Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Come Bill Gates influenzato LinkedIn, chief marketing officer

Shannon Brayton ha iniziato la sua carriera in America corporativa, a soli 19 anni. Quello che era iniziato come una posizione temporanea a Intuit, una società di software, ha portato a 24 anni e il conteggio di lavoro nel mondo tech, guardando la creazione di Silicon Valley. Brayton è ora in un c-suite ruolo di Chief Marketing Officer di LinkedIn.

“Microsoft ha cercato di acquistare Intuit, mentre io ero lì, e Bill Gates è venuto al campus, e l'ho visto di persona e pensato tra me e me, ‘ho del lavoro in Valle, questo deve accadere per me’” Brayton ha detto ABC News’ Chief Business, Tecnologia ed Economia, corrispondente, Rebecca Jarvis su un episodio del “No Limits con Rebecca Jarvis” podcast.

PIÙ: Sentire di più da Shannon Brayton sull'episodio #120 "No Limits con Rebecca Jarvis"

Brayton ha optato per un meno tradizionale percorso, decidere di lavorare a tempo pieno durante il giorno e di prendere lezioni di notte per completare il suo corso di laurea. Mentre si effettua una notevole quantità di denaro in giovane età e di essere in grado di vantarsi del suo lavoro ai suoi amici, Brayton si sentiva ancora come un emarginato nella Valle di non frequentare una scuola Ivy League o la ricezione di un diploma di laurea.

“A un certo punto mi sono reso conto, probabilmente 10 anni nei miei 24 anni di carriera, in realtà sto facendo bene qui e ho bisogno di stare bene con questo, ho bisogno di smettere di parlare del fatto che ho fatto questo funky cosa e iniziato quando avevo 19” Brayton ha detto.

Taylor DunnLinkedIn OCM Shannon Brayton con ABC News' Rebecca Jarvis

e ' sicuro dire che mentre Brayton percorso di carriera potrebbe avere un aspetto diverso rispetto alla maggior parte altre persone, nella Valle, si è rivelata una scelta vincente. Dopo la svolta verso il basso di una posizione da parte di LinkedIn nel 2008, Brayton ci sono finiti solo due anni più tardi. Nel 2015 lei è stato promosso OCM, una posizione che aveva in precedenza detto LinkedIn il CEO Jeff Weiner lei non era interessato.

“sono stato in giro marketing tutta la mia carriera nella Valle, ma io davvero non capisco il marketing, la” Brayton ha spiegato. “Non ho sempre il gel con esperti di marketing e io semplicemente non credo che sarebbe stata una misura in entrambi i modi per la squadra o per me.”

Quello che era iniziato come un 8-settimana di prova per Brayton per testare la posizione trasformato in 3 anni di 1/2.

“mi sentivo emozionata, ‘Wow realtà sto imparando un sacco.’ Non sapevo che mi annoiavo perché ero così occupato,” Brayton ha detto. “Ero così pazzo con il mio programma, ma io non sono in crescita, e non ero a imparare molto. In pratica ho fatto lo stesso lavoro per 20 anni.”

PIÙ: Nextdoor CEO di Sarah Frate condivide la sua decisione di lasciare la sua posizione di CFO in Piazza

Esecuzione di un reparto di vendita per un importante sito di networking vuole un villaggio, e Brayton ha detto che il suo funziona bene a causa del team di trasparenza.

“ho davvero incoraggiare la mia squadra per essere il più onesto possibile su tutto ciò che sta causando loro di lasciare una riunione o perdere per un viaggio o per qualunque essa sia, e penso che sia molto importante non nascondere parti di te che sono la chiave per voi.”

Sentire di più da Shannon Brayton su LinkedIn consigli e trucchi sull'episodio #120 “No Limits con Rebecca Jarvis” podcast.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.
Avatar
Mirko Saini 3 ay ago

Comprendo che sia più comodo prendere un articolo in inglse, infilarlo su Google translate e copia incollarlo sul proprio blog invece di scriverne uno di proprio pugno, ma una minima attenzione alla sintassi, si pottebbe fare.