luogo rivestite perle di polistirene con nanoparticelle d'oro e poi di silice. Le perle di polistirene, sono stati estratti dal forno, in condizioni controllate. I ricercatori hanno poi imbevuto il nanocapsules in una soluzione contenente ioni oro a crescere le nanoparticelle d'oro dentro i gusci di silice, che migliorano la nanocapsules la capacità di assorbire la luce.

I ricercatori hanno testato la loro idea di incorporare il nanocapsules in morbido film, poi con il film di proteggere i bianchi d'uovo e prevedere come si potrebbe proteggere gli occhi reali da un laser ad infrarossi. Usando le immagini a infrarossi e un controllo visivo per controllare l'effetto del laser in bianco d'uovo, sono stati in grado di osservare la quantità di energia del laser era penetrante danneggiare le proteine. Essi hanno osservato che con una maggiore concentrazione di nanocapsules che il film è diventato più caldo e ha preso più tempo per le porzioni visibili di uovo cotto bianco di forma.

(di PIÙ: i Ricercatori stanno sviluppando un efficiente dell'energia in legno per la casa)

David Sliney, un medico, un fisico che ha trascorso più di 40 anni con il Dipartimento Medico dell'Esercito valutare laser e ottici pericoli, dice che la ricerca è “piuttosto” interessante e diverso da altri approcci che ha visto. Ma lui non la vede un'applicazione di questa tecnologia in laser occhiali di protezione a causa dell'ampio effetto su tutti i visual luce e il relativamente basso livello di protezione offerto da lenti, rispetto a ciò che è desiderato per l'uso con il laser pericoli.

Tuttavia, i ricercatori hanno anche scoperto che il nanocapsules in grado di assorbire luce in tutto lo spettro visibile, invece di solo il blocco di un colore specifico che potrebbe essere associato con un particolare laser.

Miguel Correa-Duarte, il ricercatore principale del progetto presso l'Università di Vigo, in Spagna, ha detto che pensa che le lenti possono fornire una protezione adeguata per il giorno per giorno le attività, come da laser in un concerto o dalla luce del sole, piuttosto che come protezione di sicurezza nei luoghi di lavoro. Ma ha anche detto che, dimostrando che è possibile incorporare il nanocapsules all'interno delle lenti a contatto è solo il primo passo di una ricerca perseguire applicazioni mediche per la tecnologia.

(di PIÙ: Perché lo zucchero può interrompere le punture di zanzara)

“Questo semplice approccio è, credo, abbastanza potente”, ha detto Correa-Duarte. “Ci sono un sacco di opzioni per sviluppare nuove applicazioni.”

Egli ritiene inoltre che nanocapsules vicino alla superficie di contatti potenzialmente in grado di intercettare e rilascio di molecole, che può essere utilizzato per lentamente consegnare i farmaci o per raccogliere le molecole per la diagnosi di malattie.

Glenn Goodrich, il vice presidente della Nanospectra Biosciences che ha studiato simile lenti a contatto progettate per proteggere i piloti occhi laser a infrarossi, ha detto che questa ricerca è “una dimostrazione del processo e il potenziale per il processo.” Ha detto che tali nanoparticelle hanno una flessibilità che consente loro di essere su misura per una varietà di usi, tra cui un “biometrici o di rilevamento chimico applicazione.”

all'Interno della Scienza è un editoriale indipendente senza scopo di lucro di stampa, elettronica e video giornalismo di servizio di notizie di proprietà e gestito dalla American Institute of Physics.

all'Interno della Scienza
Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.