Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Il DHS segretario difende Trump politiche di immigrazione

Homeland Security Segretario Kirstjen Nielsen di mercoledì, di fronte discussione per la prima volta da quando i Democratici hanno preso il controllo della Casa, poiché il legislatore ha continuato a dibattito il Presidente Donald Trump, nazionale, dichiarazione di emergenza presso il confine meridionale.

oltre a difendere la dichiarazione, Nielsen è stato richiesto di rispondere a domande sui criteri di amministrazione che ha portato a separazioni familiari di frontiera e una nuova politica per fare alcuni richiedenti asilo attendere in Messico, mentre i loro crediti sono considerati.

(di PIÙ: Congresso negoziatori di chiusura delle frontiere e la sicurezza affare)

“la verità è che La politica e le politiche di aprire le frontiere non hanno superato il popolo Americano,” Nielsen ha detto in una dichiarazione mercoledì.

Democratici sulla Casa Homeland Security Comitato, guidato dal presidente Rep. Bennie Thompson, continuare a bilanciare le esigenze di sicurezza di confine con Trump alle richieste di un muro di confine.

Interessati a Donald Trump?

Aggiungi Donald Trump come un interesse per rimanere aggiornato sulle ultime Donald Trump news, video e analisi da ABC News. Donald Trump Aggiungere Interesse

“Beh, non credo che i Democratici sono contrari a qualsiasi barriere fisiche, Thompson ha detto ABC Martha Raddatz nel mese di gennaio. “È solo il presidente si evolve costantemente la sua descrizione della parete, come ha indicato il Messico è stato andando a pagare per tutto ciò che era lì.”

L'udienza è stato nelle opere per mesi e le fasi di pianificazione colpito contenzioso punti con Thompson dicendo ai giornalisti avrebbe la possibilità di emettere un mandato di comparizione per costringere Nielsen a testimoniare. Un Homeland security portavoce ha detto al momento che Nielsen non ha mai rifiutato di testimoniare.

udienza di mercoledì si presenta come le famiglie e i bambini attraversano il confine meridionale in numeri da record, secondo la US Customs and Border Protection, che è uscito il nuovo arresto di dati di martedì.

Nel mese di febbraio, confine agenti arrestati più di 36.000 famiglie lungo il confine meridionale, un record negli ultimi anni.

Che riporta il numero totale di arrestato famiglie negli ultimi cinque mesi e più di 130.000. Si tratta di un aumento di oltre il 300% rispetto allo stesso periodo di cinque mesi nel 2018.

“deve essere molto chiaro, da questi numeri che siamo di fronte allarmante trend in aumento dei volumi di persone che attraversano clandestinamente il nostro confine sud-ovest o in arrivo presso i porti di entrata, senza documenti,” CBP Commissario Kevin McAleenan ha detto martedì.

McAleenan anche riconosciuto CBP le misure di esecuzione sono più forte che mai.

“la Nostra capacità di sorveglianza, la nostra capacità di interdire chi fa il cross, è al livello più alto di sempre”, McAleenan detto.

Totale confine continuano gli arresti di trend al rialzo da mesi scorsi con 66,000 segnalato nel mese di febbraio, il più alto totale mensile a partire dal 2010.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.