Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Gli stock asiatici seguire Wall Street inferiore sulla guerra commerciale paure

mercati azionari Asiatici seguito di Wall Street inferiore giovedì, dopo che il Presidente Donald Trump rimesso in commercio paure dicendo che potrebbe imporre ulteriori dazi sulle importazioni Cinesi.

Benchmark a Shanghai, Tokyo, Hong Kong e Sydney, il tutto declinato.

Trump allarmato gli investitori dicendo che ha avuto $325 miliardi di euro di importazioni Cinesi a disposizione per ulteriori tariffe", se vogliamo." Che ha scosso i mercati che erano stati rassicurati da Trump, in accordo con il Presidente Cinese Xi Jinping nel mese di giugno per tenere a bada nuovo commercio sanzioni mentre riprendere i negoziati.

Il governo Cinese ha avvertito gli aumenti tariffari "creerebbe un nuovo ostacolo" in discorsi sulla fine del loro lividi lotta di Pechino tecnologia ambizioni.

Trump commento di "lanciare una nube scura sopra dei dubbi sul commercio parlare di progresso, di" Mizuho gli analisti di banca ha detto in un rapporto.

Il Shanghai Composite Index ha perso lo 0,7% a 2,908.87 e Tokyo il Nikkei 225 caduto 2.14% per 21,010.48. Hong Kong Hang Seng ha ceduto lo 0,6% a 28,414 e il Kospi a Seul è stato 0.38% inferiore a 2,064.94. Indiano Senxex perso lo 0,2% 39126.40.

Sydney S&P ASX 200 capannone 0.5% al bilancio 6.639.30 e Taiwan e sud-est Asiatico anche i mercati si sono ritirati. La nuova Zelanda ha guadagnato.

Wall Street, azioni esteso le loro perdite in un secondo giorno come gestore ferroviario il CSX ha avuto il suo più grande calo in 11 anni, tirando in altre società industriali giù con esso. CSX immerso 10.3% dopo aver detto che si aspetta di quest'anno i ricavi a diminuire quanto più 2%, dopo che in precedenza dicendo che è previsto in crescita.

le Banche è diminuito in quanto gli investitori preoccupati tassi di interesse più bassi male profitti. Gli investitori si aspettano che la Federal Reserve di tagliare i tassi di interesse per la prima volta in un decennio alla loro prossima riunione di politica in due settimane.

relazioni utili Aziendali sono all'inizio di questa settimana, e gli investitori sono stati per lo più cauti nelle loro valutazioni di loro. I guadagni sono ancora atteso in calo per il lo S&P 500 imprese nel secondo trimestre.

COMMERCIO GIAPPONESE: il Giappone di giugno le esportazioni sono diminuite del 6,8% rispetto a un anno prima. Le importazioni sono diminuite del 5,2%. Per i primi sei mesi di questo anno, le esportazioni Giapponesi scivolato del 4,7%, mentre le importazioni di prim'1.1% inferiore.

ENERGIA: Benchmark greggio AMERICANO perso 8 centesimi a $56.70 al barile nel trading elettronico sul New York Mercantile Exchange. Il contratto è caduto 84 centesimi di mercoledì, per chiudere a $56.78. Il Brent, utilizzato al prezzo di oli internazionali, avanzate 6 centesimi a $63.72 a Londra. Ha perso 69 centesimi il precedente sessione a $63.66.

VALUTA di denominazione: dollaro sceso a 107.68 yen da mercoledì 107.98 yen. L'euro ha guadagnato a $1.1242 da $1.1226.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.