Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Mike Pompeo voce di Arabia Saudita, 'coordinare' di risposta alle Arabia olio di attacco

il Segretario di Stato Mike Pompeo si sta dirigendo verso l'Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti il martedì per discutere il recente attacco all'Arabia olio di strutture che ha scosso i mercati del mondo e ha lasciato la regione sul bordo.

Un team di militari STATUNITENSI forensics specialisti è già a terra per raccogliere elementi di prova dai siti degli attacchi, il Gen. Joseph Dunford, il presidente del Joint Chiefs of Staff, ha detto ai giornalisti in viaggio con lui a Londra.

Gli stati UNITI è la raccolta "convincenti prove forensi" dalle macerie dei missili cruise e droni presso i due impianti petroliferi attaccato questo fine settimana, ha detto un ufficiale AMERICANO. Che prove "sarà un caso interessante dove sono venuti," ha detto il funzionario.

(di PIÙ: Trump esorta la pazienza dopo 'bloccato e caricato' minaccia seguenti attacco Sauditi)

un Altro ufficiale degli stati UNITI ha detto che c'era abbastanza informazioni per dimostrare che i missili cruise e i droni sono stati lanciati dal sud-ovest dell'Iran.

Un terzo ufficiale degli stati UNITI in precedenza aveva detto ad ABC News che un missile da crociera e drone targeting le due strutture erano stati trovati in gran parte intatta.

Alessandro Drago/Reuters il Segretario di Stato Mike Pompeo ascolta come Presidente Donald Trump si incontra con il Bahrain, il Principe ereditario Salman bin Hamad Al Khalifa, durante un incontro nello studio Ovale della Casa Bianca, Sett. 16, 2019.

il Presidente Donald Trump e il suo superiore i consulenti hanno detto che l'Iran era probabilmente responsabile per l'attacco, ma il presidente ha detto che non ha fretta di rispondere come gli stati UNITI continuano a valutare lo sciopero.

Invece, i funzionari degli stati UNITI ha detto ABC News che vuole il presidente Arabia Saudita a puntare il dito contro l'Iran -- a spostare il regno non è ancora. Arabia Saudita, il Ministro dell'Energia, ha detto il martedì che non sappiamo ancora chi ha compiuto l'attacco, anche se sono state individuate le armi stesse sono state Iraniano.

(di PIÙ: l'Iran sparato missili da crociera in attacco Saudita oil facility: Senior ufficiali)

Ancora, la regione rimane sul bordo, del peso di gravità di un potenziale attacco di un paese da un altro e che tipo di ritorsione potrebbe venire avanti.

Gli investigatori STATUNITENSI sul sito sono state vagliato una notevole quantità di detriti da droni e missili lanciati nella giornata di sabato. Un ufficiale Americano ha detto ABC News che gli stati UNITI ritiene che il 20 droni e quasi una dozzina di missili da crociera sono stati utilizzati negli attacchi.

Gli stati UNITI è al lavoro per abolire il regime di intelligence che i funzionari dell'amministrazione speranza di dimostrare al pubblico che l'Iran era dietro l'attacco.

Hamad ho Mohammed/Reuters Fumo è visto in seguito ad un incendio a Aramco struttura nella città orientale di Abqaiq, Arabia Saudita, Sett. 14, 2019. (Di PIÙ: l'Offerta, la domanda e 'tensioni geopolitiche': Come aumento dei prezzi del petrolio)

Dunford ha espresso fiducia che i ribelli Houthi in Yemen non erano responsabili per l'attacco, come il gruppo aveva inizialmente affermato.

"Senza pregiudicare l'intelligenza, questo sembrava molto complesso, preciso attacco, non coerente con il precedente Houthi attacchi," Dunford ha detto che, in base ai giornalisti in viaggio con lui. "Possiamo dire che, ora, che questo attacco non era coerente con le precedenti Houthi attacchi."

A Jeddah, Pompeo si incontreranno con Corona Saudita, il Principe Mohammed bin Salman per "coordinare gli sforzi per contrastare aggressione Iraniana nella regione", secondo il suo portavoce Morgan Ortagus. Pompeo poi viaggiare a Emirati Arabi Uniti per incontrare il paese, il Principe ereditario Mohammed bin Zayed.

Trump ha detto che la USA è stato "bloccato e caricato" nella notte di domenica, ma era in attesa per i Sauditi per verificare l'Iran colpevolezza e fornire indicazioni su "in quali termini si dovrebbe procedere!"

"Il presidente ha messo in chiaro che lui non sta cercando di andare in guerra," Dunford ha detto martedì. "Detto questo, quello che abbiamo visto è stato un inaccettabile atto di aggressione. Ci sono un certo numero di modi per affrontare questo."

In un discorso presso la Heritage Foundation di Washington, martedì, Vice Presidente Mike Pence eco quel sentimento, ma ha aggiunto che gli stati UNITI è "preparato" per rispondere.

"Siamo bloccati e caricati," Penny ha detto, facendo eco al presidente. "Siamo pronti a difendere i nostri interessi e i nostri alleati nella regione, non fare errore su di esso."

Nonostante le alte tensioni all'indomani dell'Arabia olio strutture attacco, la Trump amministrazione non ha paura di un conflitto più ampio, e che crede che l'Iran "tornare giù."

"l'Iran ha una lunga storia di testare la sua forza. Ma non hanno mai salire troppo in alto per l'escalation di scala. A un certo punto, quando il mondo dice basta, si ritorna giù," un alto funzionario dell'amministrazione ha detto ABC News il martedì.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.