Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Trump accusa l'Iran per petroliera attacco, non dico come i piani americani per rispondere

il Presidente Donald Trump venerdì direttamente accusato l'Iran per l'attacco di due petroliere nel Golfo di Oman, che punta a video il Pentagono ha rilasciato come prova per l'Iran la colpevolezza, ma quando viene premuto, non avrebbe rivelato come gli Stati Uniti avrebbero risposto, nonostante le sue precedenti minacce di farlo.

“l'Iran ha fatto fare”, " il presidente ha detto in un'intervista a Fox News il venerdì mattina.

“Hai visto la barca, credo di avere miniere di non esplodere e ha sostanzialmente ottenuto Iran scritto tutto su di esso. E avete visto la barca di notte cercando di prendere la miniera di scendere dalla barca, senza successo, ha preso la mia la barca e che è stato esposto. E quella era la loro barca, che era di loro, e non volevano le prove lasciato. E ' stato li che ho fatto,” Trump ha continuato.

ISNA/AP Una petroliera in fiamme nel mare di Oman, 13 giugno 2019.

Iran nega effettuato l'attacco, che arriva poche settimane dopo che un simile attacco che gli Stati Uniti hanno anche detto che è stato l'Iran fa, ma non ha fatto alcuna evidenza pubblica.

Interessati in Iran?

Aggiungere l'Iran come un interesse per rimanere aggiornato sulle ultime Iran news, video e analisi da ABC News. Iran Aggiungere Interesse

in Mezzo a crescenti tensioni tra USA e Iran, gli Stati Uniti hanno schierato un vettore aereo per il Medio Oriente il mese scorso in risposta a ciò che gli americani hanno detto che era l'intelligenza che mostra l'Iran o di una delle sue deleghe sono state pianificando un attacco degli stati UNITI attività.

(di PIÙ: Pompeo accusa l'Iran per attaccare 2 petroliere nel Golfo di Oman, i dati delle prove)

Presidente Trump ha anche rilasciato poppa verbale avvertenze per l'Iran, twittando il mese scorso: “Se l'Iran vuole combattere, che sarà la fine ufficiale dell'Iran. Mai minacciare gli Stati Uniti di nuovo!” In un altro punto, ha detto, “Se fanno qualche cosa che sarà molto da soffrire” apparentemente riferendosi agli attacchi Americani truppe, navi o altri interessi in Medio Oriente.

Ma, nonostante la sua dichiarata fiducia in Iran colpevolezza per l'ultimo attacco, e il suo precedente severi avvertimenti, il presidente non avrebbe detto venerdì come pensa di rispondere con l'Iran, l'ultima provocazione. Il presidente, invece, ha cercato di spostare la colpa per l'ex Presidente Barack Obama per il raggiungimento di un nucleare trattare con l'Iran e anche il caso che la sua amministrazione di sanzioni sull'Iran sono stati efficaci.

“Siamo molto dura. Siamo molto dura sulle sanzioni”, Trump ha detto. “Quando sono arrivato in ufficio, erano un terrore assoluto. Essi sono stati in tutto il luogo. Erano in Yemen, sono stati in Siria. Abbiamo 14 differenti siti di conflitto, sono stati incaricati di ogni singolo luogo e lo sono veramente, sono una nazione del terrore e hanno cambiato molto da quando sono stato presidente, posso dirvi. Erano inarrestabile e ora sono in profonda difficoltà.”

“Come si fa a fermare lo scandaloso atto?” "Fox un Amici" ancora Brian Kilmeade chiesto.

“stiamo andando a vedere come fermare”, Trump ha detto, non offre alcun accenno a quali azioni gli stati UNITI potrebbero essere di pesatura in risposta e spostato a criticare l'ex Presidente Obama.

“non credo che abbiamo parlato allo stesso modo, quando il Presidente Obama ha firmato un accordo, dicevano: "morte all'America, stavano avendo un buon tempo, a sue spese, e ha dato loro 150 miliardi di dollari in contanti, bancomat, nessuno ha mai sentito parlare di una cosa del genere e tutti quei soldi e urla di morte in America, non hanno urlato di morte in America ultimamente”, Trump ha detto.

(di PIÙ: 1 guarda la portaerei USA si precipitò verso il Medio Oriente, per dissuadere l'Iran)

Il presidente poi ha detto che vuole tornare a sedere al tavolo del negoziato con l'Iran, ma ha aggiunto: “io sono pronto, quando sono. Io non ho fretta.”

Il presidente, inoltre, ha detto che non è in cerca di un conflitto militare, ma è invece focalizzato sul impedire che l'Iran diventi una potenza nucleare: “io non sto cercando di ferire il paese, ma non possono avere un'arma nucleare. È semplice”.

Presidente Trump ha parlato venerdì e il Primo Ministro Giapponese Shinzo Abe, che ha appena completato un viaggio in Iran, e lo ha ringraziato per "il suo sforzo per facilitare la comunicazione con l'Iran."

"I due leader hanno discusso una serie di questioni bilaterali, tra cui il Primo Ministro Abe recente viaggio in Iran, e le circostanze che circondano gli attentati di due petroliere nel Golfo di Oman. Presidente Trump ha ringraziato il Primo Ministro Abe, per il suo sforzo per facilitare la comunicazione con l'Iran," una Casa Bianca di lettura della chiamata, ha detto.

Una delle attaccato navi cisterna giovedì era di proprietà Giapponese.

La Casa Bianca non conferma che Abe è stato chiesto di consegnare un messaggio del presidente, ma un alto funzionario con Abe's office ha detto che il premier "ha detto Leader Supremo Khamenei, in un candido modo il suo punto di vista che tipo di intenzione Presidente Trump ha."

ABC News' Meridith McGraw ha contribuito a questo rapporto.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.