Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

CI sembra di costruire un consenso internazionale intorno cisterna attacchi accusato l'Iran

Il stati UNITI sta cercando di costruire un "consenso internazionale" intorno a giovedì cisterna di attacchi nel Golfo di Oman che gli stati UNITI ha accusato direttamente l'Iran. Intanto, all'indomani dell'attacco, Iraniano di piccole barche hanno impedito di salvataggio rimorchiatori da spostare una di queste navi, a una porta, secondo un ufficiale AMERICANO.

Intervenire il Segretario alla Difesa Patrick Shanahan evidenziato ai giornalisti il venerdì che gli attacchi non erano solo una "situazione degli stati UNITI, dicendo: l'obiettivo è ora quello di "creare un consenso internazionale per questo problema internazionale."

(di PIÙ: Pompeo accusa l'Iran per attaccare 2 petroliere nel Golfo di Oman, i dati delle prove)

"Quando si guarda la situazione, una nave norvegese, Giapponese nave, Regno dell'Arabia Saudita, EMIRATI arabi uniti..." Shanahan ha detto, una lista di alcuni paesi che possedevano navi attaccato in Medio oriente acque di giovedì, e in un altro attacco di un paio di settimane prima.

Eric Baradat/AFP/ Recitazione degli stati UNITI Segretario della Difesa Patrick Shanahan parla con i giornalisti prima del suo incontro con il suo omologo portoghese Joao Gomes Cravinho al Pentagono a Washington, DC, il 14 giugno del 2019.

"Quindici per cento di flussi di petrolio attraverso lo Stretto di Hormuz," Shanahan ha continuato. "Così, abbiamo ovviamente bisogno di fare piani di emergenza dovrebbe deteriorarsi della situazione, ma abbiamo anche bisogno di allargare il nostro supporto per questa situazione internazionale."

Egli ha detto che lo sforzo di declassare l'intelligenza e rilasciare pubblicamente è stato una parte dello sforzo di creare un consenso internazionale.

la sera di giovedì Comando Centrale USA pubblicato un video tratto da un Navy, P-8 aerei da sorveglianza, mostrando ciò che hanno detto erano Iraniano piccole imbarcazioni si tenta di rimuovere un mine inesplose dal lato del Kokuka Coraggiosa, una delle due navi attaccate in precedenza quel giorno. Il CENTCOM ha anche rilasciato le immagini di quella nave, che mostra dove una miniera era esplosa e un altro non aveva.

Ho/US Navy di via AFP/ Questo volantino diapositiva di powerpoint forniti dal Comando Centrale USA danno mostra un'esplosione e un probabile cozza miniera può essere visto sullo scafo civile della nave M/V Kokuka Coraggiosa nel Golfo di Oman, 13 giugno 2019.

In una dichiarazione, il Regno Unito del Foreign Office ha detto che “è quasi certo che un ramo del militare Iraniana -- Islamico Rivoluzionario Guardia di finanza -- attaccato i due petroliere", aggiungendo che "nessun altro stato o non stato attore potrebbe plausibilmente essere stato responsabile."

Ma il Ministro degli Esteri tedesco non era convinto, dicendo video rilasciato da CENTCOM non era "abbastanza" per la Germania, per fare una valutazione finale.

funzionari Iraniani hanno categoricamente negato qualsiasi coinvolgimento negli attacchi.

interferenze Iraniane in seguito di cisterna di attacchi

il giorno dopo l'attacco, Iraniano di piccole barche hanno impedito di salvataggio rimorchiatori da traino altra nave in panne, la parte Anteriore Altair, hanno avuto un contratto, di un ufficiale degli stati UNITI ha detto ABC News.

La parte Anteriore Altair ha subito danni significativi dopo l'esplosione di due o tre miniere innescato un violento incendio a bordo della nave. Mentre si è temuto che la petroliera sarebbe lavello, i funzionari hanno detto che ora sembra recuperabile. Ma il recupero di rimorchiatori hanno detto gli Iraniani che non possono spostare la nave, ha detto il funzionario.

ISNA/AP Una petroliera in fiamme nel mare di Oman, 13 giugno 2019.

Il 23 marinai a bordo Frontale Altair sono stati recuperati poco dopo giovedì attacco da Hyundai Dubai, ma gli Iraniani a bordo di piccole imbarcazioni rapidamente richiesto l'equipaggio sarà consegnato loro in custodia. Il padrone di Hyundai Dubai contattato la sede della sua azienda di trasporto di Seoul, è stato istruito a non girare la crew per gli Iraniani. Tuttavia, il maestro della nave sentito non aveva scelta per rispettare l'Iraniano esigenze. Così l'equipaggio è stata portata in un porto Iraniano dove sono rimasti per venerdì.

Mentre i proprietari di Fronte Altair detto che i marinai sarebbero rimpatriati, non ci sono state indicazioni di sicurezza l'Iran, che è il caso.

Secondo un distinto ufficiale degli stati UNITI, membri dell'equipaggio dal Kokuka Coraggiosa restituiti al loro petroliera molto presto venerdì mattina, con contratto di un rimorchiatore a tirare la nave di nuovo Emirati Arabi Uniti.

Diverse Iraniano piccole imbarcazioni e un Iraniano tug “assistenza”, ma che l'assistenza è stata rifiutata dal maestro della nave. Come gli Iraniani su quelle navi continuava a insistere che hanno voluto assistere, la US Navy destroyer, USS Bainbridge, di un ponte a ponte di comunicazione con gli Iraniani e ha detto loro che non fosse l'assistenza necessaria. L'ufficiale ha aggiunto che gli Iraniani non provare a forzare se stessi sulla nave, a causa della Bainbridge presenza.

giovedì, è stato il Bainbridge che salvò la Kokuka Coraggiosa di 21 persone dell'equipaggio, il trattamento di lesioni di lieve entità.

La Bainbridge, insieme con un altro US Navy destroyer, USS Mason, rimanere vicino al Kokuka Coraggiosa. La USS Lincoln carrier strike group, che è stato distribuito per il Medio Oriente, in risposta alla minaccia di flussi provenienti dall'Iran all'inizio di Maggio, è anche nelle vicinanze.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.