Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

WeWork elenco di azioni sul Nasdaq, ridurre l'amministratore delegato del potere di voto

WeWork la società capogruppo ha annunciato importanti cambiamenti nelle sue pratiche di governo societario venerdì, come ha rivelato i piani per la lista di azioni sul Nasdaq.

La Società Ci sta premendo con il suo attesissimo mercato azionario di debutto, previsto per la fine di questo mese — nonostante le preoccupazioni sulla sua capacità di fare soldi e il disordinato decisioni del co-fondatore e CEO Adam Neumann.

WeWork ha detto che era di ridurre della metà a 10 per azione 20 — il potere di voto più alto della classe di azioni che Neumann e altri dopo l'IPO. Neumann sarebbe ancora controllare una parte del suo eccezionale potere di voto, dandogli la capacità di dettare l'esito di decisioni importanti.

La società ha anche detto di avere il potere di rimuovere il Neumann, CEO e agire come un gruppo di nominare un successore, invece di affidarsi a un comitato del consiglio.

ufficio-condivisione società capogruppo, L'Abbiamo Company, ha annunciato le modifiche in risposta al feedback del mercato in un deposito di regolamentazione venerdì.

gli Investitori hanno mostrato tiepido interesse, poiché WeWork delineato la sua IPO piani il mese scorso, in un quadro di rotta di espansione sul retro di ingenti perdite, senza un chiaro percorso per la redditività. Il New York-based company è in considerazione di una valutazione di meno della metà del totale stimato di $47 miliardi di euro che gli investitori privati sono assegnati, secondo i rapporti di notizie e fonte familiarità con le discussioni.

Neumann, un 40-anno-vecchio carismatico amministratore delegato che è stato il volto della società, ha creato scalpore utilizzando alcuni dei suoi WeWork stock per fissare un 500 milioni di dollari di un prestito personale, e la vendita di alcune delle sue azioni. Egli ha sollevato conflitto di interessi perché ne possiede quattro edifici che WeWork di leasing. E un gioco richiesto Neumann per tornare $6 miliardi di euro che Si pagava per il marchio di "Noi".

WeWork ha detto Neumann non vendere le sue azioni della IPO offerta e non sarebbe più acquistare proprietà con lo scopo di leasing loro della sua azienda. Venerdì, Abbiamo aggiunto Aziendale che Neuman darebbe la società gli utili che fa da operazioni immobiliari con WeWork.

La società prevede di nominare due consiglieri, tra cui un lead independent membro del consiglio di amministrazione, entro il prossimo anno e detto che nessun membro di Neumann famiglia siederà nel consiglio di amministrazione. All'inizio di questo mese, ha deciso di nominare una donna — Francesca Frei, un professore della Harvard Business School — consigliere quando le IPO è completo dopo aver affrontato gioco su tutti i suoi uomini-board.

WeWork ha miliardi di dollari a cavallo su di una IPO di successo. E ' raggiunto un accordo il mese scorso che avrebbe dato accesso a $6 miliardi nel finanziamento sollevato da un gruppo di banche, purché almeno 3 miliardi di dollari l'IPO.

Nata come spazio di co-working a Manhattan, nel 2010, WeWork è cresciuta fino a diventare tra i più grandi corporate padroni di casa in alcune città. Soprattutto fa i soldi con l'affitto di edifici e dividendoli in spazi per uffici per la cessione ai soci.

il Suo fatturato è più che raddoppiato ogni anno negli ultimi anni, raggiungendo il livello di $1,8 miliardi nel 2018, ma le perdite le ho montate quasi altrettanto rapidamente, raggiungendo il livello di $1,6 miliardi l'anno scorso.

Il marchio è popolare con le piccole imprese, start-up e liberi professionisti che non possono permettersi un ufficio permanente di spazio. I membri utilizzano un app per prenotare ready-made di uffici o di una scrivania e di ottenere accesso al servizio di reception, salotti alla moda, sale, caffè e altri servizi.

Ma il suo modello di business non è stato testato in un periodo di crisi economica che potrebbe danneggiare i suoi membri, il cui impegno di locazione attualmente in media 15 mesi. Nel frattempo, WeWork ha un impegno medio di 15 anni sugli edifici di locazione.

WeWork la posizione di costi operativi ammontano a circa l '80% delle vendite, e la società ha dato un po' indicazione di come potrebbe ridurre i suoi costi e, infine, trasformare un profitto, ha detto Dan Morgan, senior portfolio manager di Synovus Fiducia.

Aziende sono state in fila per tutto l'anno a vendere le proprie azioni sui mercati pubblici, come sperano di poter incassare un mercato azionario che chiudere di nuovo a livelli record. Ma gli investitori hanno mostrato debole appetito per altri in rapida crescita, denaro, perdere imprese che ha debuttato sul mercato azionario di quest'anno, in particolare Uber e Lyft.

WeWork, nel frattempo, è di fronte a scetticismo che dovrebbe anche essere valutato come un'azienda di tecnologia, piuttosto che una società immobiliare.

WeWork di $47 miliardi privato di valutazione ammonta a 25 volte le vendite, rispetto alla media del valore di mercato di società immobiliari a circa sei volte le vendite, ha detto Morgan.

Anche il mondo del più grande fondo di investimento mutualistico aziende stanno avendo un momento difficile pinning giù quanto WeWork vale la pena.

la Fedeltà del Contrafund, uno dei maggiori fondi comuni con $117.5 miliardi di euro in immobilizzazioni, ha posseduto azioni di WeWork per anni. Ha comprato le azioni di classe A in $32.89 testa nel 2015, e la sua valutazione del loro dilagato fino a più di $80, nella seconda metà del 2018. Ma la Fedeltà è la valutazione ha successivamente raffreddato, e fu di nuovo giù al $54, il 30 giugno.

WeWork aveva circa 338.4 milioni di azioni in circolazione alla fine del 2018 su una base diluita, che implica la Fedeltà ancorato la società totale valore di circa $18.3 miliardi di dollari a un paio di mesi fa.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.