Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Femmina MMA fighter muore dal cervello infortunio subito durante l'incontro

Un dilettante di Arti Marziali Miste (MMA), combattente è morto dopo aver subito una lesione cerebrale durante un combattimento nel regno UNITO

Saeideh Aletaha, 26, prendendo parte a un “Fast and Furious Combattere Serie di” eventi nella città di Southampton il sabato, quando ha sostenuto un pericolo di vita lesioni cerebrali.

Un'ambulanza è stata chiamata per il centro di Sala luogo poco prima delle 9 di sera ora locale (le 4 di sera ET), rispondendo a una relazione di un partecipante all'evento era crollato.

(di PIÙ: MMA fighter Cedric 'Spiderman' Marchi acquisiti dopo il carcere van fuga: Texas autorità)

Aletaha è stato preso a Southampton General Hospital, ma morì il giorno seguente, Hampshire, ha detto la polizia in un comunicato.

Lookborai palestra, dove Aletaha addestrato, ha detto in una Facebook post che era “un bel personaggio con una bella anima. La sua dedizione per lo sport è stato il 110% viaggio miglia ogni giorno solo per il treno.”

"Questa notizia arriva come un colpo devastante per tutti noi in palestra e di tutta la comunità. I nostri pensieri e [preghiere] andare per la sua famiglia".

Membri di una palestra di Crossfit, di cui Aletaha stato membro, ha postato online un omaggio, dicendo: "ben-piaciuto non fare la sua giustizia." Ha aggiunto che il 30 amici che avevano visitato in ospedale, prima di morire.

L'evento gli organizzatori hanno detto che i loro “pensieri di corso si rivolge a tutti i familiari, amici e compagni di squadra”

“Tutti i concorrenti [sono] preparati che possono essere feriti e questa è una cosa che non dovrebbe accadere il 99,9% del tempo.

“Ma, si può e si ... noi rendere l'ambiente il più sicuro possibile con pre e post medici da un medico.”

(di PIÙ: i Bambini Treno per MMA)

Hanno chiesto a chiunque avesse bisogno di assistenza, come un risultato di Aletaha morte a contatto con loro.

Hampshire Polizia ha detto in una dichiarazione: "Siamo stati chiamati poco prima delle ore 1 di domenica 17 novembre da colleghi di Southampton General Hospital che ci informa di una donna che è stata in cura in ospedale per un pericolo di vita lesioni cerebrali.La donna, 26 anni, è morto in ospedale il giorno dopo."

la Polizia ha detto che le indagini eventi che circondano la morte erano in corso.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.