Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Trump dice lui che non ha mai lavorato per la Russia, in risposta al new york times report

il Presidente Donald Trump categoricamente negato di lunedì che ha sempre "lavorato per la Russia" in risposta alla notizia che l'FBI ha aperto un controspionaggio indagine se fosse un agente che lavora per conto della Russia contro gli interessi Americani, preoccupati per il suo comportamento dopo aver licenziato il direttore dell'FBI James Comey.

"non ho mai lavorato per la Russia e si sa che rispondere meglio di chiunque altro", Trump ha detto ai giornalisti mentre stava lasciando la Casa Bianca per un viaggio a New Orleans. L'ha chiamato "solo una bufala" e ha detto che era una "vergogna" che la questione è stato anche chiesto.

Il New York Times, che per prima ha riportato la storia, compresi i dettagli che il presidente del comportamento prima e dopo aver sparato Comey ha innescato una controspionaggio indagini.

La prima volta che Trump è stato pubblicamente chiesto circa il rapporto, e se attualmente o mai lavorato per la Russia -- sabato notte da Fox News host Jeanine Pirro, Trump ha denunciato la storia come "il più offensivo" che sia mai stato scritto su di lui, ma non risponde direttamente alla domanda.

più Tardi di lunedì il presidente è prevista per consegnare osservazioni presso l'American Farm Bureau Federation il 100 ° congresso Annuale a New Orleans.

Questa è una storia in costante sviluppo. Si prega di controllare per gli aggiornamenti.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.