Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Azioni asiatiche anticipo fresco ottimismo su di NOI-commercio con la Cina

Stock sono stati ampiamente superiori in Asia venerdì mentre gli investitori intensificato comprare le speranze per un allentamento delle tensioni nel costoso guerra commerciale tra gli stati UNITI

Giappone il Nikkei 225 ha guadagnato l ' 1,1% alle 21,988.29 mentre l'Hang Seng di Hong Kong è salito dello 0,6% a 27,262.80. Sydney S&P ASX 200 aggiunti 0.2% punti per 6,669.20. Mercati di Shanghai, Taiwan e Corea del Sud sono chiusi per ferie. India Sensex è stata appartamento al 37,092.81. Quote rosa in Singapore, Bangkok, Jakarta, è sceso in Malesia.

durante la Notte, le scorte sono aumentati a Wall Street, dopo gli stati UNITI e la Cina hanno preso provvedimenti per alleviare le tensioni costoso guerra commerciale.

USA accettato di ritardare un altro giro dei dazi sulle importazioni Cinesi da due settimane di Ottobre. 15. Nel frattempo, importatori Cinesi hanno chiesto fornitori americani e prezzi per semi di soia, carne di maiale e di altri prodotti dell'azienda agricola — un segno che essi potrebbero intensificare gli acquisti di Americano di prodotti agricoli.

I gesti alimentato un cauto ottimismo, che il prossimo round di negoziati commerciali nel mese di ottobre tra Washington e Pechino potrebbero portare ad un progresso, dopo una serie di tentativi per risolvere la lunga controversia.

L'indice S&P 500 è salito dello 0,3% a, rispettivamente, 3.009.57. Il Dow Jones Industrial Average ha esteso la sua striscia vincente per la settima giornata consecutiva, guadagnando lo 0,2% 27,182.45.

Il Nasdaq ha aggiunto lo 0,3% e il 8,194.47, mentre l'indice Russell 2000 delle società più piccole stock ha dato un inizio di guadagno, scorrevole 0.65 punto di 1,575.07.

USA-Cina discorsi sono fondamentalmente andato da nessuna parte, dall'inizio di Maggio, quando le due parti sembrava vicina a un accordo. Lungo la strada, i paesi hanno schiaffeggiato tasse di importazione su centinaia di miliardi di dollari dei altri prodotti.

i mercati Finanziari sono stati scosso nel mese di agosto come il commercio conflitto in escalation, ancora una volta, alimentando le preoccupazioni che il più delle tariffe e di un rallentamento dell'economia globale potrebbero urtare la USA in recessione. L'incertezza economica è diventato anche un fattore di aziende.

I due paesi' conciliante si muove mercoledì e giovedì hanno sollevato le speranze su Wall Street che il prossimo round di negoziati commerciali, può produrre un risultato diverso rispetto ai precedenti tentativi, dato il numero verde che l'attrito è di avere su entrambe le economie.

"La buona volontà si muove, inoltre, evidenziare la pressione politica che entrambi i lati sono sotto in risposta al danno economico, per il commercio, la guerra sta causando," Shane Oliver di AMP Capital, ha detto in un commento. "Il presidente Trump, in particolare, sembra essere sempre nervoso alla crescenti segni che la guerra commerciale è di influire sulla crescita USA outlook e il rischio che questo comporta per la sua rielezione il prossimo anno".

Benchmark greggio è sceso di 11 centesimi a $54.98 al barile nel trading elettronico sul New York Mercantile Exchange. Ha perso il 66 centesimi a stabilirsi a $55.09 un barile giovedì. Brent il greggio, di standard internazionale, è sceso di 16 centesimi a $60.22 un barile.

Il dollaro è sceso a 107.98 yen Giapponese da 108.12 yen nella giornata di giovedì. L'euro si è rafforzato a $1.1099 da $1.1072.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.