Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

California estende la copertura sanitaria a giovani adulti privi di documenti

la California è diventata il primo stato nella nazione per estendere la copertura sanitaria ai migranti privi di giovani adulti.

Gov. Gavin Newsom martedì ha firmato in legge il Senato Bill 104, che estende l'accesso a Medici, lo stato sanitario del programma di assicurazione per i residenti a basso reddito, a tutti i residenti di età da 19 a 25, a prescindere dello stato di immigrazione.

Dal 2016, in California, ha fornito Medica per i residenti privi di documenti di età inferiore a 19. La nuova legge estende la copertura privi di documenti, i giovani fino a 25 anni.

Rich Pedroncelli/AP California Gov. Gavin Newsom aderito altri all'annuale Est di Sacramento, il 4 luglio Parata a Sacramento, in California., 4 luglio 2019.

Secondo il governatore della California, del bilancio sintesi, la nuova legge costano ai contribuenti circa 98 milioni di dollari, e coprono circa 138.000 giovani adulti nel primo anno.

il Presidente Donald Trump ha criticato gli sforzi in California, definendolo "molto ingiusto per i nostri cittadini.”

(di PIÙ: per alzata di mano, su immigrati sanità smentisce una questione spinosa)

“Se si guarda a quello che stanno facendo in California, come stanno trattando la gente, non trattano i loro le persone da come si trattano gli immigrati clandestini”, Trump ha detto ai giornalisti all'inizio di questo mese. “E a che punto ci si ferma? E ' pazzesco quello che sta facendo. E ' pazzesco. E si tratta di media, ed è molto ingiusto per i nostri cittadini.”

Nel commento di questa settimana, Newsom in contrasto, in California: le politiche a quelle assunte da Trump.

"Se credi in assistenza sanitaria universale, credi in assistenza sanitaria universale," Newsom ha detto il martedì. "Siamo il più onu-Trump stato in America quando si tratta di politica sanitaria."

(di PIÙ: Steve Bullock dice ‘no’ a fornire assistenza sanitaria per gli immigrati irregolari)

candidati Democratici per la presidenza sono stati anche chiesto di valutare sovvenzionati dal governo delle prestazioni sanitarie per gli immigrati non autorizzati.

il mese Scorso, la seconda notte del primo dibattito Democratico, presidenziale concorrenti è stato chiesto se il loro piano di assistenza sanitaria di coprire gli immigrati privi di documenti. Tutti e dieci i candidati sul palco hanno alzato la mano.

“non si tratta di un volantino,”, ha detto a South Bend, Indiana, Sindaco di Pete Buttigieg -. “Questo è un programma di assicurazione. Ci facciamo favori da nessuno avendo 11 milioni di irregolari nel nostro paese di essere in grado di accedere all'assistenza sanitaria.”

(di PIÙ: per alzata di mano, su immigrati sanità smentisce una questione spinosa)

“Abbiamo già pagare per l'assistenza sanitaria degli immigrati privi di documenti”, ha osservato l'ex Housing and Urban Development Segretario Julian Castro su ABC ‘Questa Settimana". “È chiamato il pronto soccorso.”

Un recente CNN sondaggio ha rilevato che circa il 60% degli elettori Democratici sono a favore della “salute copertura assicurativa prevista dal governo” per gli immigrati privi di documenti.

Il tasso di sostegno, tuttavia, ridotto in modo significativo quando si cerca a tutti gli elettori Americani, con il 59% di contrari e solo il 38% a favore.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.