Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Azienda francese che vede alcune accuse respinte sulla Siria caso

Un tribunale francese giovedì, ha annullato l'accusa di "complicità in crimini contro l'umanità" premuto contro i francesi del cementificio Lafarge, ma dice che gli altri costi saranno considerati in relazione ai pagamenti effettuati a forze armate in Siria.

altri oneri che la corte di appello di Parigi mantenuto nei confronti della società prevedono il finanziamento di atti terroristici di impresa, di violazione di un embargo e mettere in pericolo gli altri.

Lafarge ha riconosciuto incanalando il denaro per organizzazioni armate Siriane nel 2013 e nel 2014, presumibilmente tra Stato Islamico gruppo — per garantire un passaggio sicuro per i dipendenti e per la fornitura di impianti nel paese distrutto dalla guerra.

Otto funzionari con Lafarge hanno anche consegnato oneri per i loro presunti ruoli nel processo.

L'illecito precede Lafarge operazione di fusione per incorporazione con la società Svizzera Holcim nel 2015 per creare LafargeHolcim, il più grande al mondo di cemento maker.

Christophe Instaurare, un avvocato per Lafarge, ha accolto la sentenza, dicendo che la corte "ha riconosciuto che Lafarge non prendere parte a qualsiasi complicità di crimine contro l'umanità".

Instaurare detto Lafarge nega di essere coinvolto in violazioni relative alle restanti spese.

La stessa corte ha stabilito il mese scorso in favore di Lafarge richiesta che diverse Ong che aveva presentato reclami legali contro la società non poteva più essere considerata querelanti nel caso.

Claire Tixeire, senior consulente legale, con sede a Berlino Centro Europeo per Costituzionale e i Diritti Umani, una delle ex querelanti, ha detto che la sentenza è stata parte di "alti e bassi", in un caso legale: "ci vuole tempo".

Tixeire notato è la prima volta in Francia che una società è incriminato per attività svolte all'estero.

Marie-Laure Guislain, testa di contenzioso per l'associazione francese Sherpa, anche un ex attore, in questo caso, ha detto che la prosecuzione del procedimento giudiziario "un importante passo avanti nella lotta contro l'impunità delle multinazionali."

"Questo significa che in un mondo globalizzato, quando una società controllante beneficia della sua strategia globale, si dovrebbe rispondere per le gravi violazioni che derivano dalla sua attività all'estero", ha detto.

La sonda è stato inaugurato nell'ottobre del 2016, dopo il Ministero francese dell'Economia e delle Finanze ha presentato una denuncia contro il gruppo.

da allora, la LafargeHolcim ha detto che ha commissionato un'indagine indipendente che ha rivelato che la società locale che ha fornito fondi di terzi per lavori di operazioni con un numero di gruppi armati.

L'azienda ha riconosciuto "inaccettabili errori individuali" sono state fatte in Siria fino a quando le sue strutture nel paese è stato evacuato nel mese di settembre 2014.

---

Jeffrey Schaeffer hanno contribuito a questo rapporto.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.