Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

50 Anni Dopo: Da reggiseni e guaine per una tuta adatta per la luna

gli Americani a guardare con meraviglia come Buzz Aldrin, delimitata su tutta la superficie della luna il 20 luglio 1969.

Ma torniamo alla Missione di Controllo, Sonny Reihm la mascella serrata.

"Fare questo stupido bastardo tornare in LEM!", ha ricordato il pensiero, in riferimento al Modulo Lunare, il primo uomo del mestiere per atterrare sulla luna.

Neil Armstrong/NASA Apollo 11 astronauta Buzz Aldrin sulla luna, 20 luglio 1969.

Mentre la maggior parte delle 400.000 persone che hanno contribuito a realizzare la missione Apollo 11 sono stati parte della NASA o l'industria aerospaziale, Reihm collaborato con una società nota per la produzione reggiseni e guaine.

(PIÙ di 50 anni dopo: Apollo 11, il direttore di volo torna restaurata Houston')

Ma Internazionale Lattice Corporation (ILC), allora capogruppo di Playtex, è stato addebitato con la creazione di uno dei più importanti pezzi della missione: una tuta adatta per la luna.

“”non mi importa come molti crateri Buzz ha voglia di guardare, di farlo di nuovo dentro!

anche Se Reihm aveva trascorso quasi un decennio con la sua squadra per perfezionare ogni punto di abiti come project manager, Aldrin e Neil Armstrong sulla luna a piedi è stata la prima prova del loro design e artigianato.

Naturalmente, egli non vuole che la gli astronauti della missione Apollo allettante fati da stare fuori più a lungo del necessario.

"Siamo di successo. Siamo in grado di dichiarare un successo. Possiamo dichiarare sin da ora, ma non sono dentro!" pensò dalla sala di controllo di Houston. "Non mi importa come molti crateri Buzz ha voglia di guardare, per tornare dentro!"

NASA visione Complessiva della Missione Operazioni di Controllo della Camera nel Centro di Controllo Missione, bldg 30, durante la superficie lunare attività extraveicolare (EVA) di Astronauti di Apollo 11 Neil A. Armstrong e Edwin E. Aldrin Jr

E Reihm aveva motivo di preoccupazione: La luna non è così innocuo come astronauti venuti per far sembrare di corsa, salto, e anche giocare a golf sulla sua superficie. Temperature estreme, corrosivi e non filtrato radiazione solare sono solo alcune delle minacce che sarebbe un mal programmata visita più donchisciotte di quotidiano.

ABC News Sonny Reihm, visto qui, è stato incaricato di creare le tute spaziali Apollo 11.

Per i suoi astronauti di Apollo 11 per sopravvivere, la NASA ha bisogno di un abito che potrebbe servire come un self-contained ambiente umano centinaia di migliaia di chilometri dalla Terra, il tutto mentre essere flessibile e resistente abbastanza per permettere di Armstrong e Aldrin a lavorare con agilità.

(di PIÙ: dopo 50 anni: 50 Anni Dopo: La penna che ha salvato Apollo 11)

Il creatore di Playtex indumenti e beni di consumo come i pannolini può essere sembrato un improbabile candidato a costruire la NASA abiti, ma ILC aveva sviluppato nuovi modi di creare e di miscelazione flessibile tessuti e gomme negli anni, e ha avuto qualche esperienza di creazione di pressione adatta per l'alta quota piloti militari.

"Lo sfondo per il tessuto di base di una tuta spaziale c'era in Playtex," Reihm detto. "Avevano la tecnologia."

La società ha anche avuto un piccolo team di ingegneri con la passione per l'esplorazione dello spazio. Avevano lavorato in silenzio per la progettazione di un abito dal 1958, anticipando John F. Kennedy, il famoso "We choose to go to the moon" discorso da circa quattro anni.

Nonostante la loro unità e la tecnologia unica, frammentario ILC squadra era contro pesanti concorrenti, come B. F. Goodrich e David Clark Company, che aveva già costruito tute spaziali per il Mercurio e missioni Gemini, rispettivamente. ILC aveva gareggiato contro l'ex per il Mercurio contratto, ma ha perso.

NASA Questo pre-volo foto mostra Neil, vestito nella sua superficie lunare configurazione, che comprende il raffreddamento a Liquido Capo a sinistra e a EVA (Extra-vehicular) guanti e stivali luna a destra.

Come Reihm dice, mentre le altre aziende semplicemente presentato le loro idee per la NASA sulla carta, la sua squadra sopraffatti loro con l'aggiunta di un video del loro progetto in azione. Il proof-of-concept riprese ha mostrato un uomo in kit completo sprint su un campo di calcio per la cattura passa.

"Quando hanno visto che, vanno, 'io non so chi ha fatto questo, ma questo è il seme ci vuole,'" ha detto.

Nel 1962, la NASA ha annunciato ILC vorresti creare gli abiti per i suoi astronauti, con un altro imprenditore responsabile per il sistema di supporto vitale che vorresti essere indossato come uno zaino. Dopo diversi anni di tentativi ed errori, problemi individuati e superare, la tuta spaziale Apollo 11 era pronto.

La versione finale aveva più di 20 livelli integrati di materie plastiche, metalli e altri materiali, tra cui un guscio esterno realizzato utilizzando un mix di fibra di vetro e Teflon per aiutare scudo da micrometeoroids. Il design risolto altri problemi critici con un raffreddamento a liquido, indumento per regolare la temperatura corporea e contorto articolazioni -- pensate a un bendy cannuccia, per consentire la mobilità, pur mantenendo una tenuta pressurizzata all'interno della tuta.

NASA Apollo 11 Comandante Neil Armstrong si prepara a mettere il casco con l'assistenza di una tuta spaziale tecnico durante soddisfazione di operazioni in veicoli spaziali con Equipaggio Operazioni di Costruzione (MSOB) prima di astronauti di partenza per Launch Pad 39A.

"e' stata un'opera d'arte," Reihm detto.

Ma non erano ancora veramente alla prova.

Torna alla Missione di Controllo in quello storico giorno d'estate del '69, Reihm guardato la sua opera d'arte da vicino. Mentre era fiducioso nella tuta di progettazione, la possibilità di sconosciuto e inspiegato pericoli che lo ha tenuto sul bordo fino Armstrong e Aldrin sono tornati all'interno del Modulo Lunare.

una Volta era chiaro che gli astronauti hanno trionfato, Reihm dell'apprensione ha dato modo di euforia.

"ero felice di vederli finire, mettiamola in questo modo," ha detto.

NASA/AFP/ In questo file foto scattata il 20 luglio 1969 l'astronauta Buzz Aldrin, pilota del modulo lunare, passeggiate sulla superficie della luna durante la missione Apollo 11 attività extraveicolare (EVA).

Gli astronauti avuto alcuna lamentela con le loro tute spaziali, Reihm detto, e pur essendo incrostati nella luna dure polvere, un sopralluogo sulla Terra ha mostrato alcuna usura.

"l'Abito tenuta perfetta," ha detto.

(PIÙ di 50 anni dopo: 'One Giant Leap' autore sull'impatto duraturo della missione Apollo 11 sulla luna)

ILC approfondito il suo rapporto con la NASA dopo Apollo 11, e da allora ha messo i rover su Marte, sviluppato gonfiabile habitat spaziali per l'esplorazione planetaria, e costruito le tute la Stazione Spaziale Internazionale, da oggi gli astronauti.

ABC News' Nate Luna e Christine Theodorou contribuito a questo rapporto.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.